Come appoggiare un modello sul tessuto scozzese

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Uno scozzese, di nome Tartan, rappresenta un disegno a strisce colorate, tessute oppure stampate, le quali si incrociano a costituire una sorta di angolo retto. Esistono degli scozzesi abbastanza regolari, ma anche altri che sono irregolari. Tra l'altro questa differenza è importante, perché prima di procedere all'acquisto di una si deve sapere la differenza, in quanto influisce sulla scelta del modello e sulla metratura necessaria. Una zona delimitata da quattro lati, nella quale le strisce colorate costituiscono un disegno completo, è definita motivo. Per comprendere se uno scozzese è regolare oppure irregolare è necessario andare piegare a metà un motivo, prima su un lato e successivamente anche sull?altro. Esso è regolare quando le strisce e gli spazi sono identici in ciascuna direzione. Con gli scozzesi regolari si lavorano accuratamente quei capi di abbigliamento che presentano un'apertura o delle cuciture centrali, ma anche quelli tagliati in sbieco. Lo scozzese irregolare, invece, necessita di una maggiore attenzione quando viene disposto il cartamodello. Nel caso in cui dovesse essere irregolare, sull?altezza i pezzi devono essere collocati tutti rivolti nella medesima direzione. Quando è irregolare nella sua lunghezza, il motivo ricorrente non presenta un centro, e per questa ragione si può disporre da sinistra a destra e viceversa, ma sempre nella stessa direzione. Un consiglio che vi diamo è quello di evitare i modelli con delle cuciture centrali oppure delle maniche tipo kimono o raglan. Quando lo scozzese è irregolare in ambedue le direzioni, valgono le medesime considerazioni che abbiamo citato per gli scozzesi che sono irregolari in lunghezza. In questa semplice ed esauriente guida, pertanto, andremo a vedere come è possibile appoggiare un modello sul tessuto scozzese.

26

Occorrente

  • Modello
  • Tessuto a quadri
36

L'appoggio del modello sul tessuto a quadri oppure con un disegno geometrico necessita di una maggiore attenzione ed accuratezza. In questi casi è buona regola andare a selezionare un modello relativamente semplice. Nell'appuntare il modello in questione, è fondamentale andare a controllare se lo scozzese è regolare oppure irregolare. A tal fine si deve aprire un angolo del tessuto piegato in doppio, per poi osservare la diagonale del motivo. Lo scozzese è regolare se si crea un disegno identico in tutte quante le direzioni (scozzese quadrato oppure rettangolare) (come la prima figura). Se lo scozzese dovesse essere irregolare, invece, il motivo ricorrente non può essere centrato, ed è buona norma evitare di capovolgere i modelli e di tagliare i capi a spina di pesce. Si deve cercare di centrare il disegno, stabilendo quale motivo deve stare nella parte centrale, per poi piegare il tessuto a metà.

46

Inoltre si devono appuntare, sul margine intero, quelle parti del modello che devono essere intere. È buona regola mantenere il medesimo disegno nella parte centrale di tutte le altre sezioni (ossia il collo, le maniche). Si devono, tra l'altro, sistemare le varie parti del modello (quella anteriore, la posteriore, la manica, e quant'altro), in modo tale che a fondo, gli orli cadano tutti sullo stesso motivo di scozzese. Inoltre occorre tagliare lo scozzese su tessuto semplice. Questo andrà fatto per evitare lo spostamento del tessuto sottostante, le cui righe potrebbero non combaciare perfettamente.

Continua la lettura
56

Un altro accorgimento a cui è necessario attenersi consiste nell'appuntare i modelli sul diritto di un solo strato di tessuto, per poi staccare i modelli di carta ed utilizzare le parti già tagliate come modello per realizzare il secondo pezzo, appuntandole diritto contro diritto sul restante tessuto. In questa maniera è abbastanza semplice cercare di combinare le righe di entrambi gli strati in tutte quante le direzioni. Nel caso di una gonna, ad esempio, se questa dovesse essere a pieghe, è necessario unire a mano a mano un telo all'altro, facendo combaciare il motivo dello scozzese su tutta l'altezza, per poi tagliare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cappello scozzese

Con il freddo che avanza, si dà avvio all'acquisto di cappelli da indossare in ogni occorrenza. Tuttavia, chi non vuole comprare costosi berretti e chi preferisce oggetti realizzati con le proprie mani, può mettersi all'opera e dare vita ad un bellissimo...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore

Nella seguente guida vi sarà spiegato chiaramente come poter eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore. Sono davvero tanti coloro i quali si avvicinano al mondo del fai da te, per poter creare qualcosa di davvero unico e speciale con le proprie mani...
Cucito

Come confezionare un kilt scozzese

Con il termine kilt s'intende la tipica gonna scozzese, un indumento maschile che ha origini molto antiche e che per tradizione viene utilizzato tutt'oggi nel folklore come abito da cerimonia. Veniva utilizzato in colori e motivi diversi come distintivo...
Cucito

Come cucire un tessuto di taffetà

Se gli abiti delle principesse o le lussuose tende nelle riviste di arredamento dovessero essere cuciti con una particolare stoffa, staremmo senza dubbio parlando del pregiatissimo taffetà. Se si vuole smettere di sognarli, basta una macchina da cucire...
Cucito

Come ricalcare un disegno sul tessuto

Ricamare è una delle tante passioni delle donne, con le quali realizzano moltissimi vestiti pieni di disegni o scritte di diverse forme e colori. Attraverso vari disegni, che si possono reperire nei negozi specializzati oppure realizzare per conto proprio...
Cucito

Come imbastire un tessuto

L'arte di tessere insieme due tipi di tessuto al fine di produrre un capo d'abbigliamento è molto semplice per i sarti professionali, che, appunto, lo fanno per loro professione. Questa operazione può invece risultare alquanto difficoltosa per tutti...
Cucito

Come realizzare il modello per un coprischienale a fiocco e confezionarlo

Il coprischienale a fiocco è in grado di trasformare anche la più semplice delle sedie. È un accessorio che si può realizzare velocemente e facilmente sia per l'utilizzo quotidiano che per le occasioni speciali. Leggendo questo tutorial si possono...
Cucito

Come realizzare una sottogonna in tessuto rigido

In questa guida vedremo come realizzare una sottogonna in tessuto rigido, come il tulle.Come prima cosa sarà necessario munirsi di tutti i materiali necessari alla creazione della sottogonna, come da indicazione. La sottogonna potrà poi essere sfoggiata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.