Come applicare la vernice poliuretanica a spruzzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le vernici poliuretaniche si utilizzano per effettuare finiture di alta qualità. Particolarmente utilizzate nella verniciatura del legno, delle strumentazioni navali, nel campo del restauro o per rendere di nuovo brillanti alcuni tipi di metallo, questo tipo di vernici si caratterizzano per l'ottima resistenza e per il processo di essiccazione molto breve. Oggi sono molti gli amanti del fai da te che usano la vernice poliuretanica per trattare molti oggetti di casa o per restituire nuova vita a tavoli, porte o finestre usurati dal tempo. In questa guida vogliamo spiegarvi come applicare nel modo più corretto la vernice poliuretanica a spruzzo.

26

Occorrente

  • Vernice poliuretanica, pistola a spruzzo, occhiali, guanti e grembiule di protezione
36

Per prima cosa occorrerà avvalersi di tutti gli strumenti per la sicurezza necessari quando si effettua un'applicazione di vernice poliuretanica. Dotatevi pertanto di mascherina protettiva per gli occhi e la bocca, di guanti da lavoro e di apposito grembiule protettivo per spruzzatura di sostanze tossiche. A questo punto versate all'interno di una pistola a spruzzo per verniciare (ve ne sono in commercio alcune molto funzionali provviste di compressore a tracolla) una quantità sufficiente di prodotto e iniziate il vostro lavoro. Per prima cosa erogate il prodotto esclusivamente lungo i contorni dell'oggetto che desiderate verniciare. Nel caso di una porta in legno, ad esempio, iniziate quindi ad azionare la pistola per verniciare la base, la parte superiore e ambedue i contorni dei lati.

46

Dopo aver agito quindi sui contorni dell'oggetto, passate a spruzzare la vernice poliuretanica nella parte interna della porta, iniziando dalla parte alta per terminare nella parta bassa. In questo caso il getto erogato dovrà essere sempre continuo e non ad intermittenza. Procedete esclusivamente per via orizzontale e ripetete tale operazione una seconda volta, passando un altro abbondante strato di vernice.

Continua la lettura
56

Ora dovrete dedicarvi sempre al riempimento della parte interna dell'oggetto, ma procedendo stavolta per via verticale. Anche in questo caso ripetete l'operazione una seconda volta, fino a quando il grado di verniciatura e di colore non vi sembrerà quello più adatto. Per maneggiare con facilità l'oggetto da verniciare, vi consigliamo di porlo e di fissarlo lungo un tavolo che sia dotato di sistema di regolazione e di movimento. In questo modo vi risulterà più agevole spostare l'oggetto a seconda dell'angolazione di verniciatura che dovrete utilizzare. Lasciate poi asciugare per alcune ore l'oggetto verniciato, evitando che polvere o altre sostanze possano disturbare il processo di asciugatura. Il vostro intervento con vernice poliuretanica si potrà quindi considerare terminato. Avrete così restituito bellezza, salute e luminosità alla vostra porta in legno o a qualsiasi altro oggetto trattabile con vernice poliuretanica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un'ottima verniciatura iniziate a trattare i contorni dell'oggetto e solo successivamenete dedicatevi alle parti centrali

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice a spruzzo

Quando si eseguono dei lavori di verniciatura è necessario proteggere con dei teli l'area circostante onde evitare che gli schizzi possano imbrattare gli oggetti vicini ed il pavimento. La verniciatura a spruzzo è un metodo che può sporcare facilmente...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice dorata sulla cornice di uno specchio antico

Capita spesso di possedere in casa oggetti molto antichi, mobili che abbiamo ereditato da qualche parente, o magari siamo degli appassionati di mobili in stile antico. I mobili però spesso purtroppo con il tempo pian piano si rovinano, dando un effetto...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice epossidica sull'alluminio

La vernice epossidica è una polvere, caricata positivamente, a base di resina sintetica molto diffusa per la verniciatura di oggetti in acciaio, alluminio, vetri e metalli zincati, poiché riveste le superfici con un film protettivo evitandone la corrosione...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare con la pistola a spruzzo

La pistola a spruzzo è ideale per ottenere delle superfici perfettamente levigate, cosa che invece non sempre riesce se si utilizza il pennello. Il lavoro di tinteggiatura utilizzando quest'utensile, potrà inoltre essere eseguito in poco tempo. Imparare...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice spray dal muro

La vernice spray può essere utilizzata per verniciare velocemente diversi oggetti, di qualsiasi materiale. L'unico inconveniente di questo tipo di vernice è che, essendo appunto a spray, quando viene spruzzata le particelle possono finire accidentalmente...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere un radiatore con la vernice spray

In questa guida, vogliamo darvi una mano concreta a capire come poter dipingere, nel migliore dei modi, un radiatore con l'utilizzo della vernice spray. Cercheremo anche noi di eseguire tutto questo, mediante il classico ed intramontabile, metodo del...
Materiali e Attrezzi

Come usare il fissante per vernice metallo

Può capitare a tutti di avere oggetti che necessitano di un piccolo restauro. L'usura del tempo o delle intemperie rovinano la superficie e spesso la struttura stessa di un oggetto. Questo accade, in particolare, sulle coperture in vernice. Nel caso...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dalla plastica

Scrostare la vernice da ceramica, legno e metallo è piuttosto semplice, ma lo stesso non si può dire per la plastica: questo materiale richiede particolare attenzione ed è tipico trovare in commercio solventi che possono deteriorare la superficie....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.