Come cambiare termostato ad un boiler elettrico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se nella nostra casa per riscaldare l'acqua abbiamo un boiler elettrico, sappiamo che per un corretto funzionamento, occorre fare degli interventi di manutenzione su due elementi fondamentali, come la resistenza e il termostato. Entrambi quando non sono più efficienti, vanno sostituiti, per cui in questa guida vediamo come cambiare il termostato ad un boiler elettrico.

25

I boiler elettrici di vecchia e nuova generazione sono dotati di un termostato, ed ognuno è diverso dall'altro; infatti, il primo è quello ad asta che si incorpora nell'apparecchio, mentre il secondo è di tipo esterno e va collegato direttamente all'uscita. Nei passi successivi, vediamo quindi come sostituirlo in entrambi i casi.

35

Per il termostato di tipo digitale la sua applicazione avviene previo la chiusura della leva di arresto del contatore, in modo da asportarlo del tutto utilizzando una chiave inglese, che consente di svitare i bulloni posti al di sopra e al di sotto dell'apparecchio. A questo punto, si può inserire il nuovo termostato nella stessa posizione, dopodiché basta avvitare i bulloni, riaprire la chiave di arresto dell'acqua e istruzioni alla mano, procedere con le impostazioni della data, dell'ora e della fascia oraria in cui si intende farlo funzionare. Questo termostato da come si evince, consente di programmare l'accensione del boiler in base alle proprie esigenze, e soprattutto in fasce orarie in cui l'ente distributore di energia elettrica consente un maggior risparmio energetico.

Continua la lettura
45

Infine il termostato ad asta va asportato dalla struttura, svitando semplicemente le viti di sostegno di un apposito supporto circolare. Subito dopo troviamo collegato a quest'ultimo un circuito stampato, con tutti i componenti elettronici specifici per la regolazione della temperatura del boiler. Per inserire il termostato nuovo, è quindi sufficiente svitare le viti che collegano i tre fili elettrici vale a dire il positivo, il negativo e la massa. Tutti e tre, vanno infatti alloggiati in un mammut multiplo, che evita l'utilizzo del nastro isolante. A lavoro ultimato, è sufficiente riposizionare il termostato ad asta nella sua calettatura, ed avvitare di nuovo le viti di sostegno. Questo tipo di strumento oggi è poco diffuso, in quanto pur essendo funzionale, interrompe il circuito con una regolazione fissa della temperatura, al contrario di quelli moderni dotati invece di un regolatore, che consente di impostarla a proprio piacimento o esigenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare il termostato dello scaldabagno

Problemi con il vostro scaldabagno? Niente paura, chiamate un tecnico termoidraulico. La chiamata al vostro tecnico è un problema ancor più grande? Proviamo allora a seguire i consigli di questa guida: cambiare Il termostato dello scaldabagno non è...
Casa

Come accendere un boiler a gas

Quando giunge l'inverno vi è la necessità di riscaldare l'ambiente per affrontare le temperature rigide. Ciò non riguarda soltanto l'atmosfera dell'edificio: riguarda anche l'acqua. Ogni appartamento o complesso condominiale ha i propri impianti. Ne...
Casa

Boiler solare fotovoltaico: come sostituire la resistenza

Il boiler solare fotovoltaico è un tipo di scaldabagno capace di sfruttare l'energia del sole. Con questo sistema si produce l'acqua calda per vari utilizzi. Come, ad esempio, la cucina o l'igiene personale e della casa. Oppure per il riscaldamento....
Casa

Come cambiare un interruttore elettrico da parete

Nonostante sia omologato per far fronte al continuo utilizzo, un sovraccarico di energia o un uso troppo frequente, potrebbero causare un danno irreversibile all'apparecchio elettrico da parete e costringervi dunque a cambiare il dispositivo. Per evitare...
Casa

Come sostituire il termostato della lavastoviglie

Nelle nostre vite frenetiche, diventa sempre meno il tempo che abbiamo a disposizione per le faccende domestiche. Lavare piatti, bicchieri e posate, è un rituale che può portare via un bel po' di tempo, e per questo motivo la tecnologia ci è venuta...
Casa

Come bypassare il termostato del frigorifero

Ogni frigorifero contiene un termostato in grado di regolarne la temperatura interna. Il termostato dunque ha la funzione di regolazione. Ma anche di controllo del clima del frigorifero stesso. Può accadere tuttavia di rilevare un cattivo funzionamento...
Casa

Come sostituire il termostato del frigorifero

Il vostro frigorifero non stacca mai e continua a raffreddare, fino a creare una temperatura troppo bassa? Oppure continuate ad alzare di livello, fino a metterlo al massimo, ma mantiene sempre la stessa temperatura? È probabile che il termostato del...
Casa

Come aggiustare il termostato del frigorifero

Il frigorifero è uno dei pochi elettrodomestici che rimane sempre acceso, e proprio per questo motivo è necessario stare attenti affinché non vi siano anomalie nel suo funzionamento. Uno degli imprevisti più frequenti è la rottura del termostato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.