Come collegare le valvole di zona

Tramite: O2O 05/08/2017
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Come collegare le valvole di zona

Molto spesso ci si chiede come è possibile collegare le valvole di zona alla caldaia, ma prima di porsi questa domanda, è opportuno sapere cosa sono e quali sono le loro funzioni. Nel momento in cui si vuole effettuare una termoregolazione suddivisa a zona, ossia quando si intende riscaldare in modo del tutto indipendente due o più zone dell'abitazione, è necessario disporre di più termostati e in tal caso per ognuno di essi è necessaria una valvola di zona. Quest'ultima non è altro che un'elettrovalvola, che appunto serve ad ottenere diverse temperature nei diversi ambienti. A questo punto passiamo a spiegare come collegare le valvole di zona.

25

Il funzionamento

Il sistema di termoregolazione a zona in tal modo: i diversi termostati hanno impostate diverse temperature e, ad ognuno di essi - tramite un collettore che si collega direttamente alla caldaia viene collegata la valvola di zona. Nel momento in cui in una stanza in cui è posizionato uno dei termostati, la temperatura scende al di sotto della temperatura fissata, il termostato fa accendere la caldaia e da il comando alla valvola della zona interessata. Con il termostato, dunque, si alimentano le valvole. Se le valvole hanno il contatto che le indica aperte, bisogna usare questo contatto in parallelo tra tutte le valvole per alimentare il circolatore.

35

La descrizione

Se usiamo più valvole di zona ogni contatto va messo in parallelo con le altre valvole, in modo che appena un termostato fa aprire una valvola, chiude il relativo interruttore e parte la caldaia. Tale argomentazione sembra molto difficile da spiegare, ma bisogna più che altro immaginarlo come
ogni gruppo termostato-valvola che rappresenta un circuito normale. Pertanto, ad un capo del termostato si deve collegare il Neutro; dopo di che alla ripartenza del termostato, collegare con un filo della valvola. Soltanto seguendo questo procedimento è possibile collegare varie valvole tra di loro.

Continua la lettura
45

Il collegamento

L'elettrovalvola, pertanto, viene alimentata da fili fase e neutro però, solo quando le arriva il consenso dai fili di contatto ausiliario, che generalmente sono bianco e nero. Detto in parole più semplici, si devono collegare i fili bianco e nero a NC e C del termostato ed i fili fase e neutro, direttamente all'alimentazione elettrica.
Il funzionamento sarà dunque il seguente: quando il termostato richiede calore, chiude il proprio contatto che alimenta a 220V il motore elettrotermico della valvola di zona. Una volta che questo è giunto alla completa apertura della valvola di zona, fa scattare il contatto ausiliario, che provvede ad accendere la caldaia. Una volta spiegato tutto ciò, passo per passo non vi resta che mettere in atto il tutto e vedere se realmente avete capito il funzionamento delle valvole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come proteggere i cavi in una zona umida

Il cavo è un componente elettrico o ottico che consiste in un fascio di più fili conduttori o fibre ottiche rivestito da uno strato di materiale isolante o di protezione in generale. La funzione del cavo è la trasmissione di corrente elettrica per...
Casa

Come collegare una luce a tre interruttori

In alcune abitazioni e locali spesso è necessario collegare una luce a tre interruttori. Questa è una fase fondamentale, perché delle volte è praticamente impossibile illuminare una seconda camera. Ma prima di passare al lavoro bisogna preventivare...
Casa

Come Collegare I Fili Conduttori Ai Connettori E Ai Morsetti

Per poter collegare tra loro i capi di un qualunque impianto in cui passa la corrente elettrica (anche quella a basso voltaggio), è necessario impiegare dei particolari connettori che siano dotati di morsetti capaci di realizzare un'unione non solamente...
Casa

Come collegare la termostufa ai termosifoni

L'abitazione rappresenta il nucleo principale dove poter convogliare i nostri momenti di maggior relax e di svago nei periodi in cui siamo oberati quasi completamente dal lavoro e dalle commissioni quotidiane. Non è un segreto il fatto che soprattutto...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come collegare correttamente la lavatrice

Al giorno d'oggi, si sa, chiamare un tecnico per svolgere i lavori di casa, può rivelarsi decisamente costoso ed è quindi diventato indispensabilità sapere arrangiarsi un po' da soli, soprattutto sulle questioni più facili. Una di queste è come collegare...
Casa

Come collegare la lavatrice

Hai appena acquistato una nuova lavatrice e non vuoi chiedere aiuto ad alcun professionista per collegarla? Vuoi provare ad effettuare da solo questo semplice procedimento? Sapere come collegare una lavatrice, in realtà, è un'operazione abbastanza intuitiva,...
Casa

Come Collegare Alla Corrente Un Lampadario

Durante i lavori di restauro di un'abitazione o di una qualunque stanza con illuminazione, capita di trovarsi a sostituire o collegare un lampadario. Questo tipo di procedura si utilizza per sostituire una luminaria danneggiata oppure per dare una svecchiata...