Come cambiare la catena della motosega

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La motosega è un attrezzo munito di propulsore a combustione interna a due tempi. Nella maggior parte dei casi, la sua alimentazione si concretizza tramite un mix di olio e benzina. Non mancano, tuttavia, modelli in grado di funzionare con un motore elettrico. Dovete utilizzarla con la massima cautela. Molto spesso, la si impiega nel taglio e nella potatura degli alberi, ma anche per ritagliare metalli e blocchi in calcestruzzo. Secondo i vari utilizzi, dovete inserire la lama e la catena adatte all'occasione. Ma ora scoprite insieme a noi come cambiare la catena della motosega.

27

Adottate la massima cautela

Prima di tutto, per cambiare la catena della motosega usate la massima cautela. Tale attrezzo può risultare estremamente pericoloso. Di conseguenza, adottate l'abbigliamento previsto e manovrate la motosega con tanta prudenza. Mantenete l'aggeggio sempre ad una certa distanza rispetto al vostro corpo. Inoltre, eseguire i movimenti con una tecnica decisa e lineare. Affilate i "denti" della motosega a cadena regolare, aiutandovi con l'attrezzatura appropriata.

37

Rimuovete la catena

Adesso appoggiate i vari attrezzi a bordo di una superficie perfettamente piana, ideale per il vostro lavoro. Stendete una vecchia coperta per salvaguardare la funzionalità sia dell'attrezzatura che del piano di lavoro. Ora svitate in senso orario il coperchio del rocchetto della catena. Fatelo allentando il dado a forma di alette. Quindi, girate fino in fondo la ruota tendicatena, situata all'altezza della spranga. Indossate sempre e comunque i guanti di sicurezza per scongiurare il rischio di ferite alle mani. Prendete la catena e la spranga di guida e ponete la prima sulla seconda. Scoprite ancora come cambiare la catena della motosega.

Continua la lettura
47

Agganciate la nuova catena

Accertatevi del posizionamento corretto della catenella a bordo della spranga di guida. Per ottenere il risultato giusto, il "dente tagliente" deve porsi in avanti. Sistemate la catena sul rocchetto ed aggiustate il coperchio. Inserite i vari perni in corrispondenza dei fori e rigirate il dado, ma senza stringerlo fino in fondo. Prendete la vite tendicatena ed avvitatela in direzione della punta della spranga. Nel giro di pochi attimi, le "maglie" si inseriranno nell'apposita scanalatura senza alcuno sforzo.

57

Accertate la funzionalità della motosega

Ecco ancora come cambiare la catena della motosega. Stringete in modo molto saldo il dado e le alette. Richiudetele a scatto e fare in modo che la catenella non risulti molto tesa. Provate a farla scorrere. Se tutto gira nel verso giusto, avete terminato il vostro dado. In caso contrario, riaprite il dado e ripetete le operazioni precedenti. Quando cambiate la catena, sostituite il cerchio dell'unità centrale della sega.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come cambiare l'olio della motosega

La motosega è un attrezzo fondamentale per andare a tagliare tronchi e rami presenti nel nostro giardino, proprio perché riesce a farci raggiungere questo fine, in un tempo limitatissimo, attraverso dei tagli netti. Di fondamentale importanza è tenere...
Materiali e Attrezzi

Come avere sempre efficente una motosega

La motosega è sicuramente un attrezzo fondamentale per chiunque voglia tagliare la legna velocemente e con agilità. Questo strumento garantisce delle ottime prestazioni, ed è proprio per questo che andrebbe tenuto nella maniera più corretta possibile....
Materiali e Attrezzi

Come fare manutenzione a una motosega

La motosega è uno strumento molto utilizzato soprattutto dai taglialegna durante le loro opere di disboscamento delle foreste, ma può essere utilizzata anche dai meno esperti semplicemente per tagliare alberi troppo grandi per esempio nel giardino....
Materiali e Attrezzi

Dritte per l'acquisto di una motosega

Coloro che svolgono frequentemente dei lavori col legno o con altri materiali che necessitano di essere tagliati o assemblati, devono possedere tutti gli strumenti del mestiere. Che si tratti di una levigatrice, di una motosega o di un martello, è importante...
Materiali e Attrezzi

Come scavare un tronco con la motosega

Quante volte siamo rimasti affascinati dalla bellezza di un grande tronco ben scolpito! A volte ci siamo perfino fermati ad ammirarlo, ponendoci la domanda se anche noi, un giorno, saremo riusciti a farlo. Tuttavia, per realizzare questo straordinario...
Materiali e Attrezzi

Come usare la motosega in tutta sicurezza

Negli ultimi anni la motosega ha sostituito gli utensili da giardinaggio manuali. Il primo modello era già in uso nel secolo scorso, ma a differenza di quelli più nuovi non aveva la stessa praticità e la facilità d'utilizzo. Tuttavia, il suo uso dovrà...
Materiali e Attrezzi

Come pulire il filtro aria della motosega

La motosega è un modello di sega motorizzata tra i più utilizzati nel giardinaggio: ve ne sono diverse tipologie, dai modelli per l'abbattimento ai modelli per la potatura, ma tutte funzionano in modo pressoché uguale. Di conseguenza, anche i problemi...
Materiali e Attrezzi

Come aggiustare la catena della bicicletta

La bicicletta è sicuramente un mezzo di trasporto comodo ed efficiente; tuttavia perché questo mezzo di trasporto sia sempre funzionale è importante eseguire su di esso delle vere e proprie operazioni di manutenzione. Queste operazioni vanno per esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.