Come aumentare la pressione dell'acqua in casa

Tramite: O2O 08/08/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso nella nostra casa può succedere che per esempio in alcuni rubinetti diminuisca la pressione dell'acqua, quando succede molte persone vanno in panico pensando che riportare il flusso d'acqua in modo regolare sia complicato, in realtà non è cosi, quest'ultima operazione risulta abbastanza semplice, come allo stesso tempo. Possono essere semplici anche le cause della diminuzione di pressione. Se siete interessati a questo argomento, non smettete di leggere questo articolo in quanto in seguito, vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile come aumentare la pressione dell'acqua in casa.

25

Pulitura del rompigetto del rubinetto

Come prima cosa dovrete svitare l'elemento che si trova all'estremità del rubinetto in questione, per farlo potrete aiutarvi usando per esempio un paio di pinze. Smontatelo e successivamente prendete nota di come assemblare i pezzi in seguito. A questo punto dovrete eliminare ogni traccia di sedimenti, solo successivamente potrete aprire il rubinetto per un paio di minuti, in questo modo rimuoverete ogni residuo che è rimasto nel tubo. Se le parti del rompigetto vi sembrano ancora sporche, un consiglio è sicuramente quello di immergerle in una soluzione di acqua e aceto in parti uguali e successivamente lasciarle in ammollo per circa tre ore.

35

Smontare il rubinetto

Come secondo passo di questo articolo potrete procedere andando a smontare il vostro rubinetto in questione. Se l'acqua fuoriesce ancora a bassa pressione, dovrete svitare il dado che blocca lo stelo del rubinetto e successivamente sollevate quest'ultimo appena citato. Se non riuscite, allora forse sarà necessario rimuovere prima l'anello di tenuta. Dovete sapere che quando aggiustate un rubinetto con miscelatore, troverete una vite su ciascun lato del rubinetto stesso, al di sotto del grande pezzo cromato, non dovrete quindi per nessun motivo perderle.

Continua la lettura
45

Riparatelo

Come ultimo passo dell'articolo, controllate attentamente il vostro rubinetto e gli eventuali danni. Se per esempio notate una guarnizione, oppure, in alternativa, un' eventuale molla alla base della cartuccia, allora dovrete procedere con il rimuoverle molto delicatamente con un cacciavite. Ricordatevi di eliminare eventuali incrostazioni con l'acqua e sostituite i pezzi, naturalmente solo se risultano danneggiati. Naturalmente se la situazione dovesse essere particolarmente malmessa, oppure comunque difficile, dovrete chiedere aiuto ad un idraulico. Se amate invece il fai da te a livelli massimi, potrete allora trovare su internet dei manuali da idraulico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come mantenere la giusta pressione dell'acqua nella caldaia

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, che per la precisione saranno tre, si occuperà di manutenzione. L'oggetto della nostra guida sarà la caldaia, in quanto, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo...
Casa

come pulire e sostituire la valvola della pentola a pressione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, a capire meglio come far durare più a lungo, la propria pentola a pressione. Nello specifico vedremo insieme come pulire e sostituire, la valvola della pentola a pressione, affinché...
Casa

Come aumentare la temperatura della caldaia

Tutte le abitazioni generalmente dispongono di una caldaia che serve a riscaldare la casa e a rendere l'acqua calda. Tuttavia a volte essa può danneggiarsi e diminuire la temperatura. Prima di rivolgersi ad un tecnico specializzato bisogna però sapere...
Casa

Come abbassare la pressione della caldaia

Come si può facilmente intuire, uno degli elementi maggiormente importanti per il corretto funzionamento della caldaia, è la sua pressione: se quest'ultima risulta più bassa del dovuto oppure troppo alta, può causare una serie di importanti malfunzionamenti,...
Casa

Come realizzare un interruttore a pressione

Un interruttore a pressione svolge la stessa funzione dei classici interruttori, ma a differenza di questo ultimo sono caratterizzati da una unica posizione. In sintesi attraverso la pressione un sistema a molle porta ad unire i contatti che permettono...
Casa

Come controllare la pompa di pressione nella macchina caffè espresso

Quello del caffè è ormai divenuto un rito a tutti gli effetti. Esso viene bevuto quotidianamente. Fortunatamente al giorno d'oggi la moderna tecnologia ha messo in campo diverse sistemi che ci facilitano la preparazione di questa bevanda. Le moderne...
Casa

Come riparare perdite d'acqua dalla caldaia

Tutte le caldaie sono dotate di un tubo di uscita speciale della pressione; è un piccolo punto di collegamento nel lato della caldaia che non presenta accessori aggiuntivi e che occasionalmente gocciola (ciò consente la fuoriuscita della pressione all'interno...
Casa

Come riparare la grondaia che perde acqua

Grondaie e pluviali raccolgono e portano via l'acqua piovana che altrimenti cadrebbe giù dal tetto, andando ad erodere e macchiare la pavimentazione, la ringhiera e gli altri oggetti sottostanti. La l'aspetto più importante delle grondaie e che formano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.