Come applicare un rosone in gesso al soffitto della stanza

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ogni qualvolta ci troviamo davanti a dei lussuosi palazzi antichi nobiliari, solitamente la prima cosa che ammiriamo sono i soffitti, impreziositi da veri e propri capolavori in gesso come il tipico rosone. Sembra che questa decorazione piaccia nuovamente ed che sia tornata di moda applicarla al tetto della stanza, specie all'ingresso così che chiunque entri possa ammirarlo. Vediamo come applicare un rosone in gesso al soffitto della stanza seguendo questa guida.

27

Occorrente

  • rosone in gesso
  • smontaggio lampadario
  • lavaggio retro rosone
  • graffiatura
  • spazzola di ferro
  • colla apposita per gesso
  • impianto al soffitto
  • rifinitura
37

Il rosone è un elemento decorativo, risultante dalla composizione attorno a un centro di motivi geometrici. L'applicazione del rosone non pone difficoltà e non richiede attrezzature sofisticate o costose; in realtà oggi ci sono in commercio particolari preformati, che si applicano con una semplice pennellata di colla per gesso. Possiamo scegliere anche quelli in polistirolo che, ovviamente, sono molti più leggeri.

47

Per applicare il rosone sul soffitto, la prima cosa da fare è quella di togliere il lampadario dal soffitto, sganciandolo dai fili di collegamento e dal perno in acciaio che lo tengono al soffitto. Nella parte retrostante del rosone facciamo un piccolo foro al centro utilizzando un taglierino; questo passaggio è importante per poter far passare i cavi elettrici. Alcuni rosoni già sono provvisti di questo foro, magari ci sarà bisogno solo di qualche adattamento. Possiamo notare che non ci sarà troppo da lavorare perché il gesso è molto friabile.

Continua la lettura
57

Dopo aver fatto il foro centrale, dobbiamo bagnare la superficie del retro del rosone e, successivamente graffiarla, utilizzando una spazzola di ferro o della semplicissima carta vetrata: quest'ultima è possibile acquistarla presso qualsiasi negozio fai da te o ferramenta. La "graffiatura" è importante poiché servirà a far aderire maggiormente la colla al soffitto. Stendiamo adesso uno strato di colla sia sul soffitto che sul rosone e applichiamo quest'ultimo al soffitto, in modo tale che il perno di aggancio del lampadario deve trovarsi perfettamente al centro di esso.

67

Adesso per fare aderire bene il rosone sul soffitto, è necessario tenere premuto per un po' e poi lasciamo asciugare completamente il tutto. Una volta incollatosi, appendiamo il lampadario come stava originariamente. Se notiamo qualche piccola scalfittura del rosone, basterà solo mettere dello stucco per gessi. Appena si sarà essiccato, dobbiamo rifilarlo con una carta vetrata a grana molto fine, senza fare alcuna pressione, ma con tocchi leggeri. Per motivi decorativi, evitiamo di sistemare il rosone sul soffitto già ricoperto di lastre di polistirolo.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come applicare la finitura sull'intonaco a gesso

L'intonaco è quel rivestimento compatto, composto da più strati, ognuno dei quali con caratteristiche e funzioni diverse che solitamente va a coprire la muratura, presentando uno spessore compreso tra 1,5 e 2 centimetri. In casi particolari lo spessore...
Bricolage

Come creare un collante per stucchi in gesso

Il gesso è uno di materiali più utilizzati in edilizia, soprattutto per rifinire alcune parti o creare delle decorazioni. Per far si che il gesso aderisca bene alla superficie a cui si applica, è bene procurarsi un collante piuttosto resistente e adatto,...
Bricolage

Idee per realizzare dei rosoni

Il rosone classico è un elemento decorativo a forma circolare, si trova per lo più nelle facciate delle chiese gotiche o di stile romantico e il suo significato simbolico è quello di esplicitare chiaramente la ciclicità della fortuna umana e confinare...
Bricolage

Come posare cornici e rosoni in polistirolo

Oggigiorno con l'impiego di alcuni supporti come il cartongesso e il polistirolo si possono apportare delle modifiche o aggiungere qualche elemento decorativo alle nostre case. Si possono fare archi oppure controsoffittature, basta avere buona volontà...
Bricolage

Come Realizzare Una Ghirlanda Di Fiori In Gesso

Una decorazione unica che renderà speciale ogni pezzo dell'arredamento ed ogni stanza. Leggi attentamente cosa serve e di cosa bisogna munirsi per questo lavoro. Le rocce di gesso si presentano solitamente in formazioni ben stratificate con inserti di...
Bricolage

Come dipingere il gesso

Se avete acquistato o realizzato in caso una statuina o un oggetto in gesso e desiderate colorarlo, ma non sapete proprio da dove cominciare e come procedere, allora siete capitati nella guida giusta. Attraverso i passi seguenti, infatti, ci occuperemo...
Bricolage

Come mettere il perlinato nel soffitto

Il rivestimento del soffitto perlinato si tratta di un metodo molto elegante e raffinato di decorare i locali della propria abitazione è se volete rendere molto bello ed elegante il vostro soffitto, potete applicare il perlinato che per molti anni non...
Bricolage

Come fissare con il gesso le staffe di un termosifone

Se avete intenzione di installare nella vostra casa dei radiatori di calore, in questa guida vi spiegheremo in modo semplice e chiaro come fissare con il gesso le staffe di un termosifone. In particolare vi diremo come collocare dei termosifoni in ghisa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.