Come collegare pezzi di legno con l'incavigliatura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Definiamo incavigliatura quel sistema di collegamento di pezzi di legno che avviene mediante l'utilizzo di "caviglie". Questo sistema di collegamento, utilizzato anche per collegare diversi tipi di materiali, è particolarmente utilizzato come connessione delle parti di legno che compongono gli scafi delle imbarcazioni.

26

Come già detto nell'introduzione l'incavigliatura è una tecnica utilizzata per la connessione di diversi tipi di materiali, quindi è importante sottolineare che per ogni materiale la forma è il materiale di cui sono fatte le caviglie varia.

36

In generale il termine "caviglia" si riferisce a uno strumento appuntito in ferro o legno duro, come un cavicchio o un piolo, che pùò ad esempio essere conficcato in un muro o connettere in modo articolato due elementi. Nelle connessioni lignee la "caviglia" è un tipo specifico di connettore metalliaco a piastra, di forma circolare con un foro centrale, che viene inserito a pressione in un apposito alloggiamento all'interno del legno e poi fissato con bulloni.

Continua la lettura
46

Come detto le caviglie sono elementi circolari che solitamente si trovano in commercio con diametri variabili da 60 mm a 260mm. La forma è circolare perché essi vengono montati in alloggiamenti ricavati da fresatrici particolari che realizzano anche fori concentrici per l'introduzione dei bulloni di serraggio, la cui funzione è di permettere una migliore connessione fra le parti.

56

Le fasi dell'unione di due parti di legno attraverso le caviglie sono 3, le seguenti:- foratura del legno per l'inserimento del bullone e fresatura dello stesso per l'inserimento del connettore (caviglia)- posizionamento del connettore all'interno dell'alloggio appositamente creato e sovrapposizione degli elementi in legno da unire- inserimento dei bulloni nei fori e conseguente serraggio degli stessi.

66

Questo tipo di connessione permette di trasmettere carichi unitari elevati ma produce anche un sensibile indebolimento degli elementi da giuntare. Tale indebolimento aumenta con l'aumentare dei connettori utilizzati. Numerose prove di laboratorio hanno dimostrato che si possono verificare i seguenti tipi di rottura: a) rottura causata dalle tensioni sulla parte di legno compresa tra il connettore e il bordo sollecitato, oppure tra due connettorib) rottura causata dal rifollamento del legno (ovvero quel fenomeno di deformazione permanente che avviene nelle unioni meccaniche) nella superficie di contatto con il connettore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come collegare un accumulatore a un generatore di corrente

Che sia per diletto o per necessità, potreste trovarvi nella situazione di dover collegare un accumulatore di energia elettrica a un generatore di corrente. In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio su come collegare un accumulatore...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come collegare i conduttori elettrici

Non è raro che la nostra casa abbia bisogno, prima o poi, di qualche piccolo intervento all'impianto elettrico. Collegare i conduttori elettrici è un lavoro che potrebbe capitare di dover svolgere: si tratta di un compito tutt'altro che complesso però...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere le viti per il legno

Cominciamo col dire che lo scopo della vite è quello di fissare tra loro due o più parti. Generalmente le viti si avvitano in senso orario e la parte metallica con cui è costituita la vite è filettata per aderire meglio al tipo di materiale che andremo...
Materiali e Attrezzi

Come collegare una lampada ad alogenuri metallici

Molto spesso quando dobbiamo eseguire alcuni piccoli interventi nelle nostre case, sopratutto se non siamo degli esperti con il fai da te, preferiamo rivolgerci a tecnici esperti che eseguiranno il lavoro alla perfezione ma pagando in alcuni casi cifre...
Materiali e Attrezzi

Come collegare due tubi flessibili

Il tubo flessibile, per intenderci quello che viene utilizzato nelle condutture d’acqua, sotto il lavello, nella doccia, nei sanitari, è posto in pressione dal passaggio del fluido ed è perciò soggetto a usura. Si deve preventivare una sostituzione...
Materiali e Attrezzi

Come fare il legno lamellare

Il legno è un prodotto naturale, che viene caratterizzato dalla pianta da cui si ottiene e dal modo in cui viene lavorato. A seconda delle sue caratteristiche naturali e della lavorazione, viene poi usato per scopi diversi ed è presente in molti settori...
Materiali e Attrezzi

Come collegare un tubo dell'acqua a una grondaia

Collegare il tubo dell'acqua alla grondaia può essere utile per molteplici scopi. Ad esempio può essere importante per drenare l'acqua e farla scorrere verso una zona adibita per tale scopo; un altro fine può essere quello di utilizzare l'acqua che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.