Come applicare una cornice in gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A molte persone piace avere una casa bella, accogliente e sempre in ordine. Tra le numerose strutture che possono essere ospitate all'interno di una stanza, troviamo le cornici in gesso, molto decorative. Queste ultime, se applicate con buon senso e in linea con il proprio arredamento, contribuiscono a rendere più gradevole l'ambiente in cui si vive. In commercio ne esistono di diverse forme, grandezze e design. Vediamo dunque a tal proposito, nella guida che segue, come applicare una cornice in gesso.

25

Pulite la parete

Numerose sono le modalità di utilizzo delle cornici di gesso: possono infatti essere adottate per delineare il perimetro del soffitto della stanza, altre volte servono per offrire un supporto a dei faretti da soffitto in essa celati. Il montaggio di queste cornici in gesso è erroneamente ritenuto complesso: in realtà, l'unico vero accorgimento sarà quello di utilizzare dei prodotti di buona qualità sia per quel che concerne le cornici, che i collanti adotti per fissarle al muro o alle pareti. È innanzitutto necessario, per posizionare correttamente le cornici in gesso, preparare le pareti rendendole lisce, omogenee e pulite completamente da polvere e materiale grasso. Una volta preparata la superficie abradendola con carta vetrata, andrà effettuato il disegno della cornice per delimitare il punto preciso in cui la si dovrà posizionare.

35

Passate la carta abrasiva

È opportuno utilizzare un collante costituito da una base in polvere che dovrà essere mescolata con dell'acqua, al fine di far aderire la cornice. Utilizzate una tazza di plastica o un secchio e inserite l'acqua a temperatura ambiente: l'acqua calda infatti accelera il processo di indurimento mentre quella fredda lo rallenta. Aggiungete la polvere di gesso nell'acqua e mescolate continuamente evitando di far formare dei grumi. Preparate la cornice dandole una leggera passata di carta vetrata abrasiva sul retro per facilitare l'adesione del collante.

Continua la lettura
45

Inserite il collante nella parte laterale

La parete potrà essere picchettata per aumentare l'adesione. Utilizzando un pennello o una spugna, inumidite la parete e la cornice. Applicate l'impasto sulla cornice e pressatela alla parete favorendone l'adesione. Applicate una certa forza senza eccedere. Posizionata la prima parte della cornice, procedete con la seconda parte, inserendo il collante anche nella parte laterale che si unirà con la cornice applicata in precedenza. Continuate nel medesimo modo, fino ad applicare l'intera cornice. Per evitare che le cornici scendano dalla posizione designata, mettete dei chiodini come sostegno. Adesso non rimane altro da fare che rifinire con dello stucco. Lasciate infine asciugare per circa 24 ore prima di tinteggiare.  

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare che le cornici scendano dalla posizione designata, mettete dei chiodini come sostegno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come applicare la finitura sull'intonaco a gesso

L'intonaco è quel rivestimento compatto, composto da più strati, ognuno dei quali con caratteristiche e funzioni diverse che solitamente va a coprire la muratura, presentando uno spessore compreso tra 1,5 e 2 centimetri. In casi particolari lo spessore...
Bricolage

Come realizzare dei quadretti con le foglie in gesso

Se abbiamo appena realizzato delle cornici in legno, ed intendiamo arricchirle con delle decorazioni particolari e quindi originali, magari poi per tinteggiarle, possiamo utilizzare le foglie in gesso che si possono acquistare nei centri che vendono...
Bricolage

Come creare un collante per stucchi in gesso

Il gesso è uno di materiali più utilizzati in edilizia, soprattutto per rifinire alcune parti o creare delle decorazioni. Per far si che il gesso aderisca bene alla superficie a cui si applica, è bene procurarsi un collante piuttosto resistente e adatto,...
Bricolage

Come dipingere il gesso

Se avete acquistato o realizzato in caso una statuina o un oggetto in gesso e desiderate colorarlo, ma non sapete proprio da dove cominciare e come procedere, allora siete capitati nella guida giusta. Attraverso i passi seguenti, infatti, ci occuperemo...
Bricolage

Come fare un delfino di gesso

Se in casa avete un delfino in bronzo o magari in gesso ed intendete riprodurne uno o più con la tecnica del calco, è importante sapere che per ottimizzare il risultato, occorre una mano ferma, della scagliola, lo stesso gesso, una spatola, oltre che...
Bricolage

Come fissare con il gesso le staffe di un termosifone

Se avete intenzione di installare nella vostra casa dei radiatori di calore, in questa guida vi spiegheremo in modo semplice e chiaro come fissare con il gesso le staffe di un termosifone. In particolare vi diremo come collocare dei termosifoni in ghisa....
Bricolage

Come riparare una cornice

Se abbiamo una cornice antica che si presenta in condizioni non ottimali, magari con delle crepe oppure con la doratura piuttosto screpolata, possiamo intervenire adottando delle tecniche specifiche di restauro. In riferimento a ciò, ecco una guida con...
Bricolage

Come realizzare una copia in gesso

Se desiderate realizzare una copia di un vostro lavoro in gesso ma non sapete come fare, o magari non siete voi a desiderarne un'altra, ma un vostro amico che l'ha vista proprio da voi, seguite questa guida e vi sarà spiegato proprio come procedere....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.