Come canalizzare l'aria condizionata

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Canalizzare l’aria condizionata in alcuni casi è un'ottima soluzione per climatizzare più ambienti senza l'impiego degli split. Questi ultimi infatti sono considerati abbastanza antiestetici. Questo tipo di lavoro generalmente si esegue nelle grandi aziende, uffici e locali commerciali. Ultimamente alcune case hanno una predisposizione che dà la possibilità di eseguire tale operazione. In questo modo si ha un ampio vantaggio: nel benessere, nell'estetica e nella silenziosità dell'abitazione. Leggendo il tutorial si possono avere delle utili informazioni su come bisogna procedere.

26

Occorrente

  • Controsoffitto
  • Climatizzatore canalizzato
36

Realizzare un controsoffitto in cartongesso

Per eseguire questo lavoro occorrono manualità ed esperienza nel campo. Se non si è pratici è opportuno rivolgersi a personale esperto e competente: architetti e termotecnici. La cosa migliore, per praticità e risparmio, è quella di effettuare il lavoro durante la fase di costruzione o ristrutturazione della casa. Ciò non vieta di poterlo eseguire in un secondo tempo. Se non si hanno esigenze estetiche si possono lasciare le condutture a vista, ma se si vuole eseguire un'ottima opera di canalizzazione bisogna realizzare un controsoffitto in cartongesso. Poi, al suo interno bisogna trovare lo spazio per il condizionatore a soffitto e le condutture. Inoltre, si deve disporre di uno spazio esterno (balcone, terrazzo, ecc,) per l'alloggiamento del motore.

46

Fare un ribassamento minimo del soffitto di 45 cm

Questa tipo di installazione dà la possibilità di tenere celato l'intero impianto, ma bisogna fare un ribassamento minimo del soffitto di 45 cm. L’aria viene mantenuta sotto il controllo di un'unica macchina che è incanalata lungo l'intero percorso della struttura costruita. Essa viene immessa negli ambienti grazie ad apposite bocchette da inserire nei pannelli del controsoffitto. Esse sono l'unico elemento visibile; sono disponibili in varie forme e risultano impercettibili se vengono verniciate.

Continua la lettura
56

Utilizzare l'azione deumidificante

La macchina deve avere una potenza proporzionata alla cubatura. Quest'ultima è data dalla somma di tutti i locali che l'impianto deve climatizzare. Solo un tecnico è in grado di eseguire i calcoli rispondenti alle proprie esigenze. Se si vuole risparmiare energia elettrica si può utilizzare l'azione deumidificante o la purificazione dell’aria. Sono dei sistemi centralizzati che si utilizzano negli alberghi per il comfort delle camere. Il costo di questo lavoro è abbastanza alto e dipende dall'ampiezza della controsoffittatura che si vuole realizzare. Il condizionamento canalizzato consente un buon risparmio di corrente ed evita l'acquisto e la manutenzione di uno split da mettere in ogni ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire i filtri dell’aria condizionata

Con l'arrivo del caldo si rivela prezioso il lavoro del climatizzatore, in special modo all'interno di ambienti umidi e non sufficientemente arieggiati. Ma c'è un'operazione cui non dovremmo sottrarci se vogliamo che il nostro condizionatore lavori a...
Casa

Come canalizzare una stufa a pellet

La stufa a pellet è un apparecchio molto utilizzato negli ultimi anni, è molto simile alla stufa a legna ma utilizza il pellet come combustibile. La stufa a pellet, è in grado di riscaldare un ambiente in breve tempo. È importante però, capire quale...
Casa

Come drenare l'acqua dai condizionatori d'aria portatili

I condizionatori d'aria portatili rispetto ai fissi, necessitano di una periodica manutenzione; infatti, tendono ad attirare l'umidità che raffreddandosi genera poi della condensa. Il drenaggio è l'operazione necessaria da fare per il corretto funzionamento,...
Casa

Come purificare l'aria in ufficio

Passare tante ore in ufficio al chiuso non è certamente il modo migliore di trascorrere le nostre giornate ma, essendo costretti a lavorare, non possiamo farne a meno. Tuttavia, possiamo rendere più confortevole il luogo di lavoro cercando, di tanto...
Casa

Come riparare le bocchette dell'aria

Eseguire una manutenzione costante ed efficiente all'automobile è fondamentale per garantire il comfort e la sicurezza di passeggeri e conducente nell'abitacolo. Ma oltre alle parti più importanti, come i freni, le gomme, gli ammortizzatori, etc., non...
Casa

Come pulire il compressore del condizionatore d'aria

Non manca molto all'estate, per cui preparatevi al caldo torrido! Ovviamente, non potrete fare a meno del condizionatore d'aria che ristorerà il vostro corpo dalle calde giornate soleggiate. Ma prima di metterlo in funzione, ricordatevi che la manutenzione...
Casa

Come umidificare l'aria con metodi casalinghi

Specialmente se in casa c'è un bimbo piccolo, è molto importante tenere sotto controllo la qualità dell'aria che respiriamo. Che sia estate o inverno, l'aria troppo secca (a causa di un riscaldamento troppo elevato o di un condizionatore d'aria che...
Casa

Come purificare l’aria in casa

Una casa ben ventilata, senza dubbio, diminuisce la quantità di agenti inquinanti, specie per chi soffre di asma o chi ha problemi respiratori. Provvedendo con metodi più o meno naturali a purificare l'aria della nostra casa, avremo modo di apprendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.