Come calcolare la pendenza di una rampa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La pendenza di una rampa è espressa da una semplice formula matematica che consente di calcolare la giusta percentuale nel caso in cui bisogna costruirne una. Questi sono calcoli solitamente affrontati da architetti, ingegneri e geometri che necessitano di sapere, a livello urbanistico architettonico, la pendenza espressa in percentuale. Questa pendenza può essere utile sia su strada che all'interno degli edifici edilizi, sia pubblico che privati,
molto utilizzata per andare incontro alle normative dei portatori di handicap con la legge n. 13/1989. Infatti per portatori di handicap la pendenza massima è quella dell'8% mentre se si tratta di una pendenza variabile (strade, sottopassaggio e altri esempi) la pendenza massima consentita è del 22% (caso contrario il mezzo a motore non riesce a salire non solo come potenza del motore ma anche come urto della carrozzeria). Per questo motivo bisogna conoscere quali siano i calcoli per conoscere la pendenza di una rampa, quindi vediamo in questa guida come eseguirli.

28

Occorrente

  • Calcolatrice
  • Nozioni sulla funzione "seno"
38

La divisione

Il metodo più semplice consiste nel misurare l'altezza del punto più alto, che verrà chiamato lato A, e successivamente la distanza tra l'inizio e la fine della rampa, che invece verrà chiamato lato B. A questo punto, occorrerà fare la divisione tra il lato A e il lato B e poi moltiplicare per 100. Il risultato sarà la pendenza in percentuale.

48

La trigonometria

Un altro metodo più efficace che richiede qualche sforzo in più, soprattutto se non si è molto pratici di trigonometria. Il metodo sfrutta la funzione trigonometrica "seno". È necessario essere a conoscenza di questo concetto prima di affrontare il metodo vero e proprio.

Continua la lettura
58

Il triangolo rettangolo

Bisogna supporre di avere un triangolo rettangolo i cui lati sono: l'altezza (cateto A), la lunghezza (cateto B) della rampa e naturalmente l'ipotenusa. Il seno è una funzione che dipende dall'angolo opposto all'altezza della rampa. Per calcolare il seno basterà dividere il cateto A per l'ipotenusa C. L'ipotenusa può essere misurata direttamente oppure calcolata con il teorema di Pitagora sommando i quadrati dei due cateti e calcolandone la radice quadrata.

68

Il risultato

Una volta valutato il valore del seno, ottenere l'angolo di pendenza della rampa sarà molto semplice. Si può utilizzare la funzione arcoseno che dato un certo valore di seno ci restituirà l'angolo esatto. Gran parte delle calcolatrici scientifiche è dotata di questa funzione che di solito è indicata come "sin-1". Se non si possiede una calcolatrice scientifica, si possono utilizzare le tabelle di corrispondenza seno-angolo, così ottenendo il risultato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non si conoscono molte funzioni di matematica allora adoperare il metodo più semplice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza dei pluviali

L'acqua piovana, negli edifici, viene fatta defluire, mediante la giusta pendenza del solaio, o della grondaia, nei canali di scolo e nei tubi pluviali verticali. Spesso, a causa di calcoli erronei nella pendenza del solaio o di un tetto a falda, può...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza di una grondaia

Avere una grondaia funzionante è essenziale per proteggere la tua casa da scantinati allagati, erosione del suolo e altri problemi causati dal deflusso delle acque nella direzione sbagliata, a volte possono sorgere anche gravi problemi strutturali....
Materiali e Attrezzi

Come creare una pendenza sul tetto

Nella fase di costruzione di un'abitazione, un passo fondamentale è la creazione del tetto, ne esistono di diverse tipologie quali: tetto a 2 o 1 falda, tetto a cupola e tetto piatto. In tutti i casi è importante stabilirne il grado corretto di pendenza,...
Materiali e Attrezzi

Consigli per calcolare l'errore della girobussola

La girobussola è uno strumento utilizzato nella navigazione marittima con il quale è possibile trovare la corretta direzione e la rotta che deve seguire una nave. In particolare, la girobussola determina sempre la direzione del Nord, seguendo specifiche...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare il volume di un liquido in un tubo

L'utilità di calcolare il volume è quella di svolgere la misurazione tridimensionale di una determinata quantità. Se parliamo di oggetti solidi allora si parla del calcolo tridimensionale di una superficie, cioè della quantità che un corpo all'interno...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la corrente in un induttore

Se abbiamo intenzione di eseguire alcuni particolari lavori di elettronica ma siamo alle prime armi in questo settore, per prima cosa dovremo imparare quali sono i vari componenti che andremo ad utilizzare e quali sono le loro caratteristiche. Per farlo...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la quantità necessaria di corde per il macramè

Il macramè è una tecnica antica ce venne insegnato alle donne in tutti i conventi nazionali tra il sei e il settecento, si avvale di nodi e intrecci fatti a mano per creare splendidi pizzi e lavorazioni. Occorre molta abilità ed esercizio per ottenere...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la pressione del vapore acqueo

Il vapore ha una sua naturale pressione, che si raggiunge quando si crea un equilibrio fra lo stato liquido (acqua) e quello gassoso (aria). Se l'acqua viene messa in un recipiente chiuso ermeticamente come ad esempio una pentola a pressione, genera vapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.