Come collegare un bidet

Tramite: O2O 14/03/2017
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Quante volte vedendo la vostra casa, posseduti dallo spirito di un interior desiner, avreste voluto raderla al suolo e cambiare tutto. Quel bagno che avreste sempre voluto cambiare dagli anni 70', ma non siete mai riusciti a farlo, spaventati dai lavori che avreste dovuto affrontare. Forse non sapete che si possono eseguire nella propria casa diversi lavoretti fai da te senza spendere grandi cifre, uno di questi è il posizionamento di un bidet. Vi basterà solo armarvi di un po' di pazienza e un pizzico di impegno e quel cambiamento a cui ormai avevate rinunciato sarà possibile. Potrete scegliere qualsiasi modello di bidet, sospeso o a pavimento, senza scendere a compromessi con i vostri gusti. In questa guida vedremo come poterlo collegare da soli nel proprio bagno.

28

Occorrente

  • un bidet
  • attrezzi per lavori idraulici
38

Per iniziare con i lavori è indispensabile sapere che ci sono tre tipologie di erogazione: con erogatori lungo l'intero perimetro del bidet, con un passaggio ed erogatore centrale ed infine, con erogatore a zampillo che parte dal basso. Nei modelli più moderni l'erogatore è in metallo e viene avvitato sul foro centrale.

48

È sempre consigliabile sistemare una micro valvola tra i tubi di mandata e gli attacchi flessibili del bidet. Quindi, dovrete inserire sulla guarnizione gommata, che si trova all'entrata dello scarico a muro, il cannotto del sifone, regolandolo della lunghezza adatta.

Continua la lettura
58

A questo punto, appena uscite le micro valvole, dovrete avvitare il girello munito di guarnizione al piccolo tubo flessibile, oppure il giunto conico del tubo cromato, calcolando che la seconda soluzione sarà un po' meno semplice da eseguire, ma avrà un miglior effetto visivo.

68

Per poter fissare il bidet a pavimento, dovrete inserire i tasselli al pavimento, posizionare il sanitario inserendo il tubo di scarico. Chiudete le fughe con del silicone indicato per i sanitari. Posizionate un paio di rondelle di teflon sui fori ai lati e chiudete senza esercitare troppa forza.

78

Sarà necessario eseguire un collegamento ai tubi che inviano l'acqua calda e fredda, e allo scarico che fuoriesce dalla parete. Prima di collocare il sanitario, bisognerà montare della cosiddetta 'piletta', prestando attenzione ad inserire la guarnizione orientata in maniera corretta. Nella piletta sarà necessario posizionare la parte verticale del sifone unendolo al pezzo che veste la parte curva per controllare che l'inserimento della porzione orizzontale sia corretto e che si incontri con lo scarico a muro. Spesso, necessita di un accorciamento. Terminate inserendo la rubinetteria, dotata di flessibili e guarnizioni.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pur essendo un lavoro da poter anche eseguire anche da soli, è sempre meglio chiedere al rivenditore l'eventuale recapito telefonico di un idraulico di sua fiducia, da contattare in caso di necessità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un bidet sospeso

I servizi igienici sospesi sono diventati sempre più popolari in quanto danno un aspetto pulito e moderno al bagno. Sembrano grandi, ma potete installare un bidet su un wc sospeso. Dipende dal modello specifico di servizi igienici, ma in generale, sì,...
Casa

Come fissare il bidet al pavimento

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, ad imparare come e cosa fare per fissare il bidet, al pavimento, in maniera tale, da risparmiare dei soldi e poterlo fare comodamente da soli, grazie alla propria voglia di fare,...
Casa

Come sturare un lavandino, una vasca da bagno ed un bidet

Impariamo insieme come sturare un lavandino otturato, oppure un bidet o ancora una vasca da bagno. Si tratta di un procedimento davvero semplice, alla portata di tutti. Nessun bisogno quindi, di contattare un costoso idraulico. Si tratta inoltre di una...
Casa

Come collegare una luce a tre interruttori

In alcune abitazioni e locali spesso è necessario collegare una luce a tre interruttori. Questa è una fase fondamentale, perché delle volte è praticamente impossibile illuminare una seconda camera. Ma prima di passare al lavoro bisogna preventivare...
Casa

Come collegare le valvole di zona

Molto spesso ci si chiede come è possibile collegare le valvole di zona alla caldaia, ma prima di porsi questa domanda, è opportuno sapere cosa sono e quali sono le loro funzioni. Nel momento in cui si vuole effettuare una termoregolazione suddivisa...
Casa

Come Collegare I Fili Conduttori Ai Connettori E Ai Morsetti

Per poter collegare tra loro i capi di un qualunque impianto in cui passa la corrente elettrica (anche quella a basso voltaggio), è necessario impiegare dei particolari connettori che siano dotati di morsetti capaci di realizzare un'unione non solamente...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come collegare correttamente la lavatrice

Al giorno d'oggi, si sa, chiamare un tecnico per svolgere i lavori di casa, può rivelarsi decisamente costoso ed è quindi diventato indispensabilità sapere arrangiarsi un po' da soli, soprattutto sulle questioni più facili. Una di queste è come collegare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.