Come Applicare Una Canalina Battiscopa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I lavori domestici fai da te, si rivelano essere una vera e propria necessità soprattutto se l'impegno richiesto non è eccessivo come, ad esempio, nel caso in cui si renda necessario installare una canalina battiscopa. A tal proposito, il momento in cui si rinnova un impianto, ad esempio elettrico, in cui è previsto un passaggio di fili e, si desiderano evitare in tutti i modi fastidiosi lavori murali che richiedono un certo costo, la soluzione migliore può essere rappresentata proprio dalle canaline battiscopa le quali, simulando lo zoccolo battiscopa, hanno precisamente lo scopo di far attraversare i cavi senza renderli visibili all'interno dell'ambiente. Continuando nella lettura di questo interessante articolo vi saranno fornite delle utili indicazioni su come applicare una canalina battiscopa con il minimo sforzo ed ottimizzando al massimo il tempo a disposizione.

27

Occorrente

  • Seghetto da ferro
  • Canaline a zoccoletto
  • Metro
  • Trapano
  • Punta da muro
  • Spessorini di legno
  • Matita
  • Tasselli in plastica e viti
  • Cacciavite
37

Tagliate le barre della canalina con il seghetto

Per cominciare, con il seghetto da ferro, tagliate le barre della canalina, ma soltanto dopo aver preso accuratamente le misure delle pareti sulle quali dovrà poggiarsi; ricordatevi sempre che per realizzare gli angoli interni dovrete tagliarli a quarantacinque gradi. A questo punto, con il trapano passate a praticare dei fori, intervallati gli uni dagli altri circa cinquanta centimetri, sul fondo dei profilati, che, serviranno per poter infilare le viti e, conseguentemente, saranno fondamentali per fissare le varie canaline alla superficie del muro.

47

Appoggiate le barre sugli appositi spessorini di legno e tracciate con la matita i punti del muro da forare

Arrivati a questo punto del lavoro, dopo aver appoggiato le barre sugli appositi spessorini di legno posizionati a terra, tracciate con la matita i punti del muro che dovrete forare attraverso i fori realizzati precedentemente all'interno della canalina. Una volta eseguita anche questa operazione, con la punta del trapano adatta per eseguire i fori ai muri, praticate sulle pareti i "buchi" necessari per l'introduzione dei tasselli in plastica ad espansione.

Continua la lettura
57

Inserite i tasselli in plastica all'interno dei fori

Quando avrete terminato, sempre con la massima accuratezza e precisione, anche questa fase del lavoro, continuate inserendo i tasselli in plastica all'interno dei fori dopo, ripulite bene tutta la zona retrostante il vecchio zoccolo in modo da creare un buona ed efficace base di appoggio.
Solo agendo in questa maniera potrete appoggiare agevolmente i profilati sui distanziatori di legno, ed avvitare le varie viti all'interno dei differenti tasselli. Se quest'ultima soluzione vi sembrasse un po' troppo "estrema" ed invasiva potrete comunque optare per un adesivo a contatto che si rivelerà ugualmente valido ed altrettanto affidabile in termini di tenuta e durata nel tempo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come verniciare un battiscopa

Quando si rinnova un appartamento, possono essere necessari solamente piccoli accorgimenti. La prima cosa che facciamo è ridipingere le pareti. In questo caso quindi, dovremo verniciare anche il battiscopa, per dargli lo stesso colore delle pareti. Infatti...
Casa

Come Sostituire Il Battiscopa Di Legno

Molte volte ci ritroviamo ad effettuare delle riparazioni di varia entià nella nostra abitazione. Dopo aver cambiato la carta da parati, oppure a seguito della ristrutturazione dei muri, dobbiamo rinnovare anche i battiscopa (o zoccolini).Per eseguire...
Casa

Come posare un battiscopa in pvc

Per rendere la casa ancora più confortevole e piacevole, bisogna tenere conto di ogni piccolo particolare. Anche il battiscopa fa parte di questi piccoli particolari. Infatti, per terminare una parete in maniera elegante e fine, bisogna usare un battiscopa...
Casa

Come Fissare Il Battiscopa

Negli appartamenti solitamente prestiamo attenzione all'arredamento, all'oggetto di design particolare, come una lampada moderna oppure dei quadri astratti. Non dobbiamo dimenticare, però, che anche quegli elementi che ci sembrano più insignificanti,...
Casa

Come rimuovere un battiscopa

Il battiscopa è un elemento solitamente realizzato in ceramica, marmo o legno che viene posizionato tra il pavimento e il muro e svolge una funzione di protezione da eventuali segni lasciati da scope (da qui il suo nome). Questo funzionale accessorio...
Casa

Come posare il battiscopa

La posa del battiscopa, per chi non ha dimestichezza coi i piccoli lavori dal "fai-da-te", può, a prima vista, sembrare uno di quei lavori complicati che, richiedono l'intervento di un professionista del settore: in realtà, non è poi così difficile...
Casa

Come posare il battiscopa in ceramica

Nel corso del tempo la nostra casa, per ovvi motivi, ha bisogno di inevitabili lavori per mantenerla in buono stato. Vi sono tantissimi particolari ai quali prestare attenzione che l'inesorabile passare del tempo può in certo qual modo rovinare. Tra...
Casa

Come realizzare un battiscopa

Quando si ha l'intenzione di occupasi del restyling della propria abitazione, molto spesso si tende a tralasciare alcuni aspetti che in realtà sono abbastanza importanti. Tra questi, ad esempio, citiamo il battiscopa. È proprio grazie a questo bordo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.