Come cambiare le corde di una chitarra acustica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi possiede una chitarra acustica sa bene che questo strumento necessita di numerose cure ed attenzioni. Può capitare infatti che si danneggino o si rompano le corde. In questi casi è necessario sostituirle il prima possibile. Nella seguente guida, a tal proposito, vi sarà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come cambiare correttamente le corde di una chitarra acustica.

26

Occorrente

  • Chitarra acustica, corde nuove, pinza.
36

Rimuovete le corde spezzate

La prima cosa da fare è sapere quale corda si è effettivamente spezzata. A partire dal basso (la corda più sottile) verso l'alto (quella più spessa) le corde sono: MI cantino, SI, SOL, RE, LA, MI (in americano chiamate E, A, D, G, B, E). Basterà recarsi presso un negozio di musica e chiedere la corda specifica per chitarra acustica. In alternativa, se volete cambiarle tutte, basterà chiedere una muta di corde. A questo punto bisogna togliere le corde vecchie situate sulla chitarra. Si tratta di un compito molto facile da effettuare: è necessario infatti solamente togliere le chiavette che si trovano ai lati della paletta per allentare le corde. Dopo aver allentato tutte le corde, esse possono essere rimosse delicatamente una per volta.

46

Ruotate la chiavetta

Generalmente le corde per chitarra acustica sono dotate di uno stopper, ovvero un cerchietto di metallo attorno al quale è avvolta una estremità della corda. Questo strumento è necessario per bloccare la corda all'altezza del ponte. Pertanto bisogna infilare l'estremità della corda non provvista di stopper nel proprio foro e farla scorrere tutta fino a che lo stopper non avrà raggiunto il ponte bloccandola. Successivamente inserite l'estremità della corda nella relativa meccanica e iniziate ad stringerla, ruotando la chiavetta di quella meccanica nel senso opposto a quello con cui avete allentato la corda all'inizio.

Continua la lettura
56

Infilate la corda nel foro

Noterete che a poco a poco la vostra corda sarà sempre più tesa. Per sapere quanto dovete tenderla munitevi di un accordatore, per raggiungere la tonalità esatta di quella corda. Ripetete la stessa operazione con tutte le corde che volete montare. Se le corde che monterete non sono previste di uno stopper oppure se malauguratamente se ne rompe uno, potete utilizzare lo stesso la corda senza doverne acquistare una nuova. Potete infatti bloccare la corda al ponte realizzando un nodo. Infilate la corda nel foro, facendola scorrere oltre il ponte di almeno cinque centimetri. Intanto stringete la corda con la chiavetta e prendete l'estremità inferiore. In ultimo fatela passare sopra al ponte e avvolgetela intorno alla corda stessa. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se le corde che monterete non sono previste di uno stopper oppure se malauguratamente se ne rompe uno, potete utilizzare lo stesso la corda senza doverne acquistare una nuova.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come pulire la chitarra acustica

All'interno della guida che svilupperemo lungo i prossimi tre passi, il tema centrale sarà la pulizia. Una pulizia di tipo particolare, in quanto si concentrerà su una chitarra. Andremo infatti a spiegarvi come pulire la chitarra acustica per ottenere...
Altri Hobby

Come sostituire le corde di una chitarra elettrica

Gli amanti della chitarra elettrica sapranno bene che questo strumento musicale richiede molta cura ed attenzione. Una delle operazioni che alle volte bisogna effettuare è quella della sostituzione delle corde. Per farlo, è necessario innanzitutto acquistare...
Altri Hobby

Come cambiare le corde del banjo

Il banjo è uno strumento musicale a corde di antichissime origini, che può presentarsi sia a quattro che a cinque stringhe. Occasionalmente, inoltre, è possibile anche trovarlo a sei corde. Presenta una sottile membrana tesa, situata su una cavità....
Altri Hobby

Come costruire un capotasto per chitarra

Se amiamo suonare la chitarra, sappiamo bene che è molto importante l'uso del capotasto. Si tratta di una barretta di metallo che va posizionata sulla chitarra, verso la fine del manico e, precisamente a due o tre centimetri dalle viti di regolazione...
Altri Hobby

Come realizzare una chitarra con materiale di riciclo

Se in casa avete del materiale da riciclo, ma non sapete cosa realizzare, in questa guida vi suggeriamo di creare una chitarra, utilizzando una tortiera per dolci, del filo di nylon, del legno, una gruccia e alcuni viti. Nei passi successivi, vediamo...
Altri Hobby

Come sostituire i pickup di una chitarra elettrica

Cambiare i pickup è un modo molto veloce e conveniente per cambiare radicalmente il suono della vostra chitarra. Per ottenere un suono diverso numerose persone preferiscono acquistare direttamente un nuovo strumento, bisogna, però, tenere conto del...
Altri Hobby

Come costruire una chitarra elettrica

Costruire una chitarra elettrica può sembrare un compito difficile, ma in realtà se si è pratici con il fai da te è possibile realizzare una chitarra elettrica in modo semplice e veloce. In questa guida cercheremo di capire come procedere al meglio...
Altri Hobby

Come Imballare Una Chitarra Per Una Spedizione

Di solito, le spadizioni non prevedono un grosso lavoro in fase di imballaggio, soprattutto se gli oggetti non sono particolarmente costosi. Il discorso però cambia nel momento in cui l'oggetto da spedire è di valore o di grandi dimensioni. Un esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.