Come Coltivare I Fiori Di Tumbergia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Coltivare piante e fiori, è sicuramente un qualcosa di molto piacevole ed appassionante. Il giardinaggio, infatti, è un hobby per certi versi molto creativo e rilassante, che permette di scaricare lo stress e le tensioni accumulate durante il corso della giornata lavorativa. Tra i tanti fiori che è possibile coltivare, ne esistono alcuni davvero meravigliosi che, spesso e volentieri, vengono tenuti in scarsa considerazione, come per esempio i fiori di Tumbergia. All'interno di questa guida, scoprirete come coltivare correttamente i fiori di Thunbergia.

26

Occorrente

  • semi di Thunbergia
  • vaschetta in plastica
  • cotone
  • vaso e terriccio sterilizzato
  • fondo di caffè o fertilizzante chimico
  • acqua
  • due spicchi di aglio, un peperoncino ed un mazzetto di menta
  • cortecce d'albero
36

Per prima cosa, dovrete reperire dei semi di questa deliziosa pianta. Nel caso in cui non riusciste a trovarli in commercio, potrete sempre acquistarli online in uno dei numerosi store di giardinaggio. Una volta ottenuti i semi, inseriteli all'interno di una vaschetta di plastica precedentemente foderata con del cotone, dopodiché poggiatevi delicatamente i semi, rivestendo il tutto con un ulteriore strato di cotone e tenendo quest'ultimo ben umido per circa 4-5 giorni. Trascorsi 5 giorni, i semi avranno creato un germoglio della lunghezza di circa 2-3 cm: piantateli in un vaso con il germoglio rivolto verso l'alto ed innaffiate leggermente la terra.

46

Durante questa operazione, è importante utilizzare un terreno sterilizzato, Poiché quello dell'orto potrebbe essere ricco di piccoli insetti e di microrganismi pericolosi per le radici della Thunbergia. Successivamente, innaffiate i vostri fiori una volta ogni 2 giorni e tenete la Thunbergia in un luogo ben abbastanza luminoso, come ad esempio il davanzale della vostra finestra. La luce del sole è fondamentale se volete che i vostri fiori crescano sani, forti e senza alcun problema. Se lo desiderate, potrete anche concimare il terreno con un po' di fondo di caffè, oppure utilizzando un fertilizzante chimico: in quest'ultimo caso è importante rispettare le dosi di somministrazione riportate sulla confezione.

Continua la lettura
56

Durante i più freddi dell'anno, dovrete proteggere i fiori dal freddo, tenendo la Thunbergia in un luogo ove la temperatura si aggiri attorno ai 20°. Per proteggere le radici dal freddo, potrete cospargere su di esse un buon isolante naturale, come per esempio le cortecce di un albero. In alternativa, se ne avete la possibilità, è buona norma tenere la pianta in una struttura provvista di telo in plastica che la protegga dal freddo. Nel caso notaste la presenza di insetti sui fiori, potrete spruzzare sopra di essi un buon insetticida naturale, ovvero un infuso realizzato con menta, aglio e peperoncino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Coltivare I Fiori Settembrini

Giunti in autunno, le fioriture estive cedono il passo a quelle autunnali. L'Aster Frikartii, nome scientifico dei settembrini, è una pianta che fiorisce fino all'inizio dell'inverno. In un giardino, i settembrini, offrono una fioritura abbondante e...
Giardinaggio

Fiori di maggio: quali fioriscono e quali coltivare

La primavera si sa è la stagione dei fiori, con l'aria sempre più mite e le giornate sempre più lunghe, si risvegliano i sensi, gli animali e la natura si riempie di colori con i fiori. Nell'aria iniziano a sentirsi dei profumi molto dolci e coinvolgenti,...
Giardinaggio

Come coltivare i fiori di nemesia

All'interno della presente guida andremo a parlare di piante. Nello specifico, come avrete capito attraverso la lettura del titolo che contraddistingue questa breve guida, andremo a spiegarvi come coltivare i fiori di Nemesia. La Nemesia consiste in una...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare se si ha un giardino molto assolato

I fiori da balcone, si sa, hanno esigenze molto diverse tra loro a seconda delle loro caratteristiche. Alcuni temono il caldo ossessivo dell'estate, altri hanno bisogno di grandi attenzioni per non rischiare di risentire delle stagioni più fresche.Ma...
Giardinaggio

Come coltivare i fiori anche all'ombra

Le piante hanno bisogno di un apporto costante della luce solare. Esistono però moltissimi tipi di piante che mal sopportano l'esposizione ai raggi solari, sia durante l'estate che durante il periodo invernale. Si tratta di esemplari molto delicati,...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare in luoghi assolati

I fiori rendono ogni luogo più allegro e colorato. Per questo sempre più sono le persone che si dedicano al giardinaggio in città e non solo, in modo da rallegrare ogni angolo della propria abitazione. Vediamo però insieme quelli che sono i 10 fiori...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare su un balcone all'ombra

Di questi tempi si sa, l'aspetto è tutto, e quindi far risaltare la vostra casa tra le altre è necessario ornarla di begli oggetti e colorati. In questa cerchia si individuano i fiori, molto in voga per decorare balconi, giardini ed interni, dato che...
Giardinaggio

Come coltivare fiori sul balcone

Il verde, le piante ed i fiori, riescono a rendere qualsiasi luogo più accogliente, armonioso e rilassante. Tuttavia, per tutti coloro che abitano in città, anche se amanti della natura, possedere e curare un giardino in prossimità di casa rappresenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.