Come cambiare colore al cuoio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Parlando del cuoio, è importante sapere che durante le fasi di lavorazione la pelle viene suddivisa tra fiore e crosta, per mezzo di una macchina rotativa munita di una lama molto tagliente. Successivamente viene divisa lungo tutta la sua sezione, ottenendo così il fiore ovvero la pelle dal lato del pelo (la crosta è la pelle che è a contatto con la carne dell'animale). Premesso ciò, nei passi successivi di questa guida troverete alcuni utili consigli su come cambiare colore al cuoio in modo semplice, efficace e con tecniche fai da te.

25

Occorrente

  • Spatola
  • Colorante in crema o liquido
  • Panno
35

Usare creme o liquidi

Cambiare il colore al cuoio è un'operazione molto delicata; infatti, durante il processo di lavorazione potrebbero presentarsi alcuni problemi come ad esempio il liquido colorante, non riesca a penetrare bene in profondità, e di conseguenza si creerebbero degli spazi privi di colore. Per fare in modo che ciò non accada bisogna essere previdenti e adottare le dovute precauzioni. Detto ciò, se si intende eseguire un processo fai da te, si possono essenzialmente usare delle creme e del colorante liquido.

45

Applicare la crema con una spatola

Quando si procede con l'applicazione della crema con una spatola, è essenziale garantirsi che la sostanza sia fluida e al contempo si spalmi a dovere sulla parte interessata. È consigliabile prima adagiare la crema sulla spatola e di conseguenza passare quest'ultima sulla parte di cuoio da colorare in un unico verso. Questo movimento permetterà di non togliere il colore ogni qual volta che vi viene passata sopra la spatola. Un'accortezza da non sottovalutare è quella di lasciar asciugare per un modesto arco di tempo il cuoio affinché non stinga. Per quanto riguarda il metodo tradizionale, ovvero quello del liquido, è opportuno e necessario munirsi dell'attrezzatura giusta per non sporcare e di un panno con dell'acqua.

Continua la lettura
55

Utilizzare un panno

Nel liquido che si compra si trovano delle componenti molto concentrate che, a propria scelta, vanno diluite con un po' di acqua su di un panno. A questo punto, dopo aver impregnato bene il nostro panno con il preparato bisogna utilizzarlo passandolo delicatamente ma insistentemente sulla parte da colorare. Anche in questo caso è consigliabile seguire un solo verso così che non vengano fuori righe che non si intonano con il resto della parte. Il cuoio può essere colorato con tonalità, diverse, ma tuttavia il consiglio è di preferire i colori coprenti e non troppo chiari in modo che con il passar del tempo non si stinga. Infine se preferite rendere il cuoio più lucido potete usare anche della cera neutra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come cambiare colore ad un tappeto

Se decidete di rinnovare l'arredamento della vostra casa, potete acquistare dei nuovi accessori, oppure cambiare qualche piccolo particolare per dare l'impressione di qualcosa di nuovo nel design, come ad esempio cambiare colore ad un tappeto. In riferimento...
Altri Hobby

Come cambiare colore ad un abito

Un abito, oltre alla sua naturale funzione di rivestimento del corpo, rappresenta molto altro. Intorno al tema dell'abbigliamento ruota un mondo enorme, segnato da tante sfaccettature. Ma un abito diventa anche, per chi lo indossa, l'emblema della sua...
Altri Hobby

Come tingere il cuoio

Il cuoio, chiamato anche pelle, è un materiale ricavato dalla pelle degli animali e viene principalmente utilizzato nel campo dell’abbigliamento, dell'arredamento, nella produzione di interni per auto e per il rivestimento dei libri. Il cuoio è un...
Altri Hobby

Come pulire le scarpe di cuoio

Se avete delle scarpe di cuoio che si presentano sensibilmente opacizzate e con delle antiestetiche striature, potete pulirle usando alcuni prodotti di facile reperibilità, che oltre a ridare tono a questo materiale, servono anche ad idratarlo e a farlo...
Altri Hobby

Come stampare sul cuoio

Come vedremo nel corso di questa guida, attraverso un particolare procedimento di scalfittura, è possibile creare delle vere e proprie stampe decorative sul cuoio, in modo da imprimere sullo stesso determinati disegni e forme. Se siete inesperti in questo...
Altri Hobby

Come cucire il cuoio a mano

Se siamo in possesso di alcuni pezzi di cuoio e vogliamo tentare di cucirli e serrarli tra di loro, a mano, per realizzare qualche lavoretto, dobbiamo tenere presente che si andrà incontro a una lavorazione piuttosto dura da mettere in pratica, in quanto...
Altri Hobby

Come usare il pirografo sul cuoio

Molto spesso ci chiediamo come realizzare dei disegni o delle incisioni su oggetti in cuoio o in legno. Esiste un attrezzo in grado di decorare questi materiali chiamato pirografo. Usare il pirografo è una vera e propria arte. Richiede una mano ferma,...
Altri Hobby

Come costruire un borsello di cuoio

Se il vostro hobby preferito è il bricolage, ed in particolare la lavorazione del cuoio, con alcune semplici tecniche di taglio e cucito, potrete creare un elegante e funzionale borsello con le vostre mani. La realizzazione, è possibile ottenerla con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.