Come coltivare i peperoncini sul balcone

Tramite: O2O 18/05/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Siete stanchi di non avere mai il peperoncino a portata di mano? Vi piacerebbe poterlo raccogliere fresco ogni volta che volete? Se ne avete la possibilità, non vi resta che coltivare una pianticella sul vostro balcone. L'operazione non è complicata e alla fine avrete una pianta che darà dei frutti che saranno anche belli da vedere. Ricordate che l'uso del peperoncino, contrariamente al pepe, fa molto bene alla salute. È ricco di vitamine ed olii essenziali. Inoltre, aiuta moltissimo la digestione. Ecco dei consigli pratici su come coltivare al meglio i peperoncini sul balcone.

27

Occorrente

  • una cassetta alta 5cm
  • un vaso di 15cm di diametro
  • semi di peperoncino
  • acqua
  • sole
37

Procurati una cassettina

Il momento giusto per interrare i semini del peperoncino è la primavera. Procuratevi una cassettina bassa e riempitela con del terriccio morbido. Poi, distribuite uniformemente i semi sul terriccio (potete procurarvi i semi da un peperoncino secco, ma non essiccato al forno).
In seguito, ricopriteli con uno strato sottile di terra. Bagnate la terra lasciando cadere l'acqua a pioggia facendo attenzione a non spostare i semi.

47

Raccogli le piante

Le piantine spunteranno entro pochi giorni. Quando avranno raggiunto l'altezza di 5 o 6 centimetri, raccogliete le piante con l'aiuto di un cucchiaio; per non tranciare le piccole radici fate penetrare il cucchiaio a fondo nel terreno.
Attenzione: non bisogna mai sradicare le piantine tirandole con forza dal terreno, ma bisogna sempre fare in modo che il panetto (il terriccio intorno alle radici) non si distacchi da esse.

Continua la lettura
57

Riempi il vaso con terreno

A questo punto, prendete il vaso e riempitelo con del terreno, mescolando ad esso del polistirolo o dell'argilla espansa sottile (serve a drenare il terreno e far in modo che l'acqua non ristagni).
Andrà bene un vaso di 13 o 15 centimetri di diametro. Aiutandovi con il cucchiaio, formate un buco nella terra dove farete entrare il panetto con le radici.
Ricordate di innaffiare spesso, avendo cura di non far ristagnare l'acqua. Il vaso va tenuto in una posizione soleggiata altrimenti i peperoncini non spunteranno oppure saranno piccoli.
Quando la pianta sarà cresciuta farà dei piccoli fiori bianchi che si trasformeranno in peperoncini verdi; poi diventeranno rossi e potrete raccoglierli e seccarli. Se avete piantato i semini a marzo vedrete spuntare i primi peperoncini a luglio.

67

Taglia la pianta

Di solito, si consiglia di tagliare la pianta e metterla a testa in giù al sole di modo che i peperoncini si secchino e si conservino durante tutto l'inverno. Un consiglio: tagliate i peperoncini man mano che diventano rossi poiché ne spunteranno altri.
A questo punto, per poterli essiccare prendete un ago con del cotone, fate un nodo all'estremità del cotone e infilate i peperoni dalla parte del gambo. Quando avrete inserito tutti i peperoncini, eliminate l'ago, annodate il cotone e infine appendeteli al sole.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate la piantina sempre in una posizione soleggiata.
  • Non fate ristagnare l'acqua.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare i peperoncini in casa

I peperoncini fanno parte di un genere di piante erbacee. Fioriscono in primavera e in estate e producono dei bellissimi fiorellini bianchi. Mentre, i frutti sono di forma e di colore diverso secondo la specie. Questi sono delle bacche che hanno una cava...
Giardinaggio

Come coltivare i peperoncini in serra

I peperoncini sono una piante molto facile da coltivare quando è estate, ma estremamente delicata in Inverno. Le piantagioni di peperoncini vengono infatti sostituite nel mese di Ottobre per essere convertite in piante da ortaggio invernali, ma per chi...
Giardinaggio

Come coltivare peperoncini indoor

Se avete l'hobby del giardinaggio ed intendete coltivare qualsiasi tipo di pianta in un ambiente interno della casa, potete ad esempio cimentarvi nella riproduzione di peperoncini. Sicuramente otterrete un prodotto genuino e di alta qualità, senza andare...
Giardinaggio

5 varietà di peperoncino da coltivare sul balcone

Se siete amanti del peperoncino e vi piace aggiungerlo alle vostre pietanze per dargli un gusto più forte, allora sappiate che potreste anche coltivare le varietà di peperoncino da voi preferite nel vostro balcone di casa. La coltivazione è piuttosto...
Giardinaggio

Come coltivare in vaso i peperoncini a ciliegia

Il peperoncino è una pianta di origine americana che si è diffusa in tutto il mondo. Esso viene utilizzato in tantissime ricette in quanto dà un gusto particolare al piatto. Le varietà sono tantissime, grazie agli innumerevoli incroci; esse sono differenti...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare la begonia in balcone

La begonia è una bellissima pianta ornamentale da giardino. Produce infatti delle foglie e dei fiori davvero splendidi. I colori dei fiori di begonia sono diversi, secondo le varietà. Ma tutti bellissimi ed attraenti. In particolare si può scegliere...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare le peonie in balcone

Le Peonie, arbustive o erbacee, appartenenti alla famiglia delle si caratterizzano per il loro valore ornamentale. La varietà di peonia erbacea mantiene sempre al stessa altezza dato che si sviluppa in orizzontale mentre le peonie arbustive come gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.