Come cambiare una caldaia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La caldaia rappresenta uno strumento necessario all'interno di qualsiasi casa. Essa infatti serve a riscaldare l'abitazione durante i periodi freddi ma è utilizzata anche per produrre acqua calda. Tuttavia spesso può capitare un danneggiamento della caldaia che quindi va sostituita al più presto. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come cambiare una caldaia.

25

Occorrente

  • Guarnizioni nuove
  • Tasselli a muro
  • Livella
  • Secchio
35

Chiudere l'alimentazione

Il primo passaggio da compiere per poter cambiare la caldaia consiste sicuramente nello spegnere l'alimentazione sia dell'acqua che del gas. In questo modo si potrà continuare il lavoro in totale sicurezza senza correre rischi. È opportuno ricordare poi che anche la caldaia stessa deve essere scollegata dalla corrente elettrica. Successivamente è possibile cominciare smontando i collegamenti della caldaia a muro. Durante questa operazione è opportuno ricordare di avere a portata di mano un secchio in modo tale da prelevare il fluido residuo.

45

Scollegare i fili

La prossima operazione consiste nello scollegamento dei cinque fili (idraulici e del gas) dalla tensione della caldaia per poter continuare a utilizzare la corrente nel resto dell'appartamento mentre lavoriamo ricopriamo i fili col nastro isolante e ricolleghiamo la tensione. Sganciamo i raccordi della caldaia dalla canna fumaria, dopodiché sganciamola dai tasselli a muro e deponiamola sul pavimento. Verifichiamo che i quattro flessibili di collegamento siano a norma e se non lo sono provvediamo con la loro sostituzione, cambiando anche le vecchie guarnizioni.

Continua la lettura
55

Sostituire la caldaia

A questo punto posiamo decidere se posizionare la nuova caldaia nella stessa postazione della vecchia oppure tracciare nuovi fori in un'altra postazione con l'ausilio di una livella e di nuovi tasselli. Se abbiamo optato per la seconda avvitiamo i cinque flessibili serrandoli con forza, dopodiché ripristiniamo i collegamenti con la canna fumaria. In seguito colleghiamo la nuova caldaia alla tensione elettrica. Adesso possiamo riaprire l'alimentazione generale dell'acqua fredda che avevamo chiuso in precedenza e far uscire l'aria in eccesso aprendo un qualsiasi rubinetto dell'acqua calda. Prima di sostituire la caldaia assicuriamoci di aver fatto fuoriuscire tutta l'aria interna all'impianto che potrebbe continuare a uscire come conseguenza della sostituzione della caldaia. A questo punto accendiamo la spia della caldaia e attendiamo l'accensione del bruciatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare perdite d'acqua dalla caldaia

Tutte le caldaie sono dotate di un tubo di uscita speciale della pressione; è un piccolo punto di collegamento nel lato della caldaia che non presenta accessori aggiuntivi e che occasionalmente gocciola (ciò consente la fuoriuscita della pressione all'interno...
Casa

Come installare una caldaia a gas

Con l'avvicinarsi dell'inverno, avere a disposizione una caldaia a gas che possa sia riscaldare l'acqua che portare calore nei vari ambienti è essenziale. Oltre a scegliere la caldaia in base alla metratura, per garantire una temperatura ideale in ogni...
Casa

Come effettuare la pulizia della caldaia

Ormai in una abitazione la caldaia è un elemento indispensabile. L'uso del gas sia in cucina che per il riscaldamento viene utilizzato grazie ad essa. Viene istallata principalmente su balconi e terrazze per evitare l'esalazione di gas tossici. Ogni...
Casa

Come fare la manutenzione della caldaia

La caldaia è un apparecchio che consente di convertire l'energia proveniente dai combustibili in calore. Tramite un circuito ad acqua o ad aria, il calore viene poi distribuito nei vari ambienti ed anche nell'acqua dell'impianto sanitario. Esistono tre...
Casa

Come aumentare la pressione della caldaia

Per mantenere la la caldaia perfettamente efficiente è bene farla controllare periodicamente, solitamente lo si fa una volta all'anno. Verranno scongiurati malfunzionamenti e sarà garantito, nel contempo, il massimo livello di efficienza. Nel corso...
Casa

Come aumentare la temperatura della caldaia

Tutte le abitazioni generalmente dispongono di una caldaia che serve a riscaldare la casa e a rendere l'acqua calda. Tuttavia a volte essa può danneggiarsi e diminuire la temperatura. Prima di rivolgersi ad un tecnico specializzato bisogna però sapere...
Casa

Come Sostituire La Vecchia Termocoppia Della Caldaia

Quando si tratta della caldaia di casa, dobbiamo prestare attenzione a diverse componenti, che gustandoci potrebbero lasciarci nei pasticci. La termocoppia è uno di questi. Si tratta di un componente di sicurezza molto importante, il quale deve chiudere...
Casa

Come regolare la valvola del gas della caldaia

Con questa guida vedremo, in linea teorica, come regolare la valvola del gas della vostra caldaia. Si ricorda che le operazioni che andremo ad indicare sono operazioni molto delicate. Consigliamo quindi di ASTENERSI DAL FAI DA TE se non si è supportati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.