Come attrezzare un armadio a muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando lo spazio in casa risulta limitato, spesso sorge il problema come riporre oggetti e indumenti. Creare un armadio a muro, quindi, è la soluzione ideale. Ma, per ottenere questo accessorio, occorre prima identificare una zona. Per poi capire, dove e come attrezzarlo. Di solito l'ambiente ideale è la camera da letto. In questo modo si possono sistemare abiti, riporre scarpe, borse e accessori. Questo è un lavoro che potete realizzare in poco tempo. Ovviamente, creando prima un progetto iniziale. Per poi, decidere come sistemare i vari scaffali. Nella seguente guida vi spiego come attrezzare un armadio a muro.

27

Occorrente

  • kit per montaggio fai da te
  • cacciavite
  • trapano
  • ante in legno o altro materiale
  • metro
37

Individuare lo spazio

Per prima cosa dovete individuare il punto esatto dove montare l'armadio a muro. Per semplificare il vostro lavoro potrebbe andare bene anche in un piccolo ingresso. L' importante è decidere il punto esatto dove volete installare ante e mensole. Per eseguire questo lavoro, basta che vi recate in un centro fai da te. Per poi, acquistare tutto ciò che vi serve. Molti kit per il montaggio della struttura interna hanno anche fogli illustrativi, quindi non risulterà difficile il lavoro di realizzazione. Il vantaggio di attrezzare un armadio a muro da soli è di certo quello di adattare tutti gli spazi alle vostre necessità.

47

Scegliere il materiale

Una volta che avete preso visione del punto dove attrezzare l'armadio, occupatevi di prendere le misure necessarie. Quindi, misurate tutto per bene e decidete come montare scaffali e ante. Per costruire le ante potete rivolgervi a un falegname. Facendovi consigliare il materiale più adatto e il modo come montare i pezzi. Mentre, se la vostra idea è quella di attrezzare una armadio tipo cabina, utilizzate dei kit pronti. Prendendo delle porte scorrevoli e gli utensili necessari. A questo punto, iniziate a montare le le ante utilizzando le viti inserite all'interno.

Continua la lettura
57

Attrezzare l'armadio a muro

Invece, se dovete attrezzare l'armadio in un ambiente classico vi consiglio di rivolgervi ad un esperto nel settore. Questo valuterà al meglio la situazione e il gusto da adottare in base all'arredamento circostante. Mentre, per la struttura interna la potete creare da soli, senza problemi. Quindi, se prediligete il moderno o delle linee più sobrie, in commercio esistono diverse versioni, che potranno rappresentare al meglio il lavoro terminato. Infine, potete completare il tutto posizionando dei pomelli in base. Rispettando così, lo stile dell'arredamento e rendendo lucentezza con una passata di lucido per mobili. Ecco come attrezzare un armadio a muro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un armadio

L'armadio di casa è uno dei mobili più importanti all'interno di un'abitazione. Potrebbe non sembrare così utile perché solitamente è molto ingombrante e prende buona parte della metratura di una stanza, bensì è l'unico posto dove riporre un po'...
Casa

Come costruire e montare le porte di un armadio scorrevole

I nostri ambienti domestici presentano spesso zone “morte” che possono essere facilmente trasformate in meravigliosi armadi a muro contenitori. Caratteristica di questa tipologia di armadio è il fatto di poter sfruttare al meglio l’intera altezza...
Casa

Come Realizzare Frontale E Top In Un Armadio Incassato

Se avete una casa piccola ma non volete comunque rinunciare alla comodità ed all'eleganza di un bel armadio allora questa guida fa al caso vostro. I comuni armadi, con la loro grande stazza, necessitano di spazi abbastanza ampi per essere istallati;...
Casa

Come ricavare una cabina armadio da uno sgabuzzino

Le nostre case, negli ultimi anni, non dispongono di spazi abbastanza ampi per far fronte alle nostre esigenze. Bisogna quindi aguzzare l'ingegno per cercare di sfruttare e razionalizzare gli spazi disponibili e, disporre i mobili al meglio, in maniera...
Casa

Come sistemare un armadio su una parete irregolare

Accade spesso, nelle case moderne, che almeno una parete risulti irregolare. Magari per via di qualche ristrutturazione, con tagli e riduzioni. Ci si ritrova così ad avere delle nicchie apparentemente inservibili per la posizione di mobili. Eppure ogni...
Casa

Come costruire il telaio di un armadio a incasso

Quante volte ci sarà capitato di avere spazi vuoti e non sapere come sfruttarli? Quante volte abbiamo pensato di cercare di comprare dei mobili adatti, ma per dimensioni o costi non proprio accessibili abbiamo evitato? Infatti, per ottimizzare il più...
Casa

Come posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio

In tale tutorial, cercheremo di spiegarvi come potrete posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio.La cabina dell'armadio è un posto dove si potranno conservare tutti i vostri vestiti, ma anche accessori, scarpe. Essa permette di mantenere...
Casa

Come decorare un armadio

Se vogliamo rivoluzionare il look della nostra camera da letto, magari cambiando l'aspetto dell'armadio, la parte dominante della stanza, dovremo decidere che tipo di modifiche vogliamo apportare e poi decidere sul da farsi. Se amiamo tanto i colori pastello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.