Come assemblare un carrello spostavasi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Alcune fortunate persone sono in possesso della fantastica caratteristica del pollice verde. Gli appassionati di giardinaggio possono vantare un magnifico hobby. Infatti, se trattare con dedizione ed entusiasmo, le piante possono dare enormi soddisfazioni. Questo hobby può sembrare un lavoro da poco, ma così non è. Oltre ad un constante controllo, le piante hanno bisogno di cambiare posizione in funzione delle loro esigenze meteorologiche. Questa operazione può essere molto faticosa, per questo esistono i carrelli spostavasi. Questi carrelli portavasi si possono trovare in commercio. Per averne uno robusto, però, dovete prepararvi a sborsare un bel po'. Ovviamente l'esercito del fai da te ha una soluzione anche a questo. La presente guida mostrerà come assemblare un carrello spostavasi a partire da semplici assi di legno. In questo modo prendervi cura del vostro giardino ed esprimere la vostra creatività sarà più semplice e piacevole. Soprattutto meno faticoso.

26

Occorrente

  • Assi di legno
  • Carta vetrata
  • Viti o chiodi
  • Avvitatore o martello
  • Impregnante
  • Flattng
  • Pennelli
36

Innanzitutto dovrete procurarvi delle assi di legno. Potete utilizzare per il vostro carrello spostavasi anche tavole di recupero. Questo però andranno prima carteggiate, in primo luogo con carta vetrata a grana grossa, per poi procedere con carta dalla grana progressivamente più fine. In tal modo otterrete delle assi lisce e levigate. Cercate di non esercitare, carteggiando, un'eccessiva pressione sulle assi. Infatti potreste ritrovarvi con antiestetici dislivelli, dovuti all'eccessiva abrasione del legno. Per velocizzare l'operazione potrete prendere una tavoletta di legno abbastanza piccola e ricoprirla con un pezzo di carta vetrata.

46

Dopo averle levigate, spolverate bene le assi e passate su ogni lato dell' impregnante per legno. Questo passaggio servirà a rendere il legno del vostro carrello spostavasi più resistente nel tempo. Scegliete il colore che più preferite, in commercio se ne trovano in molte tonalità. Dal colore naturale del vostro legno, color ciliegio, noce, mogano e perfino impregnanti colorati, verdi, rosa, rossi. Potete sbizzarrirvi con la fantasia per assemblare il carrello spostavasi del vostro colore preferito. Lasciate asciugare bene per almeno 24 ore.

Continua la lettura
56

Adesso avvicinate le tavole, che dovranno essere della stessa lunghezza. Lo scopo è ottenere le dimensioni stabilite per il vostro carrello spostavasi. Prendete una terza tavola e posizionatela trasversalmente sulle estremità delle assi. Regolatela della giusta misura. Unite le tavole tra loro, avvitandole con viti auto filettanti e un avvitatore. Se ne siete sprovvisti, potrete tranquillamente usare chiodi e martello. Girate il piano, prendete quattro assi, e tagliatele della giusta misura. In questo modo dovete creare delle sponde da applicare al piano del carrello spostavasi. Questo impedirà che durante il trasporto i vasi cadano. Unite le sponde al piano tramite viti o chiodi.

66

Il carrello portavasi andrà utilizzato prevalentemente all'aperto. Entrerà in contatto con utensili, vasi bagnati e terriccio umido. Sarà quindi opportuno impermeabilizzare la struttura del carrello spostavasi. Con un pennello, stendiamo della vernice trasparente impermeabilizzante, il flatting. Cercate di ricoprire ogni parte del carrello spostavasi in maniera omogenea. Potrete sceglierla lucida o opaca. Fate asciugare bene, per almeno altre 24 ore. Quando il flatting sarà ben asciutto, girate il cassone del vostro carrello, e sulle tavole trasversali, fissate quattro ruote, con delle viti o dei chiodi. Il vostro carrello spostavasi è pronto per aiutarvi durante i vostri lavori di giardinaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come assemblare un omino porta abiti

Quando ci si ritrova gli abiti in disordine sia nella propria camera, che nelle camere dei più piccoli, si ha l'esigenza di trovare al più presto una soluzione. Solitamente sono gli uomini a lasciare tutto in disordine, magari mettendo un capo in ogni...
Casa

Come assemblare un abat-jour

Se per il comodino della vostra camera da letto, oppure per il tavolinetto del salotto intendere assemblare un abat-jour, l'operazione non è affatto difficile e richiede soltanto un minimo di esperienza nel settore del bricolage e la conoscenza dei...
Casa

Come assemblare le scatole portaoggetti

Nella guida che svilupperemo andremo a occuparci di assemblaggio. Nello specifico, come vedremo nei prossimi quattro passi, la nostra attenzione sarà concentrata nello spiegare al lettore Come assemblare le scatole portaoggetti.Per avere la casa sempre...
Casa

Come assemblare e installare uno specchio luminoso

Uno specchio illuminato può essere installato ovunque nella propria abitazione; la sua costruzione è possibile realizzarla attraverso dei materiali facilmente reperibili e non è assolutamente necessario essere dei professionisti. Nella seguente semplice...
Casa

Come Assemblare Un Portabottiglie

Chi ama collezionare i vini sa bene che il problema dello spazio è una questione abbastanza delicata. A volte bisogna barcamenarsi tra cantine e ripostigli per cercare di dare una sistemazione al crescente numero di bottiglie. Per risolvere questo problema...
Casa

Come assemblare una mensola di listelli paralleli

Se avete dei listelli di legno e non sapete come adoperarli, potete provare a realizzare una bella mensola. Si tratta di un lavoro lungo, ma che vi garantirà una buona riuscita finale dell'oggetto. Ovviamente, realizzando voi stessi questa particolare...
Casa

Come costruire un gettone per i carrelli della spesa

Anche in questo articolo, cercheremo di far riferimento al classico e mai tramontato, metodo del fai da te, che ci darà una mano concreta a creare qualcosa di unico con le nostre mani e, grazie alla nostra fantasia. Iniziamo subito con il dire che quando...
Casa

Come riparare una porta a soffietto

La porta a soffietto la troviamo in qualsiasi casa. Infatti questo tipo di porta oltre a costare poco permette di risparmiare molto spazio. Le porte a soffietto vengono utilizzate laddove nn c'è abbastanza spazio per l'apertura di una porta. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.