Come coibentare una muratura in poroton

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La coibentazione è una tecnica usata ogni qual volta si ha la necessità di isolare due ambienti, sia dal punto di vista termico che acustico. Si effettua interponendo tra due stanze (o nella parte esterna della costruzione) dei pannelli che impediscono il passaggio di calore o di vibrazioni (acustiche). Tra i tanti materiali che è possibile utilizzare per questo scopo, c'è il poroton. È questo un materiale simile al laterizio forato tradizionale, ma ha delle prestazioni migliori. Inoltre, per essere certificati con il nome poroton, è necessario che i produttori di tali blocchi rispettino determinati parametri fissati dalla casa madre produttrice che ha brevettato il prodotto. In questa guida vedremo come dovranno essere posati i blocchi in poroton durante lavori per coibentare una muratura. Forniremo inoltre preziosi consigli che ci aiuteranno nell'esecuzione dei lavori.

26

Occorrente

  • blocchi in poroton
  • malta
36

Iniziamo con il dire che effettuare una opera muraria con poroton non discosta molto dalla realizzazione di una qualsiasi opera muraria. Non occorre quindi l'intervento di operai specializzati, ma possiamo tranquillamente eseguire il lavoro con le nostre mani. Ovviamente se abbiamo un pochino di esperienza nel settore saremo più agevolati. Occorre però avere alcune accortezze fin dalla predisposizione della zona di lavoro. È importante infatti che i blocchi di poroton siano sistemanti in maniera da non venire a contatto con il terreno. Questo perché, essendo un materiale poroso, tende ad assorbire umidità dal suolo, compromettendo così la buona riuscita in fase di posa.

46

Nel momento in cui si inizia la posa in opera, ricordiamo che i blocchi di poroton dovranno essere posizionati in senso verticale. Teniamo a mente altresì che i giunti di malta siano il più uniformi possibile, con uno spessore che varia dai 5 ai 15 mm. I giunti di malta inoltre, sia quelli verticali che quelli orizzontali, dovranno essere riempiti in tutto lo spazio disponibile. Se eventualmente dovessero formarsi delle sbavature, dovranno essere necessariamente rimosse, con l'utilizzo della cazzuola, prima che queste asciughino. Badiamo inoltre che le pareti che andremo a realizzare con questo materiali, siano perfettamente parallele e gli spigoli siano verticali (consigliamo di effettuare la prova con il filo di piombo in questo ultimo caso).

Continua la lettura
56

Una volta effettuata la posa del poroton, si passa all'esecuzione dell'intonaco. È proprio in questa fase che spesso si commettono degli errori che compromettono tutte le caratteristiche dei blocchi. È infatti importante evitare tutti quegli intonaci plastificati ed impermeabilizzanti. Dobbiamo sempre tenere a mente infatti che la caratteristica principale del poroton è la traspirazione, che, a volte, viene annullata dall'utilizzo di materiali inappropriati prediligendo il fattore estetico a quello funzionale. A questo punto abbiamo imparato qualche nozione sul poroton e possiamo adoperarci in una coibentazione muraria in tutta tranquillità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • un corretto isolamento termico, permette un risparmio dei consumi per il riscaldamento della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un lavandino in muratura

In edilizia, il termine muratura sta a significare la tecnica che viene utilizza per costruire una parete in pietre naturali o artificiali, come ad esempio il mattone. Nel nostro caso andremo a vedere in questa guida i vari passaggi per poter realizzare...
Casa

Come coibentare un tetto

Il tetto ha la specifica funzione di preservare l'ambiente interno della struttura dagli agenti atmosferici e, dall'ingresso di animali. Altri scopi fondamentali dei tetti sono quelli di impedire la formazione di umidità all'interno della struttura,...
Casa

Come fissare le ante in una cucina a muratura

In questa guida, facile e veloce, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fissare, le ante in una cucina a muratura, senza grosse difficoltà e senza incorrere in errori, che potrebbero, a loro volta, compromettere la buona riuscita...
Casa

Come fare un armadio in muratura

La casa rappresenta il nido in cui ritrovarsi dopo una giornata intensa: ognuno arreda la propria abitazione secondo il suo gusto e le sue esigenze. Un mobile importante per la stanza da letto è senza alcun dubbio l'armadio, dove predisporre il guardaroba,...
Casa

Come rivestire una cucina in finta muratura

Abbellire la propria abitazione rendendola sempre più accogliente è un ambizione di molti! I materiali disponili oggi in commercio, che ci consentono di apportare delle modifiche agli ambienti sono veramente tanti e tutti molto semplici da applicare...
Casa

Come coibentare una parete

Nei tempi antichi le case venivano costruite in pietra, oppure in legno o con altri materiali del tutto naturali, come testimoniato dai tantissimi e suggestivi borghi presenti nel nostro Paese. Il motivo principale per cui questo avveniva è rappresentato...
Casa

Come realizzare un camino in muratura

Se intendete realizzare un camino in muratura potete farlo senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato, purché vengano rispettate alcune regole in fase di assemblaggio che risultano poi fondamentali ai fini del corretto funzionamento e quindi...
Casa

Come Costruire Un Bagno In Muratura

Avere una casa ampia e ben ripartita, non è cosa di tutti. Delle volte ci ritroviamo a dover fare i conti con i problemi di spazio e, nelle nostre possibilità cerchiamo di sfruttare al meglio ogni minimo angolo della nostra casa per renderla più comoda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.