Come aver cura delle piante grasse

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le piante grasse, dette anche piante succulente, rappresentano sfiziosi elementi di arredo della nostra casa e portano un tocco di natura ed eleganza tra le pareti domestiche. Si presentano in diverse forme dai colori variegati, con o senza spine, con i fiori o senza boccioli e soddisfano tutti i gusti senza bisogno di grande cura. Dunque, anche se sei pigro e non hai uno spiccato pollice verde, puoi scegliere di avere il tuo angolo verde in casa. Anche se si tratta di piante che si adattano facilmente alle più impervie condizioni climatiche, le piante grasse necessitano di piccole ma costanti attenzioni: il giusto grado di umidità e temperatura ed una corretta esposizione solare. Ecco come aver cura delle piante grasse.

27

Occorrente

  • attrezzi da giardinaggio
  • Innaffiatoio, ghiaia
  • Una stanza con temperatura 5-10 gradi
37

Prima di tutto è importante conoscere la provenienza delle piante grasse, in modo da poterle adeguatamente curare. Alcune provengono dai deserti africani, altre dagli altipiani asiatici, altre ancora dalle foreste sudamericane. Le piante provenienti dall'Africa, in genere, fioriscono nei mesi invernali, mentre quelle di origine asiatica fioriscono nella stagione primaverile ed estiva. Devono godere di una buona esposizione al sole, anche se non eccessiva e la temperatura non deve essere eccessivamente bassa nei mesi invernali o, al contrario, alta nei mesi estivi (preferibilmente sarebbe meglio tenerle ad una temperatura costante che oscilla tra i 5 e 10 gradi).

47

Particolare attenzione merita l'innaffiatura di queste piante. Puoi innaffiarle con acqua del rubinetto, senza inondarle ma moderando la quantità di acqua.
Evita che vengano irrorate da acqua piovana, in quanto quest'ultima potrebbe contenere dannosi microorganismi. Nei periodi freddi le piante grasse non necessitano di acqua poiché sono in grado di assorbire l'umidità sufficiente a sopravvivere; può bastare innaffiarle una volta al mese.

Continua la lettura
57

È bene pulire con regolarità le piante grasse, tranne quelle spinose, con un panno umido per impedire che la polvere renda difficile la traspirazione. È importante la composizione del terreno in cui sono piantate. Deve, infatti, essere permeabile e porosa allo scopo di evitare ristagni e la reazione di muffe, dannosi per la salute della pianta.

67

Per garantire una favorevole composizione del terreno puoi concimare le piante grasse con il fertilizzante adatto verso inizio primavera. Le piante grasse hanno bisogno di essere rinvasate quando i sali minerali contenuti nel composto sono stati completamente assorbiti dalla pianta oppure disciolti e asportati dall'acqua, o ancora nel caso di piante che crescono molto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controlla accuratamente le temperature dove poni la pianta grassa
  • Tienita costantemente pulita dalla polvere
  • Non farla bagnare da acqua piovana

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come propagare le piante grasse

Le piante grasse rappresentano la soluzione "green" più adatta per chi vuole un giardino o un terrazzo sempre verde e curato e che non abbia bisogno di molti interventi di manutenzione. Ma occorre far sviluppare le piante nel modo migliore, mediante...
Giardinaggio

Come creare un mini giardino con le piante grasse

Non c’è niente di più bello di un giardino ben curato. Si sa che il verde non fa altro che ravvivare qualsiasi luogo in cui è presente, però molto spesso esso potrebbe comportare molto tempo e molta cura per curare le piante, insomma bisogna avere...
Giardinaggio

Piante grasse: come proteggerle dal freddo

Le piante grasse sono molto decorative ed arredano qualsiasi ambiente donando un tocco esotico alle vostre case. L'unico difetto di queste bellissime piante è che non sopportano le basse temperature. Per questo motivo è necessario adottare alcune precauzioni...
Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
Giardinaggio

5 regole essenziali per curare le piante grasse

Le piante grasse sono le piante d'appartamento più diffuse. Non solo per le loro forme un po' particolari, ma anche per i colori vivaci e, soprattutto, riescono a sopravvivere anche in ambienti molto caldi. Inoltre, per curare le piante grasse non è...
Giardinaggio

Come proteggere le piante grasse in inverno

Esistono piante che in inverno esigono di una protezione adeguata. Tra le più a rischio troviamo le piante grasse. Una buona disposizione, quindi favorisce un'adeguata protezione per tutta la stagione fredda. Se amiamo coltivare le piante e soprattutto...
Giardinaggio

Come comporre un vaso di piante grasse

Le piante grasse sono amate dai più soprattutto per la loro facilita di coltivazione. Infatti hanno bisogno di poca acqua e, grazie alla loro crescita abbastanza lenta, durano veramente tantissimi anni, addirittura decenni. Ne esistono varie tipologie...
Giardinaggio

Come arredare il giardino con piante grasse

Le piante grasse sono tipicamente ornamentali e vengono, perciò, utilizzare largamente per arredare il giardino di casa. Ne esistono di molte specie diverse, e sono quasi sempre mixate tra di loro per creare bellissime composizioni floreali, che ben...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.