Come coltivare i tartufi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Esiste un hobby più produttivo e piacevole di quello del giardinaggio? Avere il pollice verde è una vera e propria arte e lo è ancor di più se essa, oltre ad avere solo una valenza estetica, si trasforma anche nella produzione di verdure, ortaggi e prodotti della terra che possono essere coltivati e poi consumati nel modo più naturale possibile, senza aggiunta di alcun pesticida chimico. Forse ci può sembrare assurdo e inverosimile, eppure con la giusta dose di pazienza, tanta costanza e un minimo di conoscenza della terra e dei suoi cicli produttivi, qualsiasi cosa può essere coltivata nel nostro giardino. Perfino i tartufi! Questi preziosi tuberi, così costosi e così deliziosi al palato, richiedono qualche piccolo accorgimento, ma possono crescere numerosi e sani. Ecco un'utile guida su come coltivare i tartufi.

27

Occorrente

  • Tartufi da coltivare
  • Passione per il giardinaggio
  • Attrezzi del mestiere
  • Clima ideale per la coltivazione dei tartufi
37

Il clima

Questi pregiati tuberi, molto costosi e simili alle patate (si sviluppano sotto terra) possono essere coltivati nel nostro giardino, purché ci sia del terreno adatto, un buon clima, spazio sufficiente e un bel po' di pazienza per aspettare il primo raccolto. Il clima è l’elemento fondamentale per coltivare i tartufi, questi infatti prediligono un clima temperato. Se quindi l’estate è calda e l’inverno è freddo ed entrambi si mantengono nelle giuste proporzioni di tempi e temperature, si crea il clima ideale per coltivare dei tartufi.

47

Il terreno

Il terreno, elemento essenziale per coltivare i tartufi, deve essere ben drenato e il grado di acidità deve avere un pH uguale a 8. Affinché il valore rimanga costante va testato costantemente ed eventualmente utilizzata della calce per aumