Come Attaccare Un Bottone Senza Ago E Filo

Tramite: O2O 24/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sono tanti coloro che spesso hanno necessità di rivolgersi a delle persone esperte anche per eseguire dei semplici lavori, come per esempio per attaccare un bottone a una giacca. Tuttavia, può capitare a tutti, anche ai più esperti, di uscire di fretta, magari per presentarsi a un appuntamento molto importante e, a pochi passi dal luogo dell'evento, sentire un rumorino: si è staccato il bottone della giacca! Si tratta di inconvenienti che spesso non riusciamo a risolvere subito, anche perché non abbiamo i mezzi necessari. Sappiate, però, che esiste un modo per risolvere questi problemi anche sul momento: attraverso i passaggi seguenti vi spiegheremo proprio in che modo bisogna procedere per attaccare un bottone senza avere a disposizione ago e filo.

27

Occorrente

  • Bottone
  • Filo di alluminio, striscetta di plastica, cordoncino
37

Quando ci capita un inconveniente del genere, che si tolga il bottone della giacca o dei nostri pantaloni è davvero un problema, soprattutto se ci troviamo ormai lontano da casa: in questo caso è necessario aguzzare l'ingegno per rimediare. Ecco, allora, che ci occorre trovare un filo metallico molto sottile, una strisciolina di plastica che si usa di solito per chiudere le confezioni di pane a fette, o qualunque oggetto dalla forma allungata, sottile e resistete.

47

Una volta che abbiamo trovato lo strumento da utilizzare come filo, dobbiamo andare ad allineare i buchi del bottone con i fori presenti sull'indumento, cercando il preciso punto di attaccatura del bottone. A quest punto, partendo dal rovescio del capo, infiliamo un'estremità di quello che sarà il nostro filo in uno dei fori e guidiamolo nel buco del bottone. Dopo aver eseguito questo passaggio pieghiamo il filo e facciamolo passare nel foro opposto, quindi passiamo di nuovo nella stoffa.

Continua la lettura
57

Come ultimo passaggio, facciamo un giro con le due estremità del filo attorno al bottone, uniamole bene e tiriamo con forza contro la stoffa per fare in modo di serrare il bottone su di essa. Successivamente tiriamo l'estremità più lunga attraverso uno dei buchi liberi, pieghiamola e facciamola passare nell'ultimo foro e infine avvolgiamo il capo. A questo punto, se guardiamo il capo, vedremo che il bottone risulterà perfettamente attaccato e, anzi, sembrerà quasi nuovo. Ad ogni modo, per sicurezza, appena ne abbiamo la possibilità, torniamo a casa, oppure rechiamoci da un sarto o da qualcuno che se la cava per poter riattaccare il bottone con ago e filo, così da riavere il nostro indumento perfettamente rifinito. Per concludere, un piccolo consiglio: se sentiamo che il bottone si è sta per staccare, cerchiamo di non perderlo di vista in quanto se ci cade potremmo rischiare di non trovarlo più e non tutti i vestiti hanno un bottone extra attaccato al loro interno che può essere usato nel caso vengo perso il bottone principale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare regolarmente che i bottoni delle vostre giacche, camice o pantaloni siano ben attaccati, così da poterli sostituire prima che si stacchino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...
Cucito

Trucchi per attaccare i bottoni

Esistono tanti e diversi bottoni da scegliere per un determinato vestito, camicia, maglione e così via. Ma cucire i bottoni giusti può essere un modo per cambiare l'aspetto dell'indumento. Infatti, un bel capo lo si riconosce dalle finiture oltre che...
Cucito

Come utilizzare l'ago doppio con la macchina da cucire

Utilizzare la macchina da cucire non è un'operazione complessa. Permette di realizzare molteplici lavori in un tempo particolarmente ridotto rispetto agli interventi fatti a mano con ago e filo. Potete creare degli orli o abbellire dei capi con delle...
Cucito

Come creare una sciarpa con chiusura a bottone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare, con le proprie mani e la propria fantasia, una sciarpa con la chiusura a bottone. Cercheremo di creare tutto ciò grazie al metodo del fai da te e del bricolage, che...
Cucito

Ago doppio: 5 cose da sapere

L'ago doppio, o ago gemello, è un tipo di ago per la macchina da cucire per eseguire due cuciture perfettamente parallele. In questo modo non dovremo impazzire per seguire la prima cucitura quando andremo a fare la seconda.L'ago doppio, infatti, è formato...
Cucito

Come fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto

Cucire è un vostro hobby? Un vostro passatempo? Bene! Se così fosse sarete sicuramente curiosi di imparare a fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto.Va fin da subito detto che la scelta della cucitura, per unire i vari pezzi lavorati all'uncinetto...
Cucito

Come cucire a mano con l'ago doppio

Le macchine da cucire non sono tutte uguali. Variano a seconda del tipo di tessuto. Per confezionare la maglia ad esempio, la tagliacuce ha solo un ago. Mente nel settore tessile, la macchinista o l'orlatrice utilizza due aghi. Per i jeans si usa un tipo...
Cucito

Come attaccare pizzo chiacchierino alla stoffa

Il pizzo chiacchierino è una lavorazione davvero molto particolare e antica, e soprattutto molto amata durante il periodo Vittoriano. Tornato in voga in tempi decisamente più recenti, il pizzo chiacchierino è una lavorazione morbida e "rotonda". Perfetto...