Come calcolare la stoffa occorrente per fare una gonna

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte del cucito richiede una certa manualità e talento. È un lavoro artigianale di grande abilità. Imparare non è semplicissimo e c'è bisogno di molta pratica e precisione. Tuttavia se si riesce ad apprendere questo mestiere al meglio, è possibile confezionare lavori eccellenti. In tanti avrete sognato di cucire da soli i vostri abiti su misura. Soprattutto le donne. Per confezionare un capo è necessario anche calcolare con precisione la stoffa occorrente per l'indumento da realizzare. In questa guida vi indicheremo le quantità per fare una gonna. Per il resto vi serviranno gli strumenti del mestiere e un tessuto adatto e di vostro gradimento.

27

Occorrente

  • Stoffa per cucito.
  • Cartamodello del capo.
  • Metro da sarta.
37

Per cominciare vi consigliamo di partire da un modello semplice, di "base". Perciò, per il momento, evitate lavori complessi come gonne con pieghe e altri dettagli. La prima cosa da fare è acquistare la stoffa. Scegliete il tipo di stoffa che preferite e con i colori e la fantasia che più vi piace. L'altezza della stoffa deve essere pari alla misura della lunghezza indicata sul cartamodello. Potreste anche utilizzare una stoffa doppia per fare la gonna. In tal caso aggiungete cinque centimetri di lunghezza per cucire l'orlo. È una sorta di "margine di sicurezza" per essere certe che la gonna avrà abbastanza materiale per essere realizzata.

47

Nel caso non utilizzaste un secondo livello di stoffa, oltre alla lunghezza della gonna calcolare altri dieci centimetri per creare l'orlo. Di seguito vi indichiamo alcuni esempi per orientarvi con le misure. Queste sono misure "base" e sono un ottimo riferimento per successivi lavori. Naturalmente potrete modificarle a piacimento, in base alle esigenze vostre e della vostra gonna. Se il tessuto è alto 130/140 cm, in caso di tessuto doppio avrete 77 cm + 5 cm. Se non userete un doppio livello, acquisterete 164 cm di tessuto (154 + 10 cm). Come detto non sono misure tassative, ma vi danno un'indicazione su come calcolare la stoffa occorrente per una gonna.

Continua la lettura
57

Se siete interessate a capire come potreste confezionare una gonna a pieghe, calcolare l'occorrente è un po' più complicato. La quantità di stoffa utile aumenta in proporzione alla presenza di pieghe. Per una gonna che presenta pieghe su tutta la superficie dovrete calcolare tre altezze. Per esempio se la stoffa ha un'altezza di 90 cm e non è doppia. Se invece la stoffa è doppia, dovrete calcolare due altezze. Dopo aver stabilito quanta stoffa vi servirà per fare la vostra gonna, il resto sta alla vostra abilità in sartoria.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete aiutarvi osservando e studiando la struttura di una gonna pronta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un sotto gonna per bimbe

Siamo in piena estate e le bimbe possono sfoggiare le loro bellissime vestine colorate, alcune però sono più belle se indossate con sotto gonna che ne faccia risaltare maggiormente l'ampiezza. In genere le vestine già confezionate costano un pochino...
Cucito

Come Fare Una Gonna Stile Folk

La gonna in stile folk generalmente è realizzata con tante allegre fettucce e nastri di raso applicati alla base e in vita con semplici cuciture, così da dare un tocco di colore e lo stile tipico folkloristico. Per realizzare la gonna stile folk bisogna...
Cucito

Come creare una gonna con l'elastico

Per realizzare una simpatica e colorata gonna con elastico, occorre semplicemente procurarsi i supporti necessari, e mettere in atto le brevi e pratiche indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta di confezionare una bella gonna con elastico fai da...
Cucito

Come tagliare e cucire una gonna pantalone

La gonna pantalone è un capo d'abbigliamento che difficilmente passerà di moda. Facile da abbinare, è perfetta per la stagione estiva come per quella invernale. Se ami cucire ti proponiamo un modello piuttosto ampio. La gonna pantalone scivolerà sulla...
Cucito

Come fare una gonna all'uncinetto a punto fantasia

Con i lavori all'uncinetto si possono realizzare moltissimi accessori e capi di abbigliamento. Le gonne per esempio riescono davvero bene e sono facili da fare. Il metodo di solito va cercato attraverso alcune guide. Queste generalmente riportano le varie...
Cucito

Come cucire una gonna a pieghe

Se pensiamo a un capo femminile che non può mancare nel nostro armadio, sempre di moda, che nonostante passino gli anni è ancora un piacere indossare, ci verrà certamente in mente la classica gonna a pieghe. Questo modello può essere confezionato...
Cucito

Come confezionare un abito da damina

Le feste in maschera sono sempre molto attese ma richiedono al tempo stesso una grande organizzazione. In genere, si opta per un abito preconfezionato perché immediato. Tuttavia, comporta un dispendio di denaro non indifferente. Inoltre, il travestimento...
Cucito

Come confezionare un abito da principessina

Fin da piccole ogni donna sogna di diventare una principessa, trovare il suo uomo ideale con cui vivere felici e amate. IL sogno inizia desiderando un bellissimo abito da principessa, spesso indossato in occasione di feste mascherate o a Carnevale. Chissà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.