Come arredare una casa in stile giapponese

Tramite: O2O 23/09/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

L'arredamento orientale, noto per il suo stile minimal, è oggi molto ricercato. Sono sempre di più, infatti, le persone che desiderano ricreare almeno un angolo a tema giapponese. La moda è incalzante, si va dal cibo all'abbigliamento fino all'arredamento: il fascino zen fa leva un po' su tutti. Ma come fare per arredare una casa in perfetto stile giapponese, senza incorrere in grossolani errori che ci facciano sfigurare di fronte ai nostri ospiti, sempre più informati anche grazie al web? Il Giappone, si sa, è molto lontano e solo ultimamente sta venendo alla ribalta questo desidero di emulazione, ragion per cui l'errore è sempre dietro l'angolo. Vediamo, allora, quali sono i dettagli da curare e cosa proprio non possiamo tralasciare se vogliamo arredare una casa secondo il vero stile giapponese.

29

Occorrente

  • elementi naturali (legno, bambù, carta di riso)
  • colori chiari e pastello
  • mobili lineari e senza fronzoli
  • grandi vetrate sull'esterno
39

I materiali naturali

Innanzitutto la scelta dei materiali dovrà essere molto precisa, eliminando tutto ciò che sa di artificiale e preferendo elementi naturali come il legno, meglio ancora se di ciliegio, e il bambù. Le tinte saranno preferibilmente chiare, nelle tonalità pastello, in grado di creare un'atmosfera di relax e di calma. Niente tinte accese e bando alle suppellettili artificiose e troppo numerose. Per uno stile giapponese che sia allo stesso tempo moderno, andranno bene anche materiali come il cemento spatolato, purché mixato al legno, e tinte più scure nei toni grigio e polvere, da mescolare perfettamente con elementi naturali come piante verdi e tanta luce.

49

Lo stile minimal

Come dicevamo, lo stile dovrà essere molto minimal, evitando eccessi di soprammobili e persino i mobili stessi. Saranno da preferire grandi armadi a muro di tonalità chiare, con ante scorrevoli in grado di mimetizzarsi quasi con le pareti. I mobili saranno tutti bassi e senza fronzoli, dalle linee moderne e squadrate, lisci e senza decorazioni, eccetto per le naturali venature del legno.

Continua la lettura
59

I pannelli mobili

Ma il Giappone è anche modernità, quindi andranno benissimo giochi di movimento come scale e soppalchi e tutto ciò che aiuti a recuperare spazio. Via libera agli open space, magari con pareti mobili in carta di riso, da spostare a seconda delle esigenze. Lo stesso discorso vale per il pavimento, dove l'effetto tatami è perfetto per ricreare l'atmosfera giapponese. Si tratta di pannelli modulari composti da legno e paglia pressata, dai toni molto naturali che ci rimandano con la mente direttamente alla cerimonia del tè. Essendo un pavimento molto delicato, sarà d'obbligo camminare scalzi.

69

La mobilia tipica

Per quanto riguarda la camera da letto, il classico letto dovrà essere sostituito dal più orientale futon, rigorosamente basso e magari rivestito con canne di bambù. Per la sala da pranzo, invece, tanto spazio con un tavolo centrale basso e senza sedie. Via libera, quindi, a tappeti e cuscini, visto che potrete sedere direttamente a terra. Utilizzate lampade da soffitto che scendano basse e pendenti, squadrate o tondeggianti, realizzate in materiali naturali come la carta di riso o la pergamena, sempre in tonalità chiare che diano luminosità all'ambiente. Alle pareti non potranno mancare stampe con ideogrammi giapponesi (meglio ancora se di autentica provenienza) o quadri che riproducano paesaggi giapponesi con ciliegi in fiore, delicate donne in kimono o persino riproduzioni di arte sacra (ricordiamo che Scintoismo e Buddismo sono le principali religioni del Giappone).

