Come coibentare un muro in tufo

Tramite: O2O 24/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se nella vostra abitazione ci sono dei muri in tufo e, recentemente avete notato delle macchie che si allungano dal pavimento e salgono lungo il muro, oppure l'intonaco viene giù sbriciolandosi e sotto compare la muffa, molto probabilmente vi trovate di fronte a un problema di umidità di risalita. Tuttavia questo inconveniente è più facile che succeda nelle abitazioni si trovano su un piano interrato o su un piano terra. Aggiungo dicendo che a tutto c'è rimedio, infatti nei passi a seguire vi sarà spiegato in maniera chiara e semplice su come coibentare un muro in tufo.

27

Occorrente

  • Resina impermeabilizzante
  • Materiali plastici o metallici
37

Innanzitutto è bene sapere quali sono le caratteristiche fondamentali di questa particolare tipologia di materiale: il tufo. Il tufo si compone di materiale piroclastico ed è una roccia di origine vulcanica. Si presenta soprattutto sotto forma di blocchi che vengono successivamente impiegati sia in giardinaggio che in edilizia. I blocchi di tufo infatti si prestano particolarmente per questo genere di lavori data la loro leggerezza e duttilità di lavorazione. Tuttavia, il tufo è un tipo di materiale estremamente poroso e ha un'elevata capacità di trattenere la malta e una grande permeabilità. Assorbe facilmente l'eccessiva umidità e la restituisce gradualmente quando l'ambiente risulta asciutto.

47

Esistono diverse metodologie per coibentare un muro in tufo. Esse si possono effettuare quando il muro in tufo presenta i tipici segnali che denotano la presenza di umidità di risalita. L'umidità di risalita è uno spiacevole fenomeno che coinvolge soprattutto le vecchie costruzioni. Può comportare il danneggiamento della malta che unisce i blocchi in tufo e compromettere la tenuta dell'intero muro. Il primo metodo è un intervento diretto sul muro in tufo o sull'area circostante. Il secondo è un metodo per coadiuvare l'attenuazione del problema se si ha a che fare con poca umidità, tuttavia non lo risolve fino in fondo.

Continua la lettura
57

Per intervenire direttamente sul muro in tufo la prima operazione consiste nel praticare dei fori nell'intera area interessata dall'umidità. I fori verranno riempiti con una quantità di resina impermeabilizzante. Questa avrà il compito di creare una vera e propria barriera chimica per fermare l'avanzata dell'umidità di risalita. Un altro metodo ugualmente efficace per coibentare un muro in tufo consiste nel sostituire una parte di questo con materiali plastici o metallici. C'è da dire che questo metodo aiuta nel contrastare il problema ma non lo risolve, si basa sul posizionamento nella zona interessata di cartucce che serviranno a contribuire al miglioramento della ventilazione naturale, affinché l'umidità evapori più velocemente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se notate macchie dovute all'umidità in casa intervenite immediatamente. Umidità e muffa rendono l'ambiente in cui vivete meno salutare!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Consigli per coibentare un forno a legna

Per coibentazione si intende una tecnica che offre la possibilità di isolare termicamente due sistemi esposti a condizioni ambientali nettamente diverse, in modo da aumentarne la resistenza stessa. Nella seguente guida forniremo, in particolare, dei...
Bricolage

Come coibentare gli infissi in alluminio

Avere la capacità di svolgere piccoli grandi lavori domestici a volte può risultare davvero utile ed economico. Tuttavia, basta un po di buona volontà e predisposizione per certi tipi di lavori che si può arrivare a tutto e sentirsi realizzati. Questa...
Bricolage

Come fare dei fori di areazione nel muro

I fori di areazione nel muro sono una componente molto importante per creare un costante riciclo d'aria all'interno di un'abitazione. Questi fori d'aria, che solitamente hanno la funzione di agevolare lo scambio termico in un ambiente, servono a fare...
Bricolage

Come decorare un orologio a muro

Un orologio a muro in casa è fondamentale. Ma non soltanto in un appartamento, bensì anche in un negozio, in ufficio o a scuola. In un occhiata eccolo lì: pronto a fornirci l'ora esatta. Questo utilissimo strumento che misura il tempo può anche diventare...
Bricolage

Come rifinire un muro in pietra

Capita spesso di ritrovarci con un muro in pietra da rifinire, se volete farlo in modo economico e veloce, senza dovervi rivolgere ad un muratore, basta seguire passo passo questa breve guida, inutile dire che bisogna avere in casa un minimo di attrezzatura...
Bricolage

Come fissare la TV al muro

Se avete in mente di acquistare il vostro TV LCD, ma non avete lo spazio sufficiente su cui poterlo poggiare, la soluzione migliore sarebbe quella di fissare il plasma direttamente sulla vostra parete, aumentando, così, notevolmente lo spazio a vostra...
Bricolage

Come fissare al muro i cavi elettrici

Può capitare, per motivi lavorativi o semplicemente di estetica, di dover effettuare dei piccoli lavoretti nella nostra azienda o presso la nostra abitazione, come per esempio il fissare al muro i cavi elettrici. Il consiglio per questi lavori, è quello...
Bricolage

Come posare una cassaforte a muro

In questa guida vedremo come posare nel muro le casseforti da incasso, tenendo conto di alcuni particolari per rendere vano eventuali tentativi di scasso da parte dei ladri. Basta seguire attentamente e pedissequamente i passaggi illustrati per ottenere...