Come arredare un antibagno con materiali poveri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'antibagno è il tipico locale antistante il vano che viene usato come servizio igienico. Solitamente questa stanza viene costruita in tutte quelle case dove la stanza da bagno si apre direttamente nella zona giorno. Nelle camere da letto infatti è assente in quasi la totalità dei casi. Questo locale, come tutte le stanze di una casa, deve essere arredato in modo da risultare gradevole dal punto di vista estetico ed anche funzionale, nonostante le sue dimensioni siano quasi sempre molto ridotte. In questa guida vi suggerisco come arredare un antibagno con materiali poveri. Leggete i seguenti consigli in modo da riuscire a collocare in questa stanza l'indispensabile, senza affrontare grandi spese e con un occhio all'estetica.  

26

Occorrente

  • La vostra fantasia
36

Per arredare l'antibagno con gusto usando materiali poveri vi suggerisco lo stile shabby chic, molto in voga attualmente, oppure lo stile industrial ed il provenzale. L'utilizzo di materiali poveri non pregiudica affatto la gradevolezza dell'insieme, ma al contrario può donare al vostro antibagno un tocco particolare dando a questo locale spesso sottovalutato un aspetto molto accogliente ed ordinato. Ricordate che l'antibagno non è una vera stanza da bagno e per questo motivo deve contenere soltanto l'essenziale; scartate tutto quello che è superfluo e concentratevi sui particolari.

46

Cominciando dalle piastrelle, vi consiglio di recarvi in uno di quei ipermercati specializzati in arredi per tentare di trovare qualche stock di mattonelle rimaste invendute. Spesso i fondi di magazzino sono molto interessanti ed il loro basso prezzo è dovuto soltanto al fatto che probabilmente quel tipo di piastrelle non sono più di moda. Questo però non deve influenzarvi nella scelta poiché se il colore e la fantasia vi sembrano gradevoli, questo tipo di piastrelle può fare sicuramente al caso vostro. Se prevedete di munire l'antibagno di un mobiletto che raccolga svariati oggetti, vi consiglio di optare sul pallet, molto di moda ed a basso costo.

Continua la lettura
56

Se vi capita di fare una visita ai mercatini dell'usato, guardatevi intorno e sicuramente riuscirete a scovare qualche elemento di arredo adatto al vostro antibagno. Se avete in casa un paio di scatole di scarpe vuote, ricopritele con della carta colorata: esse possono diventare degli allegri contenitori da esporre sopra un mobiletto. Anche un semplice cestino come quelli che si usano durante le festività natalizie può diventare un contenitore da appoggiare su di un piano o da appendere. Un'altra fantastica idea per arredare l'antibagno consiste nel prendere qualche ramo che potete trovare per terra nel parco e dopo averlo pulito bene utilizzarlo per decorare uno specchio. Se volete dare al vostro antibagno un tocco di originalità prendete una bottiglia di vetro, coloratela con un apposito smalto ed ecco che un oggetto di scarto diventa un originale vaso nel quale mettere un fiore. In questo modo l'antibagno acquisirà una sua personalità e non sarà più soltanto un ambiente di passaggio, ma un locale confortevole anche se di dimensioni ridotte.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • guardatevi intorno e sicuramente troverete tanti oggetti che possono diventare un elemento di arredo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire un pollaio con materiali di recupero

Se abbiamo un ampio giardino ed intendiamo installare un pollaio, non è necessario spendere molti soldi per realizzarlo. È infatti possibile optare per materiali di recupero, utilizzando qualche attrezzo da taglio, collanti e chiodi. Nella seguente...
Casa

Come scegliere i materiali di copertura di un tetto

Quando si tratta di scegliere i materiali di copertura di un tetto, bisogna valutare con molta attenzione e controllare che essi garantiscano l'isolamento dall'umidità, la quantità di calore che non dev'essere dispersa, l'impermeabilità e la resistenza...
Casa

Come realizzare un arco con materiali di riciclo

Costruire un vero e proprio arco da tiro per grandi e piccini non è da tutti ma, leggendo attentamente questa semplice guida, scopriremo come realizzarlo: utilizzeremo materiali da riciclo e, quindi, la spesa non sarà molto esosa. Basterà solo qualche...
Casa

Come realizzare una pavimentazione per la cantina con materiali di recupero

La cantina è quel locale interrato di una casa, che viene generalmente adibito a ripostiglio. Al suo interno possono essere conservati i vini, le provviste alimentari oppure degli oggetti inutilizzati. Inoltre, è possibile utilizzarla come un laboratorio...
Casa

Come costruire un asse da stiro con materiali di recupero

Il tema del riciclo è fondamentale in questa era: sfruttare tutto quello che si possiede in casa, pensando di doverlo buttare, può invece ritornare utile realizzando delle opere utili e ridandogli quindi nuova vita. Con del semplice materiale facilmente...
Casa

Come Costruire Una Terrazza Lastricata Con Una Combinazione Di Materiali

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri più appassionati lettori e capire come poter costruire una bella terrazza del tutto lastricata, con una buona combinazione di materiali, in modo da avere una terrazza unica e molto originale, da far...
Casa

Come creare dei cuscini con materiali di recupero

Si sa, non riusciamo a farne a meno. Il cuscino è così comodo che ne abbiamo tutti almeno uno a casa. Persino a letto dove passiamo molte ore di seguito. Dalle sedie nel luodo di lavoro, alle sedie della cucina, dal divano al letto. I cuscini rendono...
Casa

Come Foderare I Cassetti: Materiali da utilizzare

Foderare l’interno di un mobile può rivelarsi necessario nel caso in cui questo risulti molto vecchio o usurato, o nel caso in cui il precedente rivestimento sia obsoleto o rovinato. Operazione preliminare, una volta deciso di foderare i nostri cassetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.