Come cambiare il filtro di un rubinetto d'arresto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il rubinetto d?arresto svolge un ruolo fondamentale in un impianto idrico. Permette, infatti, di interrompere il flusso d?acqua in caso di perdite e danni. La corretta manutenzione del rubinetto d?arresto è essenziale per il funzionamento dell?impianto. Bisogna controllare che la valvola funzioni bene e che il filtro sia integro e privo di impurità. Cambiare il filtro di un rubinetto d?arresto non è un?operazione particolarmente complessa. Potete farlo da soli, senza ricorrere alle mani esperte di un costoso idraulico. Vi serviranno solo una chiave inglese ed un filtro adatto al vostro rubinetto. Nei passi che seguono, vi indicheremo come fare.

27

Occorrente

  • Nuovo filtro, adatto alla tipologia del rubinetto d’arresto
  • Chiave inglese della dimensione giusta
  • Cacciavite ed anticalcare (per la pulizia dell’imbocco)
37

SCELTA DEL FILTRO.
Prima di provvedere alla sostituzione del filtro, dovete analizzare attentamente la tipologia del vostro rubinetto d?arresto. In commercio ne esistono tre esemplari. Il tipo a manopola, pratico e funzionale, si installa solitamente dopo il contattore. Per il suo aspetto vistoso, si utilizza per locali tecnici e cantine. Il tipo con maniglia risulta abbastanza diffuso negli appartamenti. Ottimo anche l?arresto con borchia, esteticamente più sobrio rispetto agli altri modelli. Controllate con cura il modello che avete e provvedete all?acquisto del filtro adeguato. Se non avete esperienza a riguardo, vi consigliamo di recarvi presso un negozio di idraulica. Un esperto del settore saprà sicuramente indicarvi il tipo di filtro adatto alle vostre esigenze.

47

SMONTAGGIO.
Per cambiare il filtro del rubinetto d?arresto, dovete chiudere l?impianto principale. Questa operazione è importantissima per interrompere il flusso dell?acqua a monte ed evitare perdite. Quindi, prendete la chiave inglese della dimensione necessaria. Svitate con attenzione il dado del rubinetto d?arresto e rimuovete il filtro interno. In caso di tipologia a borchia, dovete provvedere a rimuovere anche la vite centrale. Aiutandovi con un cacciavite, eliminate eventuali impurità al?interno dell?imbocco. Se necessario, potete utilizzare anche un prodotto anticalcare.

Continua la lettura
57

SOSTITUZIONE.
Prendete il nuovo filtro e collocatelo nell?apposito vano. Fate in modo che aderisca perfettamente all?imbocco del rubinetto d?arresto. Quindi, riposizionate il dado del rubinetto e stringete con vigore. In questo modo, eviterete possibili perdite di acqua. Aprite di nuovo l?impianto principale ed esaminate l?imbocco del rubinetto. Se non ci sono dispersioni di acqua, il lavoro è perfetto. In caso contrario, provvedete a serrare meglio la borchia del rubinetto d?arresto.
Un?avvertenza. Il comando a vite del rubinetto d?arresto aziona una guarnizione di tenuta, necessaria per chiudere la conduttura. A causa di calcare e scorie, questa può bloccarsi. Vi consigliamo, quindi, di muovere regolarmente la vite, per mantenerne inalterata la funzionalità. In caso di arresto, potete utilizzare un comune olio sbloccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di controllare spesso la condizione del vostro rubinetto d’arresto. La presenza di ostruzioni, infatti, limita l’emissione dell’acqua, alterandone il flusso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto a sfera

I rubinetti, o valvole d'arresto, per chiamarli con il loro nome moderno, servono per aprire o chiudere l'acqua. Sono utilizzati negli scaldabagni, nelle caldaie o nei bagni separati. Svolgono, dunque, una funzione di intercettazione dell'acqua. Se si...
Bricolage

Come cambiare la valvola di un rubinetto d'arresto

Il rubinetto d'arresto è una parte del sistema idrico di un'abitazione. È deputato alla chiusura della mandata, ovvero dell'ingresso dell'acqua dall'acquedotto. È situato in genere a monte del contatore, ma può essere posto anche in altri locali all'interno...
Bricolage

Come cambiare un rubinetto d'arresto incassato

i cosiddetti rubinetti d'arresto, detti anche valvole d'arresto servono, molto semplicemente, per aprire o chiudere il flusso dell'acqua in varie occasioni. Sono infatti utilizzati in diversi dispositivi, come ad esempio lo scaldabagno, una caldaia, ma...
Bricolage

Come chiudere un rubinetto d'arresto

I rubinetti d'arresto servono per chiudere l'afflusso dell'acqua nelle tubature di un locale. Altro non sono che normali rubinetti, realizzati per lo più utilizzando come materiale l'ottone. Come del resto per tutte le cose, anche questi elementi, necessitano...
Bricolage

5 trucchi veloci se il rubinetto d'arresto perde acqua

All'interno e all'esterno delle abitazioni, può capitare che la rubinetteria sia soggetta a guasti di varia entità. Qualora si rompa la valvola di chiusura interna in maniera completa, sarà necessario intervenire con una sostituzione, utilizzando...
Bricolage

Come sbloccare un rubinetto d'arresto a vitone

Per chi è poco esperto di idraulica, o per chi semplicemente non ha mai avuto la necessità di aggiustare da solo un rubinetto, l'argomento di cui parleremo oggi potrebbe sembrare un po' complicato, ma invece è molto più semplice di quanto si immagini....
Bricolage

Come sbloccare un rubinetto d'arresto a sfera

Nel campo dell'idraulica, i rubinetti a sfera sono solitamente considerati di lunga superiori di quelli a farfalla poiché danno una migliore portata di acqua e sono più rapidi e maneggevoli nelle manovre di apertura e chiusura. Sono inoltre i più adatti...
Bricolage

Come avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa

Forse non tutti sanno che da oggi potrete realizzare l'acqua frizzante anche personalmente: nella seguente pratica guida, quindi, vi spiegheremo rapidamente come si può avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa. Per chi desidera gustare tutto il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.