Come cambiare il battiscopa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il battiscopa è una parte della casa alla quale non si bada spesso; tuttavia assolve silenziosamente alla sua importante funzione, che è quella di preservare il muro in un punto piuttosto delicato, messo a dura prova dalla scopa, dall'aspirapolvere o addirittura dalle scarpe. In questo modo previene lo sporco nella parte bassa della parete e, allo stesso tempo, dona eleganza all'estetica della stanza. Ma cosa accade quando si logora perché non sostituito da lungo tempo? Il suo nome -battiscopa, suggerisce che per proteggere il muro incassa gli urti al suo posto, motivo per il quale ogni tot anni è necessario cambiarlo. Lungo i passi di questa guida vedrete come cambiare il battiscopa. Seguitemi per conoscere tutti i dettagli sull'argomento.

27

Occorrente

  • Strisce di battiscopa
  • Metro e matita
  • Segaccio e cassetta per tagli angolari
  • Tasselli a espansione
37

Una volta procurato tutto l'occorrente elencato nell'apposito campo di questa guida, munitevi di pazienza e seguite tutte le operazioni descritte. La prima cosa da fare, come si può intuire, è quella di prendere le misure del perimetro della stanza nella quale ci si appresta ad effettuare la sostituzione del battiscopa. In base a questo dato acquistate le strisce di battiscopa necessarie, che potete reperire nei negozi di bricolage ed articoli per la casa. Normalmente le strisce sono di circa 3 o 4 metri, ma informatevi sulla lunghezza di quella che vi interessa comprare. Eventualmente, se vi sono delle strisce da adattare (ad esempio in prossimità degli angoli), tracciate prima una linea in prossimità del punto da tagliare col segaccio o con la cassetta per i tagli angolari a 45 gradi (a seconda delle necessità).

47

Se desiderate far scorrere dietro al battiscopa dei fili della corrente, ricordate di praticare le apposite scanalature (anche se si tratta di un'operazione delicata consigliabile solo ai più esperti). Una volta tolto il vecchio battiscopa, procedete a mettere il nuovo. Prima di procedere al fissaggio attaccatelo alla parete, foratelo col trapano sino a segnare il muro e toglietelo nuovamente: avete così ricavato la pista per l'inserimento del tassello a espansione. Procedete in questo modo lungo tutto il perimetro mettendo i tasselli in maniera equidistante.

Continua la lettura
57

Terminata anche questa fase, potete giungere alla fine dei lavori. Attaccate il battiscopa al muro, avendo premura di far combaciare i fori realizzati; applicate poi delle viti a testa piatta per tenerli fissati al muro mediante i tasselli precedentemente applicati. Si consiglia di non utilizzare i chiodi al posto dei tasselli perché in questo caso si può correre il rischio di rovinare lo zoccolo ed il muro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete le misure con cura per evitare spiacevoli sorprese.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fissare il battiscopa al muro

Fissare un battiscopa al muro non è un procedimento complesso ed è importante per funzioni protettive ed estetiche della parete. Vi sono principalmente due modi per farlo: tramite viti o colla. In genere il battiscopa è fatto in legno, ma lo si può...
Casa

Come posare un battiscopa in pvc

Per rendere la casa ancora più confortevole e piacevole, bisogna tenere conto di ogni piccolo particolare. Anche il battiscopa fa parte di questi piccoli particolari. Infatti, per terminare una parete in maniera elegante e fine, bisogna usare un battiscopa...
Casa

Come sigillare i battiscopa in marmo

I battiscopa sono dei listelli che vengono applicati tra la parete e il pavimento e hanno il compito di proteggere le pareti da eventuali colpi e dalle macchie causate dalla pulizia del pavimento. Inoltre, i battiscopa svolgono un ruolo importante anche...
Casa

Come posare il battiscopa

La posa del battiscopa, per chi non ha dimestichezza coi i piccoli lavori dal "fai-da-te", può, a prima vista, sembrare uno di quei lavori complicati che, richiedono l'intervento di un professionista del settore: in realtà, non è poi così difficile...
Casa

Come verniciare un battiscopa

Quando si rinnova un appartamento, possono essere necessari solamente piccoli accorgimenti. La prima cosa che facciamo è ridipingere le pareti. In questo caso quindi, dovremo verniciare anche il battiscopa, per dargli lo stesso colore delle pareti. Infatti...
Casa

Come drenare l'acqua da un sistema di riscaldamento a battiscopa

Uno dei modi migliori per riscaldare un edificio è il sistema di riscaldamento a battiscopa. Il sistema a battiscopa è un tipo di riscaldamento in cui il calore viene creato o da delle resistenze elettriche o dall'acqua. A differenza del riscaldamento...
Casa

Come realizzare un battiscopa

Quando si ha l'intenzione di occupasi del restyling della propria abitazione, molto spesso si tende a tralasciare alcuni aspetti che in realtà sono abbastanza importanti. Tra questi, ad esempio, citiamo il battiscopa. È proprio grazie a questo bordo...
Casa

Come Sostituire Il Battiscopa Di Legno

Molte volte ci ritroviamo ad effettuare delle riparazioni di varia entià nella nostra abitazione. Dopo aver cambiato la carta da parati, oppure a seguito della ristrutturazione dei muri, dobbiamo rinnovare anche i battiscopa (o zoccolini).Per eseguire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.