Come Applicare Una Manica Raglan

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Le maniche raglan si vedono spesso e su ogni tipo di indumento, dalle felpe ai gemelli di cachemire. Queste si differenziano dalle normali maniche a giro dalla tecnica di montaggio, molto più semplice, basata su cuciture diagonali che sul davanti scendono dalla scollatura al sottobraccio e sul dietro risalgono dal sottobraccio alla scollatura. Segui questa guida per applicare una manica raglan.

28

Occorrente

  • macchina per cucire
  • pince
  • ferro da stiro
  • spilli
38

La prima operazione, fondamentale per il lavoro, sarà di cucire e quindi stirare la pince sulla spalla. Unendo i dritti, dovrai appuntare la pince sulla spalla. A questo punto, una volta fatto, passa a cucire la pince, ma cominciando dalla parte larga e finendo sulla punta. Giunto a questo punto delle operazioni, passa ad appuntare la manica all'indumento con degli spilli. Fai combaciare le tacche e appunta dritto su dritto.

48

A questo punto, quando avrai portato a compimento anche questo fase di lavoro, dovrai passare a cucire a macchina la manica all'indumento sulla linea di cucitura da un centimetro e mezzo. Una volta fatto, esegui le cuciture laterali, dritto su dritto dell'indumento sulla linea di un centimetro e mezzo, fermando a punto indietro all'inizio e alla fine. Esegui questa operazione con molta precisione e lentamente per una buona riuscita del lavoro.

Continua la lettura
58

Adesso rifila il margine di cucitura a nove millimetri da tacca a tacca solo sulle cuciture del sottobraccio. Questo sistema evita che la cucitura del sottobraccio formi delle gobbe e ti blocchi la circolazione. A questo punto, passa a stirare aperte le cuciture davanti e dietro la spalla, dalle tacche alla scollatura, quindi avrai finito il lavoro. Durante quest'ultima fase, cerca di non mettere la temperatura del ferro molto elevata.
Approfondimenti e curiosità: La manica Raglan è una manica piuttosto ampia, attaccata con cucitura a raggio da ascella fino a base collo. Le maniche a raglan sono usate soprattutto per capi sportivi, perché permettono una maggior libertà di movimento delle maniche a giro. Il raglan è di facile esecuzione.

68

Esiste una regola fissa per il calcolo delle maglie da diminuire: i capi quindi difficilmente fanno difetti e le maniche cadono perfettamente. Il raglan più usato è quella che indichiamo come raglan classico. Esistono poi delle varianti conosciute come raglan americano e raglan francese. Consigli: Esiste una regola per il calcolo delle maglie da diminuire. Dividi il numero delle maglie del davanti in tre parti, calcolando due parti uguali per ciascuna spalla e una leggermente più piccola per lo scollo. Nei golf da donna per avere una maggiore ampiezza nel petto, il davanti può essere un po' più largo del dietro. In tal caso le maglie in più sul davanti debbono essere intrecciate tutte insieme, al momento di iniziare il raglan, perché le dimensioni per il raglan devono essere in ugual numero per il davanti e per il dietro.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come accorciare la manica di un abito

Gli abiti che è possibile acquistare comunemente nei negozi, sono prodotti secondo delle taglie standard, adottate a livello industriale. Ciò significa che non sempre saranno adatti a chi li indosserà. Pertanto spesso si renderà necessario qualche...
Cucito

Come realizzare un top con doppio volant manica

Quando arriva la stagione calda si cerca sempre di alleggerire il guardaroba. Il top è certamente uno dei capi più usati, perché risulta fresco e pratico da indossare. Oltretutto, se si ha abilità nel cucito si può realizzare anche con il fai da...
Cucito

Come fare una manica ai ferri

In inverno si ha voglia di capi d’abbigliamento caldi per proteggersi dalle intemperie. Si può quindi provare ad utilizzare i ferri e la lana per creare colorate sciarpe o divertenti cappelli. Per il lavoro a maglia non occorre un'attrezzatura costosa...
Cucito

Come Confezionare E Applicare Un Polso Rivoltato Modellato

Ci sarà sicuramente capitato, di dover effettuare delle modifiche o di dover sistemare alcuni nostri capi di abbigliamento ma per farlo, la maggior parte delle volte preferiamo portare i nostri vestiti da dei sarti esperti in modo che possono sistemarli...
Cucito

Come creare una maglia di lana partendo dalle spalle

Lavorare a maglia è uno degli hobby più diffusi non solo tra le annoiate nonnine ottantenni, ma anche tra le giovani mamme dinamiche e, più in generale, tra tutte quelle anime creative, sia uomini sia donne, che hanno saputo reinventare una delle attività...
Cucito

Come applicare il pizzo al tessuto

Se sei alla ricerca di un'idea per trasformare un capo sciatto e demodè in un capo unico ed originale, dovresti pensare alla possibilità di applicare del pizzo.Tornato di gran moda per impreziosire colletti dal sapore bon-ton e romantici shorts. Il...
Cucito

Come Realizzare Un Golfino Rosso Per Un Neonato

La nascita di un neonato, all'interno di una famiglia, è sempre un momento di grande gioia, ragion per cui, si potrebbe festeggiare l'avvenimento creando qualcosa di originale e particolare per il piccolo: un golfino rosso. Di seguito verranno elencate...
Cucito

Come realizzare e applicare una tasca

Molte donne che nutrono la passione del cucito o hanno solo voglia di rimodernare i propri vestiti o quelli dei bambini, possono esaudire il loro desiderio in alcuni modi molto semplici e con risultati di grande effetto. Per fare un esempio, si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.