Come Applicare Un Chiudiporta E Regolarlo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il chiudiporta è un meccanismo idraulico utilizzato nelle infrastrutture, con lo scopo di richiudere le porte (interne ed esterne) di un'abitazione, condominio, negozio, ecc. In commercio ne esistono varie versioni, adattabili a qualsiasi tipo di serramento. C'è da dire che la scelta dei chiudiporta si basa sulla larghezza dell'anta e il peso. Se seguirete questa guida nei vari passaggi vi spiegherò in maniera dettagliata come applicare un chiudiporta e regolarlo.

25

Per prima cosa, posizionate la maschera di foratura che viene data in dotazione insieme al chiudiporta, in modo che la traccia su di essa stampata coincida col bordo superiore della porta, poi con un trapano dovrete praticare i fori nella parte in cui decidete di applicare il chiudiporta, quindi avvitate quest'ultimo e controllate che la testa del meccanismo sporga dalla porta e sia perfettamente orizzontale.

35

A questo punto, dopo aver fissato il braccio allungabile alla cornice superiore, dovrete passare a regolare la lunghezza, avvitando la parte mobile per determinare l'angolazione. Una volta fatto, per l'apertura a destra, inserite il braccio collegato al chiudiporta posizionandolo in modo che la D sia rivolta in alto, quindi passate a stringere le viti. Successivamente. Dopo aver eseguita questa operazione, quando avrete fissato in posizione il braccio, tirate la molla con l'apposita chiave. La molla entrerà così in compressione e sarà in grado di far ruotare la porta. Ora, per regolare la velocità di chiusura, agite sull'apposita vite posta su un lato del corpo. Infine fate delle piccole prove fin quando la velocità sarà ottimale.

Continua la lettura
45

È bene sapere che nel caso in cui dovete installare un chiudiporta in una porta in ferro, esso è già predisposto nel telaio, sarà però necessario regolare: la velocità di chiusura della porta, regolando la molla sul tirante posizionato nel telaio; lo smorzamento della chiusura del battente agendo sulla vite della rotella, sopra il battente stesso. Nel caso di porta in alluminio il chiudiporta a vista va montato su fori predisposti. Dunque regolate la velocità e l'intensità di chiusura della porta, con le apposite viti sul corpo del chiudiporta; regolate la forza di ritenuta, con la vite applicata sotto il blocchetto. Nel caso di chiudiporta a scomparsa, esso è già montato nel battente e nel telaio della porta; eseguite quindi la regolazione, applicate la targa con l'indicazione dell'uso riservato ai disabili.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un chiudiporta fai da te

I chiudiporta sono meccanismi per una chiusura più agevole di cancelli e porte d'ingresso per abitazioni, esercizi commerciali oppure uffici in genere. Semplici da installare sono altrettanto facili da realizzare. Un chiudiporta fai da te è molto economico...
Bricolage

Come Preparare e applicare gli adesivi sul legno

Se in casa abbiamo un mobile di legno magari ubicato nella cameretta dei nostri bambini, ed intendiamo renderlo più vivace, anche perché presenta delle vistose scheggiature, possiamo applicare degli adesivi invece di tinteggiarlo per intero. In riferimento...
Bricolage

Come applicare le cerniere a porte, armadietti e cancelli

In questa guida vedremo come applicare le cerniere a porte, armadietti e cancelli. Se infatti desiderate rinnovare le cerniere di porte, degli armadietti e dei cancelli, dovrete innanzitutto conoscere il procedimento corretto per togliere e rimettere...
Bricolage

Come applicare il pizzo su delle scarpe di tela

Spesso la voglia di cambiare ci porta a cercare di rinnovare il nostro look ed i nostri accessori. Purtroppo, però, non sempre troviamo sul mercato quello che stiamo cercando o quello che avevamo in mente ed allora possiamo ricorrere a delle decorazioni...
Bricolage

come applicare gli spray fissativi sui disegni

Disegnando con medium in polvere, come il carboncino o il Contè, è utile avere sempre a portata di mano uno spray fissativo per fissare i disegni. È possibile applicare questa resina sintetica sia nelle diverse fasi del disegno e sopratutto a lavoro...
Bricolage

Come applicare una striscia di impiallacciatura

Se avete un mobile antico ed intendete restaurarlo perché manca qualche striscia di impiallacciatura, potete ottimizzare il risultato eseguendo il lavoro in base a dei consigli che troverete nei passi successivi di questa guida. Si tratta infatti di...
Bricolage

Come applicare la foglia d'oro su tela

La tecnica che prevede l'applicazione di foglie in oro su superfici rigide e dure (cornici, statue, piani e muri), si avvale di vari materiali. Queste foglie possono essere sia in falso oro ("orone"), reperibile presso i negozi di restauro, sia in oro...
Bricolage

Come applicare il silicone

Il silicone risulta essere il migliore materiale sigillante esistente sul mercato: la componente principale che contraddistingue tale prodotto, è quella di possedere la proprietà di risolvere alla radice qualsivoglia necessità di protezione da liquidi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.