Come coltivare i chiodi di garofano

Tramite: O2O 15/01/2016
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Rimedio prezioso per molti disturbi ed aroma inconfondibile per tante pietanze: questo è il curriculum di tutto rispetto dei chiodi di garofano. E che il nome non vi tragga in inganno! Il chiodo di garofano è una pianta tropicale che nulla ha a che vedere con i garofani che conosciamo e coltiviamo alle nostre latitudini. Fa parte della famiglia delle Myrtacee e nel suo paese d'origine, l'Indonesia, può raggiungere anche la ragguardevole altezza di 15 metri. Pochi sanno anche che i chiodi di garofano che si utilizzano in cucina, non sono dei semi essiccati, ma bensì i boccioli floreali della pianta Eugena Cariophyllata. Alcuni la reputano impossibile da coltivare in Italia, perché le si devono garantire temperature superiori ai 5°C per sopravvivere, ma se ci riflettiamo un po', anche tutte le piante d'appartamento tropicali e le cactacee che ornano le nostre case deperiscono con temperature prossime allo zero. Vediamo insieme come coltivare quest'affascinante aromatica che, per le virtù che la caratterizzano, già era osannata in Cina nel lontano 200 d. C. .

28

Occorrente

  • piantina di chiodi di garofano
  • substrato acido e ben drenato
  • concime a base di potassio
38

Esposizione e clima. Nei climi caldi mediterranei è possibile coltivarla all'aperto, a patto che venga riparata durante le stagioni fredde. Altrove è invece necessaria la coltivazione in vaso. Non ama molto il sole, che le procurerebbe danni da scottature al fogliame. L'ideale sarebbe di collocarla in una mezz'ombra molto luminosa al riparo dalle correnti d'aria.

48

Terreno e cure colturali. Per avere un sicuro successo nella coltivazione, è bene utilizzare un terriccio drenante a PH acido ricco di inerti. Nonostante ami un terreno moderatamente umido, soffre molto i ristagni idrici. È sufficiente annaffiare solo quando il substrato è completamente asciutto. Fertilizzate opportunamente in primavera con un concime a base di potassio, che ne favorirà la ripresa vegetativa e promuoverà copiose fioriture.

Continua la lettura
58

Fioritura e raccolta. La fioritura nelle zone natie avviene subito dopo la stagione delle piogge, da noi in tarda primavera. Per ottenere i preziosi chiodi che ben conosciamo, sarà sufficiente raccogliere i grappoli floreali prima che sboccino e poi lasciarli essiccare al sole.

68

Conservazione. Una volta che i boccioli sono completamente secchi, divideteli in singoli fiori e conservateli in barattoli di vetro chiusi ermeticamente. In alcune ricette e rimedi, è menzionata anche la polvere di chiodo di garofano. Per meglio preservare tutte le proprietà organolettiche, consiglio di polverizzare i bocci solo poco prima del loro utilizzo.

78

Uso in cucina. I chiodi di garofano sono utilizzati in molte ricette per insaporire ed aromatizzare i prodotti dolciari, i sughi e le pietanze a base di carne. Fanno ormai parte degli aromi della cucina tradizionale italiana, tanto che se ne fa menzione anche in vecchi ricettari salentini per la preparazione del pan pepato tipico di quelle zone, e nella ricetta del vin brulé, apprezzata bevanda dell'Italia Settentrionale a base di vino e aromi, da consumare calda nei giorni invernali.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I chiodi di garofano hanno proprietà antisettiche e sono considerati un ottimo anestetico locale anche nella moderna medicina naturale. Se soffrite di mal di denti e l'appuntamento dal dentista è lontano, tenetene uno vicno al dente dolente e vedrete che il male si attenuerà.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 fiori da coltivare in pieno sole

Amiamo i fiori e abbiamo un giardino o un terrazzo esposto al sole per la maggior parte del giorno? Nessun problema, ecco un elenco di 10 fiori da coltivare in pieno sole. Seguendo le indicazioni per una cura corretta, otterremo una fioritura che ci allieterà...
Giardinaggio

Come coltivare i funghi su ceppi di legno

Se amate i funghi ed intendete coltivare quelli commestibili è importante sapere che è possibile farlo anche in casa, in poco spazio e con poca manutenzione. Nello specifico si tratta di usare dei ceppi di legno come ad esempio del pioppo che è il...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.