Come applicare una cornice al muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni cornice è costituita da una diverse strutture: si ha uno scheletro, solitamente rettangolare e in legno, che racchiude al suo interno un quadro, e degli elementi decorativi realizzati in gesso, oppure in materiali più moderni come il poliuretano, il polimero o il polistirolo, che vengono sfruttati per conferire maggiore raffinatezza agli ambienti. Per appendere i quadri, solitamente, si possono utilizzare dei chiodi o dei tasselli, mentre per quanto riguarda altre tipologie di cornice, generalmente, si ha una scelta molto più ampia, in quanto si si può far uso anche di una colla apposita, o di nastri adesivi in vinile. Attraverso i passi di questa guida ci occuperemo di capire come possiamo applicare una cornice al muro: vedremo i materiali e le metodologie più efficaci.

25

Innanzitutto, dobbiamo sapere che è possibile applicare una cornice al muro senza dover necessariamente bucare il muro utilizzando dei chiodi. Se si desidera, per esempio, disporre delle fotografie o delle piccole stampe all'interno di una cornice occorrerà, come prima cosa, procurarsi tutti gli attrezzi necessari per poter svolgere l'operazione. Più nello specifico, ci serviranno una riga, una squadra, una livella a bolla, un paio di forbici, una matita, un taglierino, un rotolo di nastro adesivo isolante (realizzato in vinile), della pasta adesiva e un panno morbido. Per iniziare la procedura, dobbiamo applicare una piccola quantità di pasta adesiva sugli angoli di ogni foto o stampa, quindi andare a posizionare sulla parete la riga, facendo in modo che sia perfettamente parallela al pavimento e, per farlo, bisognerà aiutarsi con la livella.

35

Iniziamo ora a tracciare, con una matita, una linea orizzontale che segua la riga e, subito dopo, tracciamone un'altra più in alto verificando, mediante l'utilizzo della squadra, che tra le due linee possa essere ricavato un angolo di 90°. A questo punto, sempre con la matita, dobbiamo tracciare i lati verticali. Abbiamo così ottenuto il rettangolo in cui possiamo posizionarvi all'interno le foto o le stampe, attaccandole con del nastro adesivo direttamente alla parete, tenendole ben distanziate tra di loro, oppure sovrapponendole leggermente. Infine, andiamo a rimuovere, con l'aiuto del taglierino, il nastro adesivo in eccesso e, per concludere, attacchiamo la cornice seguendo le tracce eseguite con la matita. Per svolgere questa operazione possiamo utilizzare della pasta adesiva, che andrà applicata sempre sugli angoli. Infine, dovremo premere lungo tutto il perimetro della cornice con il panno morbido, facendo in modo che possa aderire perfettamente alla parete.

Continua la lettura
45

Invece, qualora si desiderasse applicare al muro delle cornici decorative realizzate in gesso oppure in materiali sintetici, la prima cosa da fare è capire esattamente dove e come andranno posizionate. Per farlo, prima di tutto bisognerà appoggiare i profili della cornice direttamente al muro, andando a tracciare dei segni-guida con una matita, quindi tagliare le cornici su misura e, con l'impiego di una spatola, spalmare una piccola quantità di colla sul retro. Infine, partendo da uno degli angoli, si può iniziare ad attaccare le parti della cornice al muro, ricordandosi di esercitare una leggera pressione con le mani. Quando la colla risulterà perfettamente asciutta sarà possibile andare a rifinire la cornice utilizzando una semplice vernice a base d'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come decorare una cornice con le tempere

Le cornici influiscono tantissimo sul quadro che circondano, indipendentemente dallo stile del dipinto o dai colori usati. In base all'aspetto della cornice, un quadro può infatti essere valorizzato o perdere di qualità. Si possono selezionare differenti...
Casa

Come appendere un quadro senza fare buchi al muro

Appendere un quadro ad un muro è un’operazione relativamente semplice, basta infatti un chiodo ed un martello ed il gioco è fatto. Ma se non è possibile fare buchi alle pareti, perché realizzati in materiali troppo duri o la superficie non permette...
Casa

Come appendere un poster senza rovinare il muro

Quando durante un viaggio acquistate un poster ed intendete poi appenderlo alla parete, subentra il problema del fissaggio specie per non rovinare la superficie interessata e magari appena tinteggiata. Anche se questa considerazione può sembrare banale...
Casa

Come costruire una zanzariera con cornice

Il periodo estivo porta con sé l'arrivo del caldo e anche di piccoli e fastidiosi insetti. Stiamo parlando di quei maledetti insettini dimmerda infami che sono le zanzare. Per proteggersi da esse è molto utile montare su ogni finestra della propria...
Casa

Come preparare il muro per la carta da parati

La casa rappresenta il luogo dove ritrovare la pace. Infatti decidiamo noi come arredarla, e predisporre i mobili adeguati. In casa si effettuano anche dei lavori per definire al meglio le stanze. Inoltre si inserisce, a coloro che piace, la carta da...
Casa

Come appendere senza bucare il muro

Appendere qualcosa al muro senza necessariamente doverlo bucare non è così difficile come si potrebbe pensare, ne impossibile. In ogni casa è presente almeno un quadro, un attaccapanni, delle mensole, o qualsiasi altra cosa richieda di essere appesa...
Casa

Come fissare il battiscopa al muro

Fissare un battiscopa al muro non è un procedimento complesso ed è importante per funzioni protettive ed estetiche della parete. Vi sono principalmente due modi per farlo: tramite viti o colla. In genere il battiscopa è fatto in legno, ma lo si può...
Casa

Come sostituire il vetro rotto in una cornice

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di rompere un oggetto presente nella nostra abitazione magari facendolo cadere inavvertitamente e in questi o decidiamo di buttare via l'oggetto ormai rotto, oppure preferiamo rivolgerci ad operai specializzati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.