Come applicare la lacca sul legno

Tramite: O2O 20/04/2020
Difficoltà: media
17
Introduzione

Il fai da te è un hobby molto gratificante che permette anche di risparmiare un po' di soldi. Potete personalizzare la vostra casa in base ai vostri gusti e alla vostra creatività. Il modo più semplice per abbellire il vostro arredamento è ridipingere il legno. Si tratta di un lavoro semplice, che non richiede un grande sforzo fisico. Si possono così rinnovare porte, scrivanie, armadi, scatole per il decoupage e tanto altro. Per far durare a lungo la vostra vernice avrete bisogno di stendere una buona base, in genere si usa la lacca. Vediamo come si applica.

27
Occorrente
  • Lacca
  • Pennello di medie dimensioni
  • Telo o fogli di giornale
  • Carta vetrata a grana media ed extra fine
  • Panno morbido
  • Alcol denaturato
  • Levigatrice
  • Guanti da lavoro
  • Mascherina
  • Occhiali da lavoro
  • Primer per lacca
  • Stucco per legno
37

Preparare il legno

Prima di iniziare il lavoro, stendete un telo sotto il mobile o la porta, per proteggere il pavimento. Infatti potreste rovesciare accidentalmente il contenitore della lacca. Munitevi di guanti, mascherina ed occhiali. Ma soprattutto scegliete una stanza da lavoro ben areata, per via dei componenti della lacca, spesso infiammabili. Il legno deve essere completamente liscio e uniforme, senza particelle o scheggiature. Per questo motivo dovete passare per bene la carta vetrata su tutta la superficie. Optate per una carta vetrata a grana media. Se non volete fare tutto il lavoro a mano, potete munirvi di levigatrice. Se la vostra superficie era già verniciata, dovrete assicurarvi di aver eliminato tutto lo strato di pittura. Ricordate di scartavetrare seguendo il senso delle fibre, per ottenere un risultato migliore. In presenza di fori, riempiteli con dello stucco adatto. Ripassate con della carta vetrata finissima. Infine passate un panno morbido, per eliminare i resti di segatura.

47

Scegliere la lacca

Ora che il legno è pronto, si deve passare all'acquisto dei prodotti. Esistono in commercio vari tipi di lacca, pigmentate e non, che si possono trovare facilmente in falegnameria o nei negozi del fai da te. In base alle vostre esigenze potrete scegliere tra diversi tipi. Ad esempio, una lacca in nitrocellulosa, la più economica a rapida asciugatura che fornisce un buono strato protettivo. Oppure una vernice acrilica, ottima base con una buona asciugatura, è antigraffio ed in più previene l'ingiallimento del legno. O, in alternativa, una lacca catalizzata, la migliore in commercio, di facile applicazione, a rapida asciugatura, che evita l'ingiallimento e inoltre ha una durata ottima. Se siete alle prime armi, acquistate una vernice spray nel colore desiderato. Selezionate la tipologia con valvola aerosol, di applicazione uniforme. Non dimenticate di comprare un primer specifico, per la base. Ne esistono di ottima qualità e servono per la garanzia di una maggiore adesione della lacca.

Continua la lettura
57

Applicare la lacca

A questo punto, potete passare all'applicazione. Iniziate con due mani di primer, lasciando asciugare bene tra una passata e l'altra. Una volta asciugato il legno, procedete con la stesura della lacca. Intingete il pennello fino a metà e fate sgocciolare l'eccesso. Ora cominciate a pennellare con movimenti costanti, ampi e lenti. Assicuratevi che il pennello non lasci righe o che non presenti setole spezzate o mancanti. Le pennellate devono rigorosamente seguire le fibre del legno, nella stessa direzione, per assicurare una stesura ottimale. Finito di passare la prima mano, aspettate un paio d'ore. È il tempo minimo necessario per far asciugare la lacca. Dopodiché levigate di nuovo la superficie con la carta vetrata. Ripetete la laccatura, per assicurarvi uno strato abbastanza spesso e resistente a lungo. Non applicate mai un altro strato se il precedente non si
asciuga perfettamente. Mentre aspettate, lavate con cura il pennello con alcol. Così da mantenere le setole morbide e flessibili.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se dovete laccare un mobile, smontatelo per facilitare l'operazionne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice poliuretanica a spruzzo

Le vernici poliuretaniche si utilizzano per effettuare finiture di alta qualità. Particolarmente utilizzate nella verniciatura del legno, delle strumentazioni navali, nel campo del restauro o per rendere di nuovo brillanti alcuni tipi di metallo, questo...
Materiali e Attrezzi

Come spruzzare il poliuretano sul legno

Quando parliamo di poliuretano, facciamo riferimento ad un materiale plastico che funge da isolante elettrico. Si tratta di una sostanza che si adatta egregiamente anche come isolante termico. Per questo motivo spesso si può applicare come rifinitura...
Materiali e Attrezzi

Tecniche per proteggere il legno dalla pioggia

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che la durata di porte, infissi steccati ecc, di casa nostra realizzati in legno, sta proprio nel tipo di materiale utilizzato e la sua successiva lavorazione. Un ruolo chiave viene giocato anche dai prodotti...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice dorata sulla cornice di uno specchio antico

Capita spesso di possedere in casa oggetti molto antichi, mobili che abbiamo ereditato da qualche parente, o magari siamo degli appassionati di mobili in stile antico. I mobili però spesso purtroppo con il tempo pian piano si rovinano, dando un effetto...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la resina epossidica sul metallo

La resina epossidica è una colla molto particolare che si ricava dall'utilizzo di due componenti, appunto una resina che fa da collante e di un indurente. Il rapporto può che si utilizza per la miscelazione può variare da marca a marca, ma di solito...
Materiali e Attrezzi

Consigli per allargare un foro nel legno

Spesso, mentre ci dilettiamo nel bricolage, dobbiamo eseguire dei fori nel legno, un'operazione che non sembra molto facile, se non si hanno alcune conoscenze di base. Inizialmente bisogna segnare con una matita, il punto dove è necessario forare, per...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vetroresina su lamiera

Resistente e leggera, la vetroresina è un ottimo materiale plastico. Specialmente per l'impiego nelle industrie automobilistiche, navali ed aeronautiche. Si costituisce di elementi plastici, come la resina poliestere oppure epossidica. Il tutto in abbinamento...