Come cambiare l'olio al tosaerba

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida parleremo del tosaerba, ma più nello specifico di come fare per cambiare l'olio al tosaerba. Partiamo con il dire cos'è un tosaerba e a cosa serve. È uno strumento che viene molto utilizzato soprattutto nelle campagne dove sono molto grandi i campi da tosare da parte degli addetti. Appunto questo strumento elettronico utilizza un motore molto potente che può variare dai 10 cavalli fino a molti di più. Monta su di esso un motore che viene azionato tramite una corda bianca o di altro colore a seconda del modello.

25

Occorrente

  • tosaerba
  • giravite
  • contenitore per olio
35

Con questo primo passo iniziamo ad entrare più nel dettaglio di come cambiare l'olio in un tosaerba. Prima di tutto lavatevi le mani e mettetevi in un posto all'aria aperta dove non darete fastidio a nessun vicino che potrebbe crearvi dei problemi. Staccate la candela di accensione prima di iniziare qualsiasi altra azione su di esso. Procuratevi una pompa a sifone e iniziate a togliere il carburante residuo rimasto nel serbatoio. Proseguite con molta cura siccome un atto commesso con poca attenzione potrebbe portare allo scoppio del motore.

45

In questo passo dovrete prendere il vostro tosaerba e riporlo su un bancone rialzate, rivolto verso l'alto. Sul fondo troverete il foro dell'olio con tre viti. Procuratevi un cacciavite e un contenitore molto capiente. Iniziate con lo svitare la prima delle tre viti. Una volta svitata, sollevate leggermente il tappo e lasciate sgocciolare con molta calma l'olio residuo nel serbatoio. A questo punto tornate ad avvitare nuovamente la vite tolta in precedenza. Adesso dopo che avete riposto il tappo, prendete il nuovo olio e iniziate a versarlo nel foro del filler. In questo foro troverete un bastoncino che vi serve per capire a quanto è posto il livello dell'olio versato.

Continua la lettura
55

In questo ultimo passo dovrete controllare il tappo del filler e successivamente dovrete prestare molta attenzione nel riempire la cisterna. Una volta effettuati questi ultimi passi, dovrete prendere la candela che avevate staccato. Seguire questi passi vi servirà per svolgere nel modo più corretto questo tipo di cambiamento d'olio. Anche perché questo è uno degli strumenti più utilizzati dagli agricoltori ma non solo. Infatti come ben sappiamo i tosaerba vengono molto utilizzate soprattutto negli Stati Uniti. Grazie al fatto che le strutture delle case hanno un giardino sulla parte anteriore della casa o come molte altre anche quello di dietro. Se vi è sfuggito qualche passaggio, provate a leggere nuovamente i passi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come preparare il sapone con l'olio di scarto

L'olio di scarto è difficile da smaltire. Bisogna però evitare di gettarlo via attraverso le tubature di scarico, per non compromettere il corretto funzionamento delle fognature. Avete mai pensato che la soluzione più economica ed ecologica, sia quella...
Giardinaggio

Come cambiare il manico del rastrello

Col tempo e l'intensità dei lavori gli attrezzi da giardinaggio come vanghe, zappe e rastrelli dal manico in legno, possono rompersi. In genere, si formano delle fessure che portano in seguito alla formazione di pericolose schegge. Si distinguono due...
Giardinaggio

Come cambiare colore ai fiori

Con l' inizio della bella bella stagione cresce in noi la voglia di abbellire e rendere più accogliente la nostra casa con piante e fiori, magari giocando sugli accostamenti di colore. È possibile inoltre dar vita a delle composizioni cromatiche, creando...
Giardinaggio

Come cambiare colore ad un tulipano

Non bisogna essere necessariamente dei maghi esperti per fare questo esperimento. Ma è semplicemente un simpatico gioco della natura che potra' rendervi più piacevole l'arredamento di casa in quanto ogni giorno potrete avere dei fiori sempre diversi....
Giardinaggio

Come cambiare la testina al decespugliatore

Il decespugliatore è un attrezzo utilizzato maggiormente per i piccoli lavori di manutenzione del giardino. Essendo soggetto a frequenti urti, la testina dopo un certo periodo può usurarsi. La testina si compone, in genere, di diversi elementi, che...
Giardinaggio

Come cambiare la barra della motosega

Siete potatori, boscaioli o giardinieri? Che lo siate per professione o per hobby, sicuramente utilizzerete la motosega e saprete sicuramente che a lungo andare la barra su cui scorre la catena, a forza di sfregare sul legname, tra tronchi, rami e via...
Giardinaggio

Come evitare le malattie del prato

Un bel prato, verde e rigoglioso, è senza dubbio un segno distintivo per un giardino curato e gradevole. Avere un prato sano e bello può richiedere, però, una manutenzione costante ed intensa. Il prato, infatti, rischia talvolta di manifestare i sintomi...
Giardinaggio

Come sistemare un giardino trascurato

Se il giardino è stato trascurato per un anno o più, sbarazzarsi delle erbacce fornirà una migliore visione della bellezza del giardino stesso. Ci sono due tipi di giardino trascurato: quelli che si ereditano quando si acquista una nuova casa, o il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.