79

Il Ka-So giapponese

Se avete la fortuna di possedere anche un giardino o un terrazzo a livello, la vostra casa dovrebbe disporre di ampie vetrate, senza tende, per creare una sorta di prolungamento dell'interno verso l'esterno, dove un giardino curato nei dettagli, visibile anche dall'interno, darà quel tocco zen al vostro arredamento in stile giapponese. Questo concetto di armonia tra il dentro e il fuori è alla base del Ka-So, una dottrina antica giapponese che vede l'arredamento come parte integrante del benessere dell'uomo. L'arredamento, pertanto, cambierà sistemazione a seconda di particolari linee energetiche che si traducono in una sinergia di elementi che variano anche in base alle stagioni e ai periodi dell'anno. Vi invitiamo ad approfondire lo studio del Ka-So con un interessante lettura di cui vi riportiamo il link in fondo alla guida.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi piace il tatami ma temete che possa rovinarsi poiché non siete disposti a camminare sempre scalzi, sostituitelo con del tradizionale pavimento in gres porcellanato con pattern che riproduca il tatami: non sarà quello tradizionale, ma vi durerà sicuramente più a lungo e necessiterà di meno cure.
  • Se la vostra schiena non vi permette di sedere direttamente a terra, utilizzate dei cuscini sovrapposti oppure degli sgabelli bassi e senza schienali.
  • Se dormire su letti troppo bassi vi risulta difficile (specialmente per alzarvi), create una sorta di rialzo con gradini in legno naturale su cui poggiare il materasso: l'impressione sarà quella di un futon ma vi risulterà sicuramente più comodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come arredare una casa in stile scandinavo

Come vedremo nel corso di questa guida, i tessuti e i complementi di arredo di una casa non devono essere mai lasciati al caso, è importante scegliere con attenzione i colori e lo stile di ogni stanza, per arredare con gusto e valorizzare al massimo...
Casa

Come arredare in stile Jungalow

Lo stile Jungalow rappresenta una nuova e apprezzatissima tendenza in fatto di home design. Perfetto per arredare la casa di una persona single, ma anche per chi, in famiglia, desidera arredare la casa in modo colorato ed eccentrico, questo stile è sempre...
Casa

Come arredare una sala da pranzo in stile boho chic

Lo stile boho chic rappresenta senza dubbio uno stile molto in voga, non soltanto per quanto riguarda la moda ma soprattutto come stile di arredamento della casa, grazie alle sue caratteristiche stravaganti e fuori dal comune. Come vedremo nel corso di...
Casa

Come arredare un ingresso in stile shabby

Una delle zone più difficili da arredare è sicuramente l'ingresso di casa, considerando il poco spazio a disposizione infatti, non sempre è facile trovare il giusto equilibrio tra arredi, colori e complementi di arredo. Nel corso di questo tutorial...
Casa

Come arredare una veranda a vetri

Una veranda rappresenta il posto ideale per organizzare brunch, party e splendide cene con amici e parenti, per godere al meglio dell'atmosfera estiva senza esporsi direttamente all'aria aperta. Nel corso di questo tutorial vedremo insieme come sia possibile...
Casa

Come arredare gli ambienti di casa con elementi componibili

L'ambiente di una casa viene caratterizzato dall'arredamento. Quest'ultimo deve risultare gradevole e allo stesso tempo funzionale. Per ottenere tutto questo occorre disporre i mobili e gli elementi componibili nel modo giusto. Tuttavia la scelta della...
Casa

Come decorare una cassapanca in stile shabby chic

Il look shabby chic è una forma popolare di arredamento che combina colori tenui accostati a mobili antichi, situato in un contesto di colori pastello. Il look è ispirato allo stile dei mobili che erano molto popolari tra l'inizio e la metà degli anni...
Casa

5 carte da parati in stile shabby

Lo stile Shabby è uno degli stili maggiormente adoperati per decorare oggetti in legno come mobili, credenze, cassapanche. Questa tecnica però si sta diffondendo anche ad altri tipi di oggetti, come le pareti della casa. È infatti possibile adottare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.