Come colorare l'ecopelle

Tramite: O2O 03/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come colorare l'ecopelle

L'ecopelle, scoperta attorno agli anni sessanta, è stata introdotta sul mercato, quasi forzatamente,. Questo avvenne, semplicemente per il fatto, che esistendo una vastissima gamma di oggetti, che vanno dagli arredamenti normali, come i nostri divani, agli indumenti come giacche a vento e così via, per diminuire l'impatto ambientale. Difatti, da quando l'ecopelle, è stata introdotta sul mercato, le morti degli animali da concia, e l'inquinamento delle fabbriche, è diminuito di una percentuale inimmaginabile. Nella seguente guida dunque, ci incentreremo attorno all'ambito dell'ecopelle. Infatti vi spiegheremo più nel dettaglio, quali sono i metodi, che si utilizzano per colorare l'ecopelle. Andiamo a vedere insieme come.

26

Occorrente

  • elemento in ecopelle, uno colore acrilco ( o più di uno), pennello
36

Utilizzare dei colori acrilici

Questo particolare tessuto ecologico somigliante alla pelle naturale, presenta il vantaggio di essere molto più economico e meno delicato di quest'ultima, ed inoltre può essere pulito con maggior facilità. Viene frequentemente utilizzato nel campo della moda, per l'abbigliamento dei motociclisti e per rivestire poltrone, sedie e divani, proprio perché è altamente resistente e solitamente impermeabile. Quindi se la vostra scelta, ricade sul cambio di colore su una borsa in ecopelle ad esempio, è fortemente consigliabile, utilizzare dei colori acrilici.

46

Passare una spugna

Si tratta di un tipo di tinta che asciuga velocemente e quando è essiccata, non forma screpolature, anzi, mantiene solitamente una certa elasticità sopra le basi su cui viene stesa. Prima provvedete a lavare il tessuto sintetico che intendete dipingere, passandovi una spugna bagnata e strizzata in acqua saponata, sgrassando bene le parti da trattare. Asciugate tutto quanto, ed utilizzando un pennello morbido, spalmate il colore. Se invece preferite dipingere solo una decorazione, potete servirvi di un pennellino. Scegliendo di sovrapporre due o più colori, è possibile svolgere quest'operazione senza problemi. Per un risultato maggiormente uniforme, applicate due o più mani di tinta.

Continua la lettura
56

Lavare l'ecopelle

Una volta che avremo finito il lavoro, avremo ottenuto un lavoro perfetto. Per la pulizia dell'ecopelle che avete colorato, non dovrete fare nulla di complicato: potrete infatti utilizzare semplicemente una panno inumidito in acqua tiepida ed un normale sapone, effettuando un risciacquo con una spugna bagnata. Non abbiate timore che la pioggia possa eventualmente danneggiare la borsa le scarpe che avete colorato: i pigmenti acrilici sono perfettamente impermeabili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I colori acrilici asciugano in fretta: siate quindi piuttosto veloci quando li stendete.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come colorare il cotone bianco

Se uno dei vostri hobby preferiti è quello di creare dei bei centrini all'uncinetto e, in genere, impiegate il cotone di colore bianco, o comunque di un colore abbastanza chiaro, ecco un metodo molto semplice ed ingegnoso da adoperare per colorare, o...
Cucito

Come colorare tessuti con la tecnica del Batik

Quella di colorare i tessuti con vari pigmenti è un'antica arte che si tramanda di generazione in generazione, ed è ancora oggi in uso presso alcuni popoli. Esistono diverse tecniche per poter rendere i tessuti ancora più pregiati, come ad esempio...
Cucito

Come fare per riparare uno strappo nella finta pelle

La finta pelle, comunemente detta ecopelle, è un materiale piuttosto delicato, utilizzato per realizzare diversi capi, tra i quali i giubbotti e anche divani. Malgrado la sua somiglianza con la vera pelle, si tratta di un tessuto di qualità decisamente...
Cucito

Come realizzare un vestito da amazzone

Le amazzoni erano delle donne guerriere la cui esistenza si mescola indefinitamente tra mito e realtà. In primavera esse si offrivano segretamente agli uomini di una popolazione adiacente così da poter generare prole. Se la prole era di sesso maschile...
Cucito

Come realizzare un vestito da Freddy Krueger

Tra poco più di un mese arriverà il Carnevale, una ricorrenza durante la quale le strade ed i locali si affollano di abiti dai colori sgargianti indossati da bambini e adulti. Questi ultimi tendono a scegliere ogni anno travestimenti originali per...
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come creare una borsa con l'ecopelliccia

Fa sempre comodo avere una borsa in pelliccia, questo perché molto spesso in inverno veniamo invitati senza molto preavviso ad eventi importanti e che richiedono l'uso di un abbigliamento consono ad un determinato stile, ma non tutti sono pro pelliccia....
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...