Come Applicare Ribattini E Fare Occhielli Con La Fustellatrice

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si perde peso o si ha la passione per le cinture, si incombe nel rischio di non avere gli occhielli, posizionati alla distanza a noi più consona. Per ovviare questo inconveniente, ci sono in commerci due pratici attrezzi, chiamati: fustellatrice e occhiellatrice. Entrambi hanno lo scopo di renderci la vista più facile se usati correttamente. In questa guida, vogliamo raggiungere questo obiettivo: facilitarti la vita, insegnandoti come applicare ribattini e fare l'occhielli con la fustellatrice. Questi due strumenti sono facilmente reperibili nelle mercerie più fornite, nei negozi di obbistica e in alcune ferramenta. A mali estremi, c'è sempre il web che risolve ogni mancanza.

27

Occorrente

  • fustellatrice
  • occhiellatrice
  • ribattini
  • metallo morbido o legno
37

L'operazione preliminare consiste nel prendere la misura di dove vorrai praticare il foro. Ti suggerisco di servirti di una penna, o una matita, per essere certa di poggiare il ribattino nella posizione necessaria. Ora, prendi i ridattini e poggiali sul segno precedentemente fatto, Tracciane il diametro interno e pratica il foto del diametro adeguato, servendoti di una pinza fustellatrice, A passante forato, inserisci nel modo corretto le due parti del ribattino (la festa della femmina, sul dritto del lavoro e il maschio nella parte opposta) nel foro. Invita l'incastro, premendo le due parti il più forte che puoi, con le mani.

47

Ora, che hai ottenuto un incastro instabile, dovrai rafforzarlo ribattendolo. Poggia la la testa in legno a vista su una superficie liscia e resistente, (per essere più comoda) e con l'ausilio di un martello, batti sul ribattino finché il maschio non si deforma, e le due parti si bloccano in modo stabile. Non ti resta che applicare l'occhiello metallico. Per fare ciò, dovrai praticare un ulteriore foro sulle parti da congiungere con la pinza fustellatrice.

Continua la lettura
57

Terminata anche questa fase, non ti resta che inserire la l'occhiello metallico all'interno dell'ultimo foro praticato. Quando lo fai, ricordati di appoggiare la corona verso l'eserno. Prima di procedere, accertati che l'occhiello sia stabile nel foro e in fine, posiziona le pinza occhiellatrice contro le due estremità dell'occhiello e premi con energia. Il ribattino è così applicato!

67

Una curiosità in più, è quella di utilizzare il ribattino per accessoriare i vostri capi (potrete, in questo caso, decidere di acquistarne di diverse cromie di metallo per avere un gioco di luci), senza dover ricorrere a borchie voluminose. Dovrete solo armarvi di maggiore pazienza, per applicare una coppia di ribattino alla volta, ma il risultato ne varrà l'impresa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendi bene le misure prima di forare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un bordo a occhielli e anelli

In questa semplicissima guida è possibile andare a vedere come realizzare un bordo ad occhielli e ad anelli. Questo metodo per appendere le tende consiste nell'inserire gli anelli negli occhielli, per far pendere la tenda dal bastone. Dallo stile semplice,...
Bricolage

Come Preparare e applicare gli adesivi sul legno

Se in casa abbiamo un mobile di legno magari ubicato nella cameretta dei nostri bambini, ed intendiamo renderlo più vivace, anche perché presenta delle vistose scheggiature, possiamo applicare degli adesivi invece di tinteggiarlo per intero. In riferimento...
Bricolage

Come applicare le cerniere a porte, armadietti e cancelli

In questa guida vedremo come applicare le cerniere a porte, armadietti e cancelli. Se infatti desiderate rinnovare le cerniere di porte, degli armadietti e dei cancelli, dovrete innanzitutto conoscere il procedimento corretto per togliere e rimettere...
Bricolage

Come applicare il pizzo su delle scarpe di tela

Spesso la voglia di cambiare ci porta a cercare di rinnovare il nostro look ed i nostri accessori. Purtroppo, però, non sempre troviamo sul mercato quello che stiamo cercando o quello che avevamo in mente ed allora possiamo ricorrere a delle decorazioni...
Bricolage

come applicare gli spray fissativi sui disegni

Disegnando con medium in polvere, come il carboncino o il Contè, è utile avere sempre a portata di mano uno spray fissativo per fissare i disegni. È possibile applicare questa resina sintetica sia nelle diverse fasi del disegno e sopratutto a lavoro...
Bricolage

Come applicare una striscia di impiallacciatura

Se avete un mobile antico ed intendete restaurarlo perché manca qualche striscia di impiallacciatura, potete ottimizzare il risultato eseguendo il lavoro in base a dei consigli che troverete nei passi successivi di questa guida. Si tratta infatti di...
Bricolage

Come applicare la foglia d'oro su tela

La tecnica che prevede l'applicazione di foglie in oro su superfici rigide e dure (cornici, statue, piani e muri), si avvale di vari materiali. Queste foglie possono essere sia in falso oro ("orone"), reperibile presso i negozi di restauro, sia in oro...
Bricolage

Come applicare il silicone

Il silicone risulta essere il migliore materiale sigillante esistente sul mercato: la componente principale che contraddistingue tale prodotto, è quella di possedere la proprietà di risolvere alla radice qualsivoglia necessità di protezione da liquidi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.