Come cambiare un tubo dell'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I tubi che portano l'acqua nelle nostre abitazioni prima o poi necessitano di essere sostituiti causa usura, e purtroppo anche se a malincuore ci tocca provvedere alla loro sostituzione. Certo è un compito dispendioso e difficile, gli idraulici hanno delle parcelle come dei gioiellieri! Potete cimentarvi nella sostituzione dei tubi ma bisogna fare delle doverose premesse, senza le quali non è possibile iniziare a fare il lavoro. Se il tubo dell'acqua è fuori dalla muratura, è tutto più semplice ma se invece è murato la cosa diventa un po più complessa e possiamo provare a cambiarlo. Prestiamo però molta attenzione prima di rompere il muro. È fondamentale fare una traccia per individuare il tubo da sostituire. Non bisogna andare a tentoni perché sbagliare i calcoli o le tracce arrecherebbe dei danni che richiederebbero gioco forza, l'intervento di uno specialista. Ecco una guida su come cambiare un tubo dell'acqua.

26

Occorrente

  • Mazzetta
  • Scalpello
  • Martello demolitore
  • Smerigliatrice angolare con lama per ferro
  • Saldatore da idraulico
  • Chiavi a pappagallo
  • Tubo di ricambio
  • Teflon
36

Per prima cosa bisogna individuare il punto da cui proviene la perdita, se il tubo non è murato è semplicissimo trovarla, se invece è murato bisogna vedere da quale parte del muro viene l'acqua e lo si capisce facilmente anche dall'eventuale presenza di infiltrazioni. Una volta individuato il punto dovrete rompere il pezzo di muro interessato battendo con una mazzetta ed uno scalpello oppure servirvi di un piccolo martello demolitore, se ne siete in possesso, in questo modo potete demolire il pezzo di muro più facilmente. Fate attenzione a non intaccare le parti ancora sane del tubo.

46

Una volta individuato il punto dove il tubo perde bisogna chiudere la valvola generale dell'acqua per poi capire se si può sostituire solo la parte lesionata oppure, ipotesi più temibile, si deve cambiare l'intero tubo: nel primo caso basterà prendere un tagliatubi oppure una smerigliatrice angolare con la lama adatta per il taglio del metallo e tagliare i lati del tubo che circondano il foro per poi saldare con un saldatore da idraulico un pezzo di tubo della lunghezza apposita, nel secondo invece dovrete fare una traccia nella parete dove è situato il tubo con la mazzetta e lo scalpello o con il martello demolitore fino ad arrivare alle estremità del tubo, cioè al punto dove è attaccato ai raccordi. Una volta raggiunte le estremità del tubo bisogna smontare il tubo con due chiavi a pappagallo, mettendone una sul raccordo ed una sul tubo e ruotando una chiave in senso orario e l'altra in senso antiorario fino a quando il tubo non si svita del tutto. Una volta smontato il tubo, per mettere il tubo nuovo si fa la filettatura con apposita filettatrice avvolgendo poi il teflon intorno alla filettatura. Se vi accorgete che i tubi sono saldati dovrete tagliarli vicino al raccordo con la smerigliatrice angolare o con il tagliatubi e poi risaldare il tubo nuovo.

Continua la lettura
56

A questo punto non appena le eventuali saldature si saranno raffreddate ed avete eseguito le operazioni indicate nel secondo passo non rimane che aprire l'acqua per verificare che tutto funzioni e non vi siano altre perdite. Chiaramente, se avete effettuato qualche saldatura dovete aspettare qualche minuto che i tubi si raffreddano altrimenti la differenza di temperatura potrebbe fare esplodere i tubi e il vostro lavoro è vanificato. Prima di procedere alla sostituzione dei tubi interessati accertatevi di avere gli strumenti adatti e sentitevi sicuri. In mancanza di questi requisiti è meglio che vi affidiate a un esperto del settore, magari state a guardare come compie i gesti e la prossima volta sarete in grado di farlo da voi. Buona fortuna e...acqua in bocca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre il teflon quando avvitate il tubo di ricambio altrimenti l'acqua esce dalle fessure
  • Non aprite mai l'acqua prima che le saldature si raffreddino

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il tubo di scarico di una lavatrice

La lavatrice è senza dubbio un elettrodomestico indispensabile. Il suo corretto funzionamento dipende da svariati fattori, primo di tutti l'efficienza delle parti che la compongono. Una di queste è senza dubbio il tubo di scarico, quel particolare condotto...
Casa

Come sostituire un tubo flessibile

Capita spesso che dietro al nostro lavandino, al bidet, o allo scaldabagno elettrico, ci siano delle perdite. Spesso la causa è data da un tubo flessibile, che a causa dell'età il più delle volte, perde una parte delle sue proprietà meccaniche e inizia...
Casa

Come sostituire il tubo della cappa in cucina

Come accade per tutti gli elettrodomestici, anche la cappa necessita di cure e operazioni di manutenzione volte a mantenerla sempre funzionante e duratura nel tempo. Tuttavia, l'usura e il tempo possono provocare il deterioramento di alcune componenti,...
Casa

Come riparare un tubo che perde

I problemi idraulici in casa sono all'ordine del giorno, e tra tutti il caso del tubo che perde è decisamente un classico. In questa situazione, normalmente, ci si premura di contattare un idraulico per provvedere alla perdita, anche se è possibile...
Casa

Come installare il rubinetto d'entrata e d'uscita in un tubo montante di rete

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta ai nostri lettori per imparare insieme a loro, come poter installare il rubinetto d' entrata e d' uscita in un tubo montante di rete. Cercheremo di eseguire il tutto in modo pratico affinché anche i...
Casa

Come riparare un foro nel tubo idrico

Come sempre gli imprevisti capitano sempre nei momento meno opportuni. Uno di questi imprevisti sicuramente è la perdita in un tubo idrico. Ma non avete né voglia né tempo per rivolgervi subito a un tecnico. Cosa fare allora? Se siete appassionati...
Casa

Come aggiustare provvisoriamente un tubo che perde

Mantenere in piena funzionalità una casa è azione lunga e a volte costosa, per questo motivo può essere utile imparare ad effettuare in maniera autonoma alcuni interventi. Ci sono infatti riparazioni semplici da effettuare che tuttavia diventano molto...
Casa

Come nascondere un tubo del gas in cucina

Se in cucina abbiamo un tubo del gas che appare vistosamente all'esterno dell'ambiente e quindi risulta particolarmente antiestetico, lo possiamo nascondere adottando alcuni semplici stratagemmi. Nello specifico si tratta di trovare soluzioni adeguate,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.