Come arredare una casa con materiali riciclabili

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arredare casa non è sempre un compito facile. E di certo non è un'attività a buon mercato! Rendere l'ambiente domestico godibile, compatibile con i nostri gusti, richiede un certo investimento. Mobili e complementi d'arredo possono essere davvero costosi. Ciononostante spendere tanti soldi in divani, poltrone e scaffali non garantisce una resa soddisfacente. Ma allora perché non arredare la casa con nostre creazioni? Magari utilizzando materiali riciclabili, tutelando così anche l'ambiente. Per arredare con materiali di recupero possiamo utilizzare qualunque cosa. Non c'è limite alle possibilità e la nostra creatività potrà sbizzarrirsi. Scopriamo insieme come rendere la nostra casa ancora più originale.

25

Occorrente

  • Materiali riciclabili di vario tipo
35

Nel mondo del riciclo creativo esistono ormai alcuni "classici" irrinunciabili. Uno di questi è il pallet, o i bancali da trasporto merci. Sono piattaforme di legno grezzo piuttosto robuste. Le vediamo spesso sorreggere pesi considerevoli in magazzini e supermercati. I pallet sono riciclabili come complementi d'arredo. È possibile realizzare davvero tantissime idee grazie ai pallet. Una delle più semplici ma di sicuro impatto è la panca per esterni. Sarà sufficiente sovrapporre tre pallet per la seduta e fissarla con chiodi e colla a caldo. Un quarto pallet farà da schienale. Possiamo colorare i pallet con vernici per legno e decorare la panca secondo fantasia. I bancali possono anche diventare tavolini bassi, poltrone e pareti da soggiorno.

45

E perché non utilizzare dei semplici tronchi come sgabelli? Tutto ciò di cui avremo bisogno sono alcuni grossi ciocchi di legno, su cui poseremo dei cuscini circolari. In due mosse avremo delle sedute naturali e uniche, che potremo abbinare a un salotto rustico. Potremmo anche impermeabilizzare il legno con alcuni smalti. L'ideale per sgabelli da esterno che intendiamo far durare nel tempo. Nel tempo libero, poi, potremmo aver voglia di leggere qualche libro. Magari durante un pomeriggio piovoso in autunno. Perché non costruire da soli una bella libreria?

Continua la lettura
55

Una libreria con materiali riciclabili si può ottenere dalle cassette della frutta. Sarà sufficiente sovrapporle l'una sull'altra e fissarle insieme per avere uno scaffale semplice e pratico. Potremo dare alla libreria il colore che preferiamo. Per la camera dei bambini coloriamo ogni cassetta con una tonalità diversa. E se abbiamo un amico a 4 zampe, realizziamo per lui una cuccia colorata. Come? Basterà un vecchio pneumatico e della vernice spray. Un modo intelligente per arredare casa e fare felice il nostro amico peloso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una cuccia per gatti fai da te

Qualora il vostro gatto risulti avere l'abitudine di utilizzare la vostra comoda poltrona, in modo da sfrattarvi da essa continuamente, prendete in considerazione la possibilità di regalargli una cuccia per gatti, tutta per lui. E se già pagate un mutuo...
Bricolage

Come costruire poltrone con pallet

Oggi molte persone amano riciclare con creatività tantissimi oggetti comuni, e tra questi molto gettonati sono i pallet meglio conosciuti come bancali ed in uso nelle industrie per la movimentazione delle merci pesanti. Con i pallet si possono quindi...
Bricolage

Come creare un supporto per il letto con i pallet

Il pallet è la definizione usata per identificare la pedana o bancale, cioè l’attrezzatura che viene impiegata per appoggiare i diversi materiali che devono essere immagazzinati e movimentati con i carrelli elevatori o transpallet. Il pallet nasce...
Giardinaggio

5 usi del pallet

Se si pensa al pallet sicuramente vengono in mente quei grandi bancali, molto spesso in legno, che si trovano nella maggior parte delle fabbriche e dei magazzini e che agevolano la movimentazione ed il carico e lo scarico dei materiali. Oltre a velocizzare...
Bricolage

Come costruire un divano con i pallet

Nel momento in cui in casa avete bisogno di un oggetto in particolare, come ad esempio un divano, non sempre c'è bisogno di rivolgersi al primo negozio di mobili o articoli per la casa, ma basta arrangiarsi con materiale facile da reperire e a basso...
Casa

Come costruire un letto a castello in pallet

Dovete arredare casa e state pensando a dei mobili di design e di carattere? Pensate di utilizzare materiali di riciclo e di mettere in moto la vostra creatività per realizzare dei pezzi originali e senza eguali? Questa guida è ciò che fa per voi;...
Altri Hobby

Come fare un mobile porta tv con i pallet

Creare mobili con i pallet è una vera e propria moda. Questo materiale è molto economico, facile da lavorare e si adatta ad assumere le più svariate forme. Riuscire a creare un mobile con i pallet non è difficile. Infatti i pallet sono facili da assemblare...
Bricolage

10 cose che puoi fare coi pallet

Se tra i tuoi hobby hai una spiccata passione per il bricolage ed in particolare del legno, è importante sapere che c'è un materiale molto comune chiamato pallet, che se riciclato a dovere, ti consente di realizzare tantissimi oggetti e complementi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.