Come avere una Camelia in appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Cominciando a pensare alla stagione primaverile, occorrerà progettare come arricchire il proprio terrazzo o giardino con delle piante e dei fiori che donino un fascino colorato alla vostra abitazione: tra le numerose specie di piantine meravigliose, ci sono le camelie del genere "Camellia", ovvero dei fiori romantici e abbastanza delicati che si prestano bene ad essere coltivati anche in casa e nell'appartamento.
La camelia è una splendida pianta elegante e sublime che si integra perfettamente nell'arredamento, ma è parecchio esigente e la propria coltivazione è piuttosto difficile: essa possiede una fioritura magnifica, con i fiori che variano dalle mille sfumature del colore rosa, rosso e bianco (secondo la specie e la varietà).
Nella presente dettagliata e completa guida che verrà esplicata nei passaggi susseguenti, pertanto, vi andrò a spiegare approfonditamente come è possibile avere una camelia in appartamento: buona lettura!!!

28

Occorrente

  • Semi o talea
  • 1 vaso di circa "30 cm"
  • Argilla espansa
  • Terriccio acido a PH5
  • Ghiaia
38

Con riferimento alla coltivazione in casa, bisognerà ovviamente fornirsi di un vaso abbastanza capiente da contenere comodamente il corpo della camelia e le proprie radici.
La seguente pianta deve essere spiantata dal suo vaso iniziale e introdotta nel nuovo contenitore in questa maniera: lavare e pulire il vaso, riempirlo con circa "3 cm" di argilla (affinché l'acqua possa riuscire a filtrare bene) e poi aggiungere anche il terriccio maggiormente adeguata.
La camelia non deve essere inferiore ad un'altezza di almeno "15 cm", altrimenti non riuscirà a crescere, tenendo conto del fatto che l'ambiente è comunque un terrazzo o un appartamento bene illuminato: mi raccomando di posizionare l'arbusto al centro del vaso, schiacciando la terra, aggiungendo ancora del terriccio e innaffiando accuratamente senza eccedere con l'acqua.

48

La Camelia è un tipo di pianta che necessita di molta umidità, quindi bisogna eseguire spesso delle nebulizzazioni di acqua con spruzzini appositi e porre sotto il vaso un vassoio contenente della ghiaia bagnata. Molto spesso l'acqua del rubinetto è troppo calcarea e danneggia la crescita delle piante, in commercio esistono delle soluzioni adatte a dolcificare l'acqua per permettere delle innaffiature corrette ed evitare malattie alle piante.
Se l'acqua fosse troppo dura bisognerà verificarne il PH con un'apposito test che vi indicherà la corretta valutazione da fare.

Continua la lettura
58

Quando si innaffia questa tipologia di pianta, non occorre eccedere e bisogna evitare di bagnare le foglie, altrimenti difficilmente si riesce a far sopravvivere una meravigliosa camelia in salotto.
Quando quest'ultima si ricopre di macchie scure (segno di malessere), sarà necessario intervenire immediatamente con dei pesticidi, in modo da non rischiare di perderla e vedere sbocciare i suoi bellissimi fiori.
Generalmente, questa specie preferisce delle posizioni di semi-ombra:
- durante la stagione invernale, essa deve essere tenuta riparata dal gelo a 3/4°C;
- nel corso della primavera, essa dovrà essere posizionata in terrazzo non a pieno Sole, a meno che non abbiate sempre cura di mantenerla ben umida.

68

Solitamente, per la coltivazione in vaso della camelia, vengono scelte le varietà che possiedono una fioritura maggiormente precoce e la più importante è la "Camelia Japonica" di origine cinese, la quale si sviluppa in numerose sotto varietà, ciascuna delle quali ha caratteristiche e stile differenti: per ottenere dei fiori più grandi, bisognerà recidere tutti i boccioli secondari e lasciare una sola gemma per ciascun ramo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per verificare il PH corretto della terra, sarà opportuno farsi consigliare da un vivaio esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare la camelia

La camelia è una pianta originaria dell'Asia, importata dai botanici dalla Cina e dal Giappone. In natura esistono oltre 250 specie diverse di camelia. Le foglie sono di colore più o meno scuro a seconda della specie, lucide e di forma ellittica. Il...
Giardinaggio

Come moltiplicare una camelia

Splendida pianta da fiore, la Camelia è fonte di ispirazione culturale e letteraria. Appartiene alla famiglia delle Theaceae e comprende oltre ottanta specie. Se il vostro desiderio è moltiplicare una Camelia per poterne disporre in quantità maggiore,...
Giardinaggio

Come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno

Le piante poste nel nostro appartamento, oltre a dare un tocco di gioia, di vita, e a personalizzare la nostra casa, proteggono la nostra salute, perché sono in grado di assorbire lo smog e di purificare l'aria. Dal momento che loro hanno un compito...
Giardinaggio

Come creare un microclima intorno alle piante d'appartamento

Per le piante d'appartamento, il grado di umidità è estremamente importante, allo stesso livello della temperatura dell'ambiente circostante: qualora entrambi non dovessero essere adeguati, infatti, si provocherebbe la caduta e il disseccamento delle...
Giardinaggio

Come coltivare una aglaonema in appartamento

In questo tutorial vi spiegheremo oggi come coltivare una Aglaonema in appartamento. Prima di entrare in tale argomento, che andremo a trattare in seguito, cercheremo di illustrare in modo breve certe caratteristiche di tale pianta, cioè appunto l'Aglaonema....
Giardinaggio

Come prendersi cura delle piante da appartamento

In questo tutorial sul giardinaggio vedremo come prendersi cura delle piante "da appartamento", chiamate così quelle piante (ornamentali) che non necessitano di un giardino e che con cure e attenzioni possono vivere in casa anche molti anni. Ne esistono...
Giardinaggio

I benefici delle piante da appartamento

Chi di voi, non ha mai coltivato una pianta da appartamento? Credo che non esista una casa che non abbia ospitato o non ospita tutt'ora una di queste piante. Col termine "piante da appartamento" intendiamo infatti tutte quelle specie da coltivare e far...
Giardinaggio

Le malattie delle piante da appartamento

Prendersi cura delle piante non è affatto un lavoro da prendere alla leggere. Queste, essendo degli esseri viventi, necessitano di cure e attenzioni particolari, anche quelle che restano all'interno delle nostre mura domestiche. Infatti queste ultime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.