Come aprire un vano finestra

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se la nostra casa ha una stanza senza finestre, possiamo realizzarne una, attenendoci però ad alcune regole che riguardano l'aspetto burocratico e tecnico. Per questo lavoro, occorrono pochi materiali ed alcuni attrezzi, e nei passi successivi ci sono le indicazioni per aprire un vano finestra nella nostra casa.
Vediamo dunque, con questa guida, come aprire un vano finestra.

26

Occorrente

  • Piattabande in ferro o legno
  • Scalpello e martello
  • Martellina pneumatica
  • Malta, cemento e sabbia
  • Stucco murale e spatola
  • Trapano elettrico e ficher
  • Davanzale in marmo o legno
  • Listelli in legno
  • Finestra
36

Prima di iniziare a capire come aprire un vano finestra, è necessario ottenere l'autorizzazione del condominio di appartenenza, e in molti casi anche del comune, specie se si tratta di edifici sottoposti a vincoli artistici. Una volta ottenuto il nulla osta, possiamo stabilire la misura del vano finestra da aprire, e quindi ci procuriamo il materiale necessario per realizzarlo.

46

Dopo aver tracciato con una matita ed un righello la sagoma del vano finestra, prima di aprire un vano finestra, ci rechiamo in un centro per l'edilizia ed acquistiamo una piattabanda in ferro, che serve da sostegno sulla parte alta per evitare crolli durante lo scavo. Se tuttavia la parete è sottile, al posto della suddetta piattabanda, possiamo utilizzare un murale in legno di almeno 12x2cm. La posa dei sostegni va dunque fatta all'inizio, per cui se si tratta di quelli in ferro, l'applicazione avviene con dei fischer, e creando una calettatura nella parete di almeno dieci centimetri. Lo stesso discorso vale per la posa del murale in legno che visto lo spessore limitato della parete, può essere posato giusto al centro, in modo che funge da architrave. Una volta messa in sicurezza la parete, con uno scalpello oppure una martellina pneumatica, iniziamo a ricavare il vano in base alle misure rilevate in precedenza.

Continua la lettura
56

Ottenuta la finestra e il suo vano, non ci resta che rifinirla e provvedere ad intonacarla, in modo da compattare le pietre o il calcestruzzo. Per questa operazione utilizziamo malta, cemento e sabbia, dopodiché una volta che si è asciugato, rifiniamo la parte con dello stucco murale. Il vano finestra adesso va soltanto rifinito, per cui ci rechiamo in un centro per il bricolage ed acquistiamo dei listelli di legno di almeno due centimetri di spessore, in modo da creare un telaio, per appoggiare il perimetro del vano ricavato nella parete, e che ci consente poi di applicare la finestra in ferro, legno o alluminio. Prima di questa operazione, va comunque scelto il davanzale che può essere posato sia con il classico marmo o con lo stesso legno, da acquistare insieme ai suddetti listelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Vano Portachiavi in legno

Qual è l'oggetto più utile, ma che non sapiamo mai dove poggiare al rientro a casa, a tal punto da non ricordarci più dove sia, tutte le volte che lo ricerchiamo? Se hai risposto la chiave, la tua risposta giusta. Chi di noi nel corso della propria...
Bricolage

Come realizzare una panca con vano contenitore

Arredare correttamente un'abitazione non è mai molto semplice, perché dovremo essere in grado di unire l'estetica alla comodità, ma spesso tutto questo ha un costo molto elevato. In questi casi potremo o rinunciare ad arredare la nostra casa come avevamo...
Bricolage

Come realizzare una finestra sul tetto

Ci sarà sicuramente capitato di dover eseguire dei lavori di ristrutturazione nella nostra casa e, di aver auto la necessità di contattare operai esperti nel settore. In merito al tipo di lavoro da realizzare i costi possono essere più o meno alti....
Bricolage

Come sostituire un vetro rotto nella porta o finestra

Quando si rompe una lastra di vetro di una porta o una finestra, si pensa di dover chiamare un artigiano per procedere con la sostituzione. Eppure spesso è necessaria una certa fretta per l'uso dell'infisso o del mobile che ha ricevuto il danno. Allora...
Bricolage

Come fare una stella di carta a 5 punte per la finestra

Le stelle di carta trasparenti sono abbastanza facili da realizzare e regalano un'atmosfera veramente particolare, poiché riescono a donare dei giochi divertenti di luce ed ombra, facendo volare l'immaginazione delle persone. Le stelle di carta trasparenti...
Bricolage

Come Decorare Una Finestra Per Natale

Tra tute le feste il Natale è quello che maggiormente si presta a decorazioni ed addobbi di ogni tipo. Si fa l'albero, il presepe, si appendono le lucine e la ghirlanda alla porta. C'è però anche un'altra decorazione che potreste pensare di esporre...
Bricolage

Come realizzare una spagnoletta per la finestra

Quando si parla di chiusura a spagnoletta, si vuole intendere quel tipo di serratura che ci permette di chiudere scuri, persiane ed anche porte esterne, con un solo e semplice movimento. Può essere montata sia sugli scuri realizzati in legno, sia su...
Bricolage

Come aprire un barattolo

Almeno una volta nella vita vi sarà capitato di trovarvi alle prese con un barattolo, chiuso ermeticamente, che si ostina a non aprirsi! Svitare il tappo di un qualsiasi vasetto, che sia quello della vostra confettura preferita o il barattolo dei sottaceti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.