Come collocare i profilati a T sulla cornice per un controsoffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per profilati si intendono le strutture intelaiate leggere che consentono di creare delle vere e proprie griglie metalliche per sorreggere parti di poco peso. Solitamente vengono utilizzate infatti per i controsoffitti o per la realizzazione di pareti ed altri parti con rivestimento in cartongesso, ideali proprio per sostenere queste parti, oltre le luci (se si tratta di un tetto) o di rivestimenti in ceramica per pareti verticali. Solitamente, per una maggiore resistenza a trazione vengono utilizzati i profilati a T, vediamo quindi come collocare queste parti sulla cornice per un controsoffitto.

26

Occorrente

  • profilati lunghi
  • Cartongesso
  • Viti
  • Giravite elettrico
36

Per la posa, occorre farsi aiutare da qualcuno che regga il pannello ad un'estremità durante l'inchiodatura. Per sorreggere l'altro capo, occorre anche costruirsi un attrezzo a forma di T, un listello pari a circa metà larghezza del pannello, inchiodato in cima ad un altro listello leggermente più basso del locale in cui si lavora. A questo punto quindi disporre i profilati a T con le corrette misure, considerando che in base a queste bisogna eliminare dalla lunghezza i centimetri del cartongesso. Inchiodare ed avvitare al soffitto.

46

Misurare e rifilare il primo pannello, in modo che un'estremità poggi contro la parete e l'altra estremità arrivi a sovrapporsi ad un travetto. Lavorando in coppia, sollevare in posizione il pannello, sbloccarlo ad un'estremità con il sostegno provvisorio, poi piantare alcuni chiodi per tenerlo in posizione ed infine fissarlo definitivamente a ogni travetto con chiodi piantati a distanza regolare l'uno dall'altro (15cm circa), partendo da 1,5 cm circa dal bordo. Fissare nello stesso modo gli altri pannelli, sfalsando i giunti in modo che le estremità di due pannellli adiacenti non vadano a finire sullo stesso travetto. Quando si arriva alla parete opposta a quella da cui si era iniziato, può capitare di dover tagliare un pannello per riempire una parte di spazio di misura variabile.

Continua la lettura
56

L'operazione del taglio dei pannelli non è complessa: è necessario prendere le corrette misure e riportarle sul lato non a vista utilizzando squadra e matita. Tracciare quindi una linea da una parte all'altra e con un taglierino incidere dove vi è posizionato il segno, poi mettere due pezzi di legno di 10 x 5 cm sotto il pannello, allineandoli all'incisione. Premendo sulla parte eccedente, si romperà di netto l'anima del pannello. Tagliare infine con il coltello il cartone del retro. In corrispondenza dei fori del profilato inserire le rispettive viti per fissare i pannelli: quando si è conclusa questa operazione si può procedere a stuccare in corrispondenza delle viti e delle fughe, accertandosi che non vi siano avvallamenti. Prima di verniciare, applicare una o due mani di sottofondo specifico per pannelli in cartongesso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Posiziona i profilati in modo uniforme.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sistemare Le Griglie Di Un Controsoffitto Sospeso

Il controsoffitto rappresenta, da sempre, un elemento caratterizzante dei propri ambienti interni. Generalmente l'idea che si ha di questo elemento è quello di un rivestimento, quasi esclusivamente originale, il cui compito consiste nel ridimensionare...
Casa

Come Montare Traverse E Pannelli Di Un Controsoffitto Trasparente

Il controsoffitto è un opera che viene costituita da una superficie piana, caratterizzata da una struttura leggera, collocata al di sotto del soffitto. Essa determina una diminuzione dell'altezza utile di un determinato ambiente. Il controsoffito lo...
Casa

Come posare un controsoffitto in cartongesso

Un controsoffitto in cartongesso nasconde egregiamente canalizzazioni ed apparecchiature. Inoltre, isola acusticamente una stanza. Il cartongesso si costituisce da gesso di cava e due fogli di cartone. Si utilizza in edilizia per costruzioni leggere oppure...
Casa

Come e perchè realizzare un Controsoffitto

Il controsoffitto non è una nuova invenzione architettonica, perché in realtà esisteva già da secoli fa ed avevano la funzione di realizzare delle volte a vela oppure delle volte a botte. Al giorno d'oggi la sua funzione non è più solamente estetica,...
Casa

Come Creare Un Controsoffitto In Cartongesso

Quando un soffitto è in cattivo stato, troppo screpolato o di una planarità incerta, il restauro è molte volte impossibile, o, comunque, sempre assai difficile. Il montaggio di un controsoffitto è in questo caso la migliore soluzione. Le tecniche...
Casa

Come montare un controsoffitto in polistirolo

Nelle case con camere dotate di soffitti abbastanza alti, è possibile ridurre la metratura cubica di qualsivoglia stanza, abbassandole con un controsoffitto; ottenendo un look certamente piacevole e moderno con un occhio di riguardo anche al risparmio...
Casa

Come smussare il bordo di un controsoffitto in laminato

Vedremo in questa guida di oggi come smussare il bordo di un controsoffitto in laminato. Questo materiale, potrà abbellire un controsoffitto, però la sua rifinitura potrà essere un lavoro abbastanza stimolante ed impegnativo. Il tocco finale farà...
Casa

Come costruire un controsoffitto isolante

L'isolamento termico è uno dei problemi che affligge le nostre abitazioni. Riuscire a creare un buon isolamento in una vecchia casa è piuttosto complesso ma non del tutto impossibile. Se la nostra casa è ubicata all'ultimo piano, nel periodo invernale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.