Come avere sempre pronta la diavolina senza sporcarsi le mani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo articolo vi insegneremo come avere sempre pronta la diavolina senza sporcarsi le mani. Nelle serate fresche d'estate, è sempre bello organizzare una grigliata bella con i vostri amici all'aria aperta, magari anche sotto il cielo stellato. Per l'accensione del fuoco, potremo inserire anche dei pezzetti di diavolina, oltre che utilizzare il carbone classico. La diavolina è un combustibile che viene messo in mezzo alla carbonella, in modo da agevolare aiutando l'accensione della brace. Essa viene spezzettata normalmente con le mani in cubetti piccolini che, appena vengono accesi creeranno la fiamma. Spesso succede che, per l'alimentazione della fiammella debbano essere aggiunti pezzi ulteriori di tale prodotto, e ci si sporcherà le mani, costringendovi a lavarle sempre, dato che si tratterà di un prodotto tossico. Leggete in seguito i consigli che vi daremo. Buona lettura!

25

Occorrente

  • scatole di uova di cartone e diavolina
35

Quando al supermercato comprate le uova imballate dentro il loro involucro di cartone, vi dovrete ricordare di tenere d'acconto la loro confezione. Quest'ultima vi potrà tornare utile, in modo da conservare le porzioni della diavolina che dovrete andare ad usare evitando di toccarla con le vostre mani. Vediamo come dovrete procedere: tagliate in singole parti le cellette dell'imballaggio, poi dovrete sistemarle dentro ciascuna di esse. Diventeranno in questo modo parti piccole di accendifuoco, che precedentemente avrete sezionato.

45

A questo punto dovrete avvolgere il cartone sopra se stesso, creando un pacco piccolo da unire al cartone quando dovrete accendere la vostra brace. Ora fate una pressione leggera per la chiusura e lo dovrete conservare tutto sopra al ripiano inferiore del braciere, o dentro un sacchetto che dovrete tenere vicino a voi, quando servirà a qualcuno. Vedrete che il fuoco verrà alimentato in modo ottimo, e non occorrerà nuovamente fare la riaccensione.

Continua la lettura
55

Dovrete usare la tecnica uguale anche se avete un caminetto o una stufa che funziona a legna. Vi dovrete magari procurare una scatola che fa soltanto una bella visione in quanto è decorata, che potrete posizionare sopra la mensola, in modo da confonderla col vostro arredamento, però vi dovrete ricordare una cosa molto importante: dovrete cercare di comprare possibilmente una scatola che abbia il coperchio, in modo che possa conservare la diavolina ermeticamente, altrimenti il forte odore del prodotto invaderà la stanza dove lo metterete, rendendo impossibile la permanenza in quella stanza. Con tale fantastica e soluzione originale, una volta che accenderete la fiamma, avrete tutto quello che vi occorre, ed anche a vostra disposizione senza dovervi più spostare, procurandovi combustibile nuovo e, non avrete più il bisogno continuo di lavarvi le mani subito, per togliere quell'odore acre dalle vostre dita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare la testata di un letto

Avere un letto con la testata è molto comodo perché permette, ad esempio, di leggere appoggiando la schiena alla testata invece che al nudo muro. Inoltre una bella testata è anche un elemento di arredo capace di valorizzare la camera da letto senza...
Casa

Come realizzare una testata per lettino a forma di orso

Avere un lettino con la testata è particolarmente comodo perché consente, ad esempio, di leggere stando a letto, appoggiando la schiena alla testata invece che al muro. Inoltre, una bella ed originale testata rappresenta anche un elemento di arredo...
Casa

Come fare il cielo stellato nella stanza dei bambini

Abbellire il proprio ambiente abitativo è una cosa che piace a dà molte soddisfazioni. Nella nostra casa abbiamo ogni tipo di ambiente, quello che ci lascia più spazio per la nostra creatività, e quelli che con poco diventano belli lo stesso. Una...
Casa

Come posizionare la legna in camino

Quando arriva l'inverno è importante riscaldare la propria casa in maniera corretta e poco dispendiosa da un punto di vista energetico. Chi possiede un camino sa bene quanto sia affascinante accenderlo e passare un po' del proprio tempo riscaldandosi...
Casa

Come trasformare la cucina in un laboratorio creativo

Essere creativi è più o meno come imparare ad andare in bicicletta, non si scorda mai. La società e in particolare l'istruzione e l'ambiente di lavoro, calpestano allegramente la nostra originalità; infatti la maggior parte della gente mette da parte...
Casa

Come levigare una porta

Se abbiamo una porta che si presenta con la vernice rialzata e la superficie leggermente ondulata a causa dell'umidità, possiamo intervenire con opportune operazioni che ci consentono di levigarla, e farla diventare come nuova e pronta per una mano...
Casa

Come Creare Soprammobili Con Il Sale

Avete mai pensato di creare soprammobili con il sale? Aggiungendo al sale la stessa quantità di acqua, e la metà di farina, si ottiene la praticissima pasta al sale, un impasto naturale, malleabile al tatto e di poco costo. Questo tipo di pasta, una...
Casa

Come disporre la legna nel camino per accenderlo facilmente

Quando l'inverno avanza, e fuori fa freddo oppure piove, non c'è niente di meglio che rilassarsi sul proprio divano di casa o sulla poltrona, di fianco al focolare. La prima cosa che bisogna sapere, ovviamente, riguarda come si accende un camino. Innanzitutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.