Come coltivare i gelsomini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Jasminum L. è un genere di piante (che include varie specie del gelsomino) appartenente alla famiglia Oleaceae. Comprende circa 200 specie arbustive e rampicanti alte fino a 4-6 metri, tra cui le più note e coltivate come piante ornamentali sono: il Gelsomino comune (Jasminum officinale), il Gelsomino di Spagna (Jasminum grandiflorum), il J. Azoricum e il J. Polyanthum; specie più rustiche a fiore giallo e fioritura a fine inverno sui rami nudi, sono il J. Nudiflorum e il J. Primulinum. I fiori sono comunemente piccoli e di colore bianco, però esistono anche specie i cui fiori hanno sfumature di rosa sulla pagina inferiore dei petali. Pur essendo piante rustiche, i gelsomini preferiscono posizioni soleggiate, clima fresco e devono essere coltivate in vaso nelle zone a clima sfavorevole; richiedono terreno di medio impasto, sciolto e ben concimato nella bella stagione fino all'autunno e la somministrazione mensile di un fertilizzante liquido. Nelle regioni a clima invernale rigido le specie meno rustiche vengono coltivate in vaso con appositi sostegni circolari, assumendo la forma di piccolo cespuglio alto circa 1 m, utilizzato per decorare terrazzi o appartamenti. Nei passi a seguire sarà illustrato come coltivare i gelsomini.

25

Il clima e il Jasminum

Il gelsomino è adatto a essere coltivato in aree dal clima temperato, poiché raramente tollera temperature inferiori allo zero. Quindi se vivi al centro-sud o in aree dal clima particolarmente mite come possono essere le sponde dei nostri laghi o le coste della Riviera Ligure puoi tranquillamente pensare di piantare del gelsomini in giardino, altrimenti dovrai ricorrere alla coltivazione di specie come il jasminum officinale e jasminum nudiflorum o utilizzare dei vasi che ti permetteranno di porre le piante al riparo durante il periodo freddo.

35

Terreno in perfette condizioni

Il gelsomino è quella che si suole definire una pianta rustica, quindi non necessita di particolari attenzioni, ma è ovvio che dovrai fornirle il terreno adatto perché posso dare il meglio di sé. È indispensabile che il terreno sia ben drenato e per questo motivo dovrai preparare un terriccio che sia ottenuto da una mescola di sabbia e torba in percentuali uguali; se vivi nelle zone dal clima mediterraneo dove le piogge sono meno frequenti potrai limitarti a utilizzare solo un 30% di sabbia.

Continua la lettura
45

Dare acqua alla pianta

Scava una buca sufficiente a contenere tutte le radici o la zolla di terreno della pianta e poni sul fondo un leggero strato di ghiaia che contribuisce al drenaggio e pianta il tuo gelsomino. Ricorda che dovrai innaffiarlo non troppo frequentemente perché la pianta non tollera i ristagni di umidità. Non basta verificare che il terreno intorno sia secco, deve esserlo anche in profondità, quindi per i primi tempi immergi un dito nel terreno e solo quando ti rendi conto che il terreno è asciutto allora puoi innaffiare. Di norma in estate sono sufficienti tre innaffiature alla settimana da fare alla sera dopo che il sole è tramontato, in inverno invece vanno diradate molto di più e vanno sempre eseguite al mattino per evitare le gelate notturne.

55

La potatura

La potatura deve avvenire una volta terminata la fioritura, per dare una forma alla pianta ed eliminare i rami secchi o spezzati. Poiché la pianta ha uno sviluppo molto veloce ha bisogno di concimazione per arricchire il terreno e l'ideale è utilizzare dello stallatico a inizio inverno e in primavera. Ad inizio inverno, per le piante che sono in giardino è utile intervenire con una protezione dal freddo ponendo alla base della pianta foglie e paglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Coltivare La Star Of Toscane

La Star Of Toscane è una pianta rustica molto vigorosa, rampicante sempreverde con fiori profumatissimi simili a stelline bianche che sbocciano a fine primavera-inizio estate. Questa pianta è la gloria dei balconi nelle regioni dove l'inverno scende...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.