Come avere un Giardino in un Vaso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cosa fare se ci viene voglia di avere un giardino non avendo un terreno o di una spaziosa terrazza? Ognuno di noi, se ha la passione del giardinaggio, potrà metterla in pratica, poiché non ci sono limiti a ciò che si può ottenere anche nello spazio ristretto di un vaso. Quindi ti chiederai come si fa a trasformare un vaso in un giardino o in alternativa in un giardino acquatico.

25

Partiamo dal giardino semplice: puoi cominciare scegliendo un semplice vaso di terracotta oppure di plastica (per quei balconi su cui non si può caricare peso) o le cassette di colore verde inglese, molto eleganti poiché permettono di uniformare il colore con quello della vegetazione. Ogni cosa può diventare un contenitore gradevole.

35

Come prima idea: un giardino acquatico in vaso ovvero un "mini pond". Prendete un contenitore, che deve essere impermeabile: il primo consiglio è di scegliere prima la posizione, perché una volta riempito sarà molto difficile da spostare. Meglio scegliere un posto dove prende il sole per qualche ora al mattino, mentre al pomeriggio resta in ombra, coFate un fondo con ghiaia o ciottoli, meglio non usare terriccio altrimenti l’acqua si sporca. Trovata la posizione riempite con l’acqua, fate piano in modo tale che non si smuova la ghiaia, ovviamente non arrivate fino al bordo…state almeno 10 cm più in basso rispetto al bordo. Sì d’estate l’acqua non raggiungerà temperature troppo alte.

Continua la lettura
45

Se prendiamo un vaso circolare molto grande potrà diventare in poche mosse il nostro mini giardino in quanto potremmo creare una composizione di piante. Lungo la circonferenza possiamo mettere piante sempre verdi alte ed erette e al centro diverse piccole piante diverse tra loro per colore ed altezza. In particolare in questo periodo vanno di moda le piante grasse che richiedono poca manutenzione e sono bellissime da vedere. Puoi sbizzarrirti in primavera, mettendo negli spazi rimasti, le piantine stagionali estive da sostituire con quelle autunnali, con poca spesa, per le fioriture invernali. Devi però stare attenta nello scegliere le piante in base alla posizione del sole o meno del tuo vaso. La seconda operazione che devi fare è quella abbinare bene i colori. Se hai dei dubbi sugli accostamenti, vai in un vivaio, prendi i vasetti con le piantine fiorite e sperimenta le combinazioni in base al tuo gusto personale.

55

Per quanto riguarda le piante scegliete quelle che preferite ma mi raccomando non esagerate, inizialmente vi può sembrare vuoto ma queste piante crescono molto, e devono avere lo spazio giusto. Il tocco finale è una protezione in canniccio, che servirà a non far filtrare troppa luce all’interno del giardino acquatico. Adesso avete solo l'imbarazzo della scelta tra un giardino in vaso semplice o acquatico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un giardino in un vaso

La primavera è arrivata, le giornate si fanno più miti e piene di sole e in ognuno di noi cresce la voglia di circondarci di verde e di fiori. Non è importante vivere in una casa con giardino. Molti non ne possiedono ma arredano di piante i lori balconi...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...
Giardinaggio

Come piantare le fragole in vaso

Le fragole sono dei frutti molto saporiti, ma spesso in commercio si trovano fragole grosse e con poco sapore di qualità non italiana. Se vogliamo avere delle fragole sempre fresche e genuine possiamo coltivarle in giardino, o in mancanza di questo anche...
Giardinaggio

Come effettuare La semina in vaso

Con l'approssimarsi della stagione primaverile è abbastanza naturale dedicarsi, specie per chi vanta il cosiddetto "pollice verde", al proprio hobby, ossia il giardinaggio, che certamente, praticato con le necessarie cure e una buona dose di pazienza,...
Giardinaggio

Come coltivare l'alloro in vaso

Le piante aromatiche sono un ottimo strumento per realizzare dei condimenti sani e gustosi per moltissime ricette. Un'altro vantaggio delle piante aromatiche è sicuramente la loro resistenza, che le rende perfette per essere coltivate anche in un piccolo...
Giardinaggio

Come coltivare i capperi in vaso

I capperi sono degli arbusti rampicanti originari delle regioni del Mediterraneo e dell'Oriente ed inoltre si tratta di piante perenni con delle foglie di un color verde brillante e dalla forma ovale con dei fiori molto profumati. La produzione può avvenire...
Giardinaggio

Come sistemare nel vaso i fiori recisi

Acquistati o colti in giardino, i fiori recisi hanno bisogno una sistemazione in vaso adatto a mostrare tutta la loro bellezza. Completa la loro composizione con erbe verdi, o rami fioriti, in ogni modo la scelta dei colori dipende dai gusti, dall'ambiente...
Giardinaggio

6 cose da sapere per coltivare le erbe aromatiche in vaso

Le erbe aromatiche sono tra le piante più utili in cucina, perché in grado, anche da sole, di dare un gusto più raffinato alla pietanza. Si tratta di piantine non troppo grandi che si possono coltivare facilmente anche in vaso, adatte quindi anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.