Come coltivare i funghi porcini in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra tutti i funghi, il porcino è senza dubbio uno dei più apprezzati. In virtù del suo pregio e dell'inconfondibile odore che emana, questo fungo, negli anni, si è meritato l'appellativo di "re dei funghi". Data la sua specifica peculiarità, non è tuttavia facile coltivarlo, soprattutto in zone particolari come può essere quella rappresentata da un normale giardino. Ma con alcuni importanti accorgimenti, anche un fungo porcino potrà fare bella mostra all'interno dello spazio verde adiacente alla vostra casa. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come coltivare nel migliore dei modi funghi porcini in giardino.

26

Occorrente

  • Terriccio con spore di porcino
  • Castagno
  • Impianto di irrigazione
36

Valutate le caratteristiche del terreno

La prima cosa che c'è da sapere, riguardo alla coltivazione in giardino dei funghi porcini è che questi amano proliferare su terreni che abbiano determinate caratteristiche. Dunque è innanzitutto necessario, ai fini di una buona coltivazione, ricreare esattamente in giardino lo stesso habitat nel quale i fughi porcini crescono abitualmente nei boschi. Ecco perché coltivare i porcini in giardino può rappresentare un qualcosa di abbastanza complesso, soprattutto per un neofita. Ma non è certo necessario disperare. Vediamo dunque ora quali accorgimenti è possibile utilizzare per riuscire a garantire una coltivazione ottimale.

46

Utilizzate una pianta di castagno

Dunque è innanzitutto necessario disporre di una pianta che possa garantire al porcino di nascere e proliferare nel modo più adeguato alle sue caratteristiche e alla sua natura. Il consiglio che vi diamo è quello di piantare un castagno all'interno del vostro giardino. Questo albero rappresenta infatti l'elemento in natura più appropriato dove far crescere in modo sano questa specialità di fungo. Occorrerà iniziare la coltivazione esattamente nella zona sottostante all'albero o alla pianta di castagno. Localizzata dunque con precisione l'area di intervento, vedremo ora, nel prossimo paragrafo, come coltivare un porcino e quali accorgimenti utilizzare per farlo crescere sano e in perfetta salute.

Continua la lettura
56

Spandete un terriccio con le spore

Mettetevi dunque all'opera e reperite delle spore di porcino. La quantità necessaria sarà ovviamente da mettere in relazione con le dimensioni del vostro giardino e con la parte di questo che desiderate adibire a coltivazione del fungo. In alternativa all'utilizzo diretto delle spore, potreste anche usare (e ciò vi faciliterebbe non di poco il lavoro) del terriccio già fecondato dalle spore dei porcini. Il terriccio lo potrete facilmente trovare all'interno di un bosco dove abitualmente vi sia ampia proliferazione di porcini. Dopo aver adagiato questo speciale terriccio lungo la zona adiacente al castagno, innaffiate abbondantemente, anche due volte al giorno, soprattutto nei periodi più caldi. Ricordate infatti che le spore, per trasformarsi in fungo, dovranno sempre risultare piuttosto umide. Il porcino, inoltre, va fatto crescere sempre in una zona ombreggiata del giardino e che non sia troppo calda. La crescita dei primi esemplari di fungo, tuttavia, non sarà molto rapida. Prima di veder nascere il primo porcino dovrete aspettare almeno 5-6 mesi. Se sarete dunque disponibili ad attendere tutto questo tempo, verrete di sicuro abbondantemente ricompensati: il fungo porcino, infatti, garantisce a chi lo coltiva una soddisfazione massima, per via del suo pregio e dell'inconfondibile odore che sarà in grado di emanare per tutto il giardino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate crescere il fungo porcino in un luogo ombreggiato e umido del giardino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare i funghi sulla paglia

I funghi sono ormai entrati a far parte delle cucine tipiche tradizionali, ottimi per donare un tocco in più alle nostre pietanze, ne esistono di svariati tipi utilizzati per altrettanti scopi, esistono funghi usati per fare il pane o utilizzati per...
Giardinaggio

Come coltivare i funghi in casa

Quanti di voi hanno la passione per i funghi e si dilettano nell'andare alla ricerca di questi per i boschi!; tuttavia bisogna essere degli esperti per distinguere i funghi velenosi da quelli commestibili. Per non incorrere a tale rischio è bene lasciarsi...
Giardinaggio

Come coltivare funghi nell'orto

I funghi, sono scientificamente delle piante, che quasi tutti amano mangiare: ci sono tantissime varietà, cambia il loro nome, la dimensione, la forma, il colore, il sapore e così via. Tuttavia, esistono anche delle specie velenose che è possibile...
Giardinaggio

Come coltivare il bambù nel proprio giardino

Il bambù è una pianta originaria delle zone tropicali e sub-tropicali, soprattutto dell'estremo oriente. Se ne conoscono molteplici specie; è proprio per questo che la sua altezza può variare da pochi centimetri, fino ad arrivare ad altezze imponenti....
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
Giardinaggio

Come coltivare funghi champignon

Se tra i tanti hobby avete quello del giardinaggio, potete coltivare tra le varie piante anche i funghi; infatti, il procedimento è piuttosto semplice, e c'è bisogno soltanto di un po' di tempo a disposizione per raggiungere un ottimo risultato. In...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare i funghi su ceppi di legno

Nella guida di seguito ci sono preziosi suggerimenti per coltivare dei funghi su ceppi. Il legno che meglio si presta all'attecchimento è sicuramente il pioppo, ma sono idonei anche la quercia, il faggio, il frassino, che danno risultati altrettanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.