Come Assemblare E Montare Un Cancelletto Di Ferro

Tramite: O2O 14/01/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si ha a volte la necessità di dividere alcune zone della propria abitazione, ad esempio quando si hanno in casa dei bambini piccoli, sorge la necessità di impedire loro il passaggio ad alcune zone più pericolose. Per fra ciò è possibile decidere di installare dei cancelletti. In commercio oggigiorno ce ne sono tanti e di tutti i tipi. Ma se desiderate rendere il cancelletto una parte dell'arredamento, potete optare per un cancelletto in ferro. In questa maniera, oltre all'utilità di avere una protezione, sarà anche ben abbinato con lo stile della propria casa. È bene sapere che, procurandosi i materiali giusti, è possibile assemblare e montare il cancelletto anche da soli. Nella guida che segue vi sarà spiegato passo dopo passo come fare.

26

Occorrente

  • smerigliatrice
  • blocchetto di ferro
  • trapano
  • saldatrice ad arco
  • catenaccio di bloccaggio
  • cardini
  • tasselli o zanche
  • viti in acciaio inox o zincate
  • vernice antiruggine
  • pittura del colore da te desiderato
36

Come prima cosa realizzate il telaio e, prima di terminarlo, puntate le estremità degli elementi decorativi. Potrete trovarli in tutti i negozi specializzati nel settore, oppure potrete rivolgervi alla loro sede. Fate quindi attenzione affinché restino perfettamente in piano. A questo punto dovrete procedere alla saldatura definitiva degli angoli del telaio e quindi dovrete saldare anche gli elementi decorativi situati all'interno. Dopo aver ben spianato le saldature con la smerigliatrice, saldate un blocchetto, nell'angolo basso interno.

46

Praticate i fori per ricevere il catenaccio di bloccaggio. Una volta eseguita anche questa fase, dovrete bloccare il catenaccio (che è una piccola serratura) al suo posto con viti in acciaio inox o zincate. Se lo ritenete opportuno, applicate una chiusura centrale a scatto o con la maniglia. A questo punto, per poter saldare i cardini al cancello e al profilato di sostegno, dovrete assemblare provvisoriamente questi due elementi fra loro. Una volta eseguita questa operazione, potrete fissare il profilato di supporto del cancello al muro utilizzando dei tasselli se la struttura è leggera. In altri casi potrete murarlo con zanche.

Continua la lettura
56

A questo punto, procedete inserendo i cardini del cancello nelle parti maschio saldate al supporto. Successivamente controllate attentamente la rotazione del cancello e la chiusura regolare del ferro morto. Una volta fatto, l'ultima operazione che dovrete eseguire consiste nel dipingere il cancello. Dovrete passare prima una mano di un buon prodotto antiruggine, poi lasciate che asciughi. A questo punto applicate la pittura del colore che più vi piace o che meglio si abbina all'arredamento di casa. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come pulire e proteggere piccoli oggetti in ferro

Il ferro rappresenta il metallo più comune e la sua lavorazione è abbastanza variegata, in quanto si tratta di un materiale lavorabile. L'elevata resistenza del ferro ed il suo costo non proprio elevato ci permettono di adoperarlo per fabbricare grandi...
Bricolage

Come creare una prolunga per il ferro da stiro

Il più delle volte, quando magari si ha l'assoluta necessità di stirare gli indumenti e si va di fretta, ci si ritrova ad avere il filo del ferro da stiro troppo corto, oppure la presa della corrente in cui inserire la spina eccessivamente distante....
Bricolage

Come costruire un mobiletto in ferro

Realizzare qualcosa per la propria abitazione in totale autonomia può portare a delle grandi soddisfazioni. Arredare con dei mobili costruiti, può essere un ottimo passatempo ed un metodo per sviluppare la propria creatività. In questa semplice ed...
Bricolage

Come Eseguire Il Taglio E La Saldatura Per La Costruzione Di Un Telaio Di Ferro

Capita molto frequentemente che i telai e le griglie realizzate in ferro vengano utilizzati per la realizzazione di alcune parti fondamentali della nostra casa, poiché la loro struttura risulta essere piuttosto resistente. Per poter realizzare al meglio...
Bricolage

Come lavorare il fil di ferro

Lavorare il fil di ferro è il modo migliore per realizzare i più svariati articoli di bigiotteria, consentendoci di dare libero sfogo alla nostra fantasia e creatività, in virtù di un facile utilizzo del materiale adatto anche ai meno esperti. Il...
Bricolage

Come decorare un ferro di cavallo

Sia chi è superstizioso, sia chi non lo è, può trovare interessante questa guida in cui vi spiegherò come decorare un ferro di cavallo da utilizzare come oggetto decorativo per la propria abitazione, o anche una simpatica idea regalo per qualche amico/a...
Bricolage

Come brunire il ferro e l'acciaio

Ferro e acciaio sono due materiali di largo uso sia in edilizia che come materiali di arredamento. Solitamente si preferisce trattare i metalli per adattarli a particolari esigenze estetiche. Uno dei metodi più usati è la brunitura, che gli conferisce...
Bricolage

5 regole per restaurare il ferro

Restaurare un oggetto in ferro è molto importante, specialmente se si desidera esporlo. È bene effettuare un lavoro di riparazione agli oggetti ferrosi anche se si vuole prevenire il suo deterioramento. Attraverso questa lista vedremo adesso 5 importanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.