Come Collegare I Fili Conduttori Ai Connettori E Ai Morsetti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per poter collegare tra loro i capi di un qualunque impianto in cui passa la corrente elettrica (anche quella a basso voltaggio), è necessario impiegare dei particolari connettori che siano dotati di morsetti capaci di realizzare un'unione non solamente stabile, ma anche sicura. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna collegare efficacemente e velocemente i fili conduttori ai connettori ed ai morsetti.

26

Occorrente

  • Connettori e morsetti
  • Forbici da elettricista
  • Saldatore elettrico
  • Stagno
  • Cacciavite
  • Taglierino (o cutter)
36

Procurarsi un taglierino per ritagliare i diaframmi d'unione

Innanzitutto, le semplici operazioni iniziali che dovrete eseguire sono le seguenti: procurarsi un qualsiasi taglierino (che, spesso, viene chiamato anche con il termine cutter), per poter ritagliare i diaframmi d'unione, staccando solamente gli elementi di connettore che servono per collegare tra loro i diversi cavi; spezzare, attraverso un paio di forbici da elettricista, le estremità di quest'ultimi (specificatamente, a sette oppure otto millimetri), in modo da eliminare l'isolante, ma facendo estrema attenzione a non incidere la trecciola di rame. Per riuscire ad ottenere un capo abbastanza resistente, è conveniente che ne stagniate l'estremità attraverso l'utilizzo di un saldatore elettrico, impiegando uno stagno contenente un flussante.

46

Inserimento dell'estremità dei conduttori stagnati all'interno dei morsetti del connettore

Successivamente, quello che dovrete effettuare consiste nell'inserimento delle estremità dei conduttori stagnati precedentemente all'interno dei morsetti del connettore e nello stringere molto bene tutte le viti esistenti, affinché vengano bloccate saldamente. I connettori a nastro frazionabile, invece, li potrete fissare su un qualunque supporto, per mezzo di una vite applicata attraverso i fori predisposti sul corpo. Inoltre, dovete assolutamente sapere che potrete anche collegare due elementi di connettore mediante degli spinotti, che dovrete inserire nei morsetti.

Continua la lettura
56

Collegare due cavi in connettori in cappellotto

Dopo essere arrivati a questo punto, affinché possiate collegare effettivamente due cavi in connettori in cappellotto, le semplici operazioni finali che dovrete eseguire per portare a termine il vostro lavoro sono le seguenti: spellare le estremità ed attorcigliarne strettamente le trecciole del conduttore; passare, poi, ad inserire i terminali appena attorcigliati all'interno del morsetto ed a bloccarli, serrando la vite passante, la quale attraversa il cappellotto isolante, solidale con il morsetto medesimo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mi raccomando di stringere molto bene le piccole viti dei connettori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come collegare il citofono di casa al campanello della doccia

Capita spesso che mentre ci si sta rilassando sotto la doccia, si senta all'improvviso il suono del citofono, e bisogna fare una corsa per andare a rispondere e vedere chi è. Dato che questa operazione può essere pericolosa per la propria salute, poiché...
Casa

Come collegare un relè interruttore

Il relè interruttore, conosciuto anche con la denominazione di relè ciclico, dispone di una ruota sagomata chiamata “camme” che, ruotando a scatti, provoca l’apertura oppure la chiusura di un contatto grazie al suo particolare profilo isolante....
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come Collegare Alla Corrente Un Lampadario

Durante i lavori di restauro di un'abitazione o di una qualunque stanza con illuminazione, capita di trovarsi a sostituire o collegare un lampadario. Questo tipo di procedura si utilizza per sostituire una luminaria danneggiata oppure per dare una svecchiata...
Casa

Come Applicare Un Campanello A Trasformatore

In questo articolo vogliamo dare una mano a tutti quei lettori che vogliamo imparare come applicare un campanello a trasformatore, per poterlo utilizzare quando ce ne sarà bisogno. Iniziamo subito con il dire che il campanello di casa spesso è costituito...
Casa

Come Montare Le Casse Dello Stereo A Muro Senza Far Vedere I Fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come Spelare I Fili Elettrici

Spelare i fili elettrici è un'operazione che deve essere effettuata accuratamente, per non interrompere il collegamento ed ottenere una connessione sicura e soprattutto duratura nel tempo. Il lavoro consiste nello spellare l'estremità di un cavo, per...
Casa

Come sdoppiare il filo per collegare due lampadari

La guida che andremo a sviluppare sarà concentrata nell'obiettivo di spiegarvi Come sdoppiare il filo per collegare due lampadari. Dover sistemare alcune problematiche interne alla casa talvolta è all'ordine del giorno, e basta semplicemente un po'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.