Come Bloccare Le Perdite Dal Fabbricatore Di Ghiaccio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Che bella invenzione il fabbricatore di cubetti di ghiaccio, specie nella bella stagione in cui il caldo si fa sentire, ed il ghiaccio diventa utilissimo, se non indispensabile. Con il ghiaccio possiamo preparare ottime granite, refrigerare delle gustose e dissetanti bibite ma, cosa fare quando si rompe? Intanto, precisiamo che, il fabbricatore di ghiaccio è un accessorio di cui sono dotati alcuni frigoriferi più sofisticati e che esistono anche degli apparecchi appositi. Il fabbricatore di cubetti di ghiaccio e l'erogatore di acqua, sono posizionati generalmente, all'interno della porta del frigorifero. Questi due accessori prendono ambedue, l'acqua necessaria, direttamente dall'alimentazione principale. Può capitare che a volte, il filtro si intasi, altre volte si renderà necessaria la sua sostituzione o quella del tubetto di plastica che prelevava l' acqua dal tubo principale. In questa breve guida imparerete come comportarvi in tutte queste situazioni. Vediamo insieme come bloccare le perdite del fabbricatore di ghiaccio.

26

Occorrente

  • Individuare il guasto
  • smontare le parti rotte
  • sostituirle con dei nuovi pezzi
36

Qualora la perdita sia dovuta alla rottura del tubetto di plastica, facilmente verificabile, dovrete procedere alla sostituzione di quest'ultimo. Per operare la sostituzione del tubetto di plastica dovrete, in primo luogo, scollegarne entrambe le estremità, ma prima di procedere, staccate l'alimentazione del frigorifero a scopo precauzionale. Poi scollegate il tubicino sia dal lato frigo che dal lato tubo di alimentazione. Recatevi in un negozio di parti di ricambio portando con voi il nome del modello e il numero di serie del frigorifero, in modo da non dover fare un secondo viaggio in caso di acquisto sbagliato.

46

Verificate la tenuta del piccolo rubinetto presente in sede, talvolta la perdita può essere dovuta proprio a questo, ed in tal caso, dovrete operarne la sostituzione. Per sostituirlo, sempre dopo aver tolto l'alimentazione, chiudete il rubinetto dell'acqua. Localizzatene la posizione e cercate di trovare le viti che lo tengono fermo in sede. Potrebbe essere necessario rimuovere un pannello di protezione.

Continua la lettura
56

Osservate con attenzione il rubinetto e la sua posizione esatta, poi procedete senza problemi. In questo modo le operazioni di montaggio vi risulteranno più semplici. Scollegate il tubo poi recatevi ad un negozio di ricambi e portate il rubinetto, assieme al nome del modello e al numero di serie del frigorifero, fatevene dare uno nuovo. Sostituite il pezzo e rimontate il pannello e la relativa copertura. Infine, riattivate l'acqua e l'elettricità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Recatevi in negozio con i dati esatti relativi alla marca del frigo al modello e con il pezzo da sostituire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Bloccare Le Perdite D'Acqua Del Vostro Frigo

Quando si nota dell'acqua sotto il proprio frigorifero è consigliabile controllare i piedini anteriori e/o pulire il foro di drenaggio. L'acqua dovrebbe scorrere dall'interno del frigorifero fino al foro di scarico; in seguito dovrebbe sgocciolare in...
Casa

Come rilevare perdite d'acqua

Le perdite d'acqua oltre a rappresentare un fastidio, con il tempo possono provocare anche diverse problematiche considerevoli. In particolar modo, la struttura di un'abitazione e in particolar modo muri e pavimentazioni, rischiano di deteriorarsi. Le...
Casa

Come riparare le perdite d'acqua

Quando nella nostra casa si verificano delle perdite d'acqua, è possibile intervenire con delle tecniche di bricolage e del fai da te, senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato, e quindi spendere pochissimi soldi. In riferimento a ciò...
Casa

Come verificare perdite di gas in casa

Un impianto a gas, soprattutto all'interno delle abitazioni, richiede delle verifiche periodiche, per controllare che non ci siano perdite, che potrebbero rivelarsi molto pericolose o addirittura provocare esplosioni. Premesso che di fondamentale importanza...
Casa

Come riparare perdite d'acqua dalla caldaia

Tutte le caldaie sono dotate di un tubo di uscita speciale della pressione; è un piccolo punto di collegamento nel lato della caldaia che non presenta accessori aggiuntivi e che occasionalmente gocciola (ciò consente la fuoriuscita della pressione all'interno...
Casa

Come produrre ghiaccio secco

Il ghiaccio secco è probabilmente molto conosciuto grazie alle sue qualità sceniche. È infatti molto utilizzato nel mondo del cinema per realizzare un vapore, molto simile al fumo, o il suggestivo effetto della pioggia finta. Il bellissimo effetto...
Casa

Come eliminare il ghiaccio da una superficie concava

Il ghiaccio in natura su una superficie concava, si forma con delle pressioni differenti rispetto a quella normale, ed ha una struttura cristallina differente dal ghiaccio comune che produciamo artificialmente nel congelatore di casa. Rimuoverlo non è...
Casa

Come eseguire riparazioni di emergenza in caso di perdite d'acqua

Nella seguente semplice guida che enuncerò successivamente, vi spiegherò brevemente le differenti modalità esistenti per eseguire le riparazioni di emergenza in caso di perdite d'acqua; se esse sono minime, può essere sufficiente intervenire utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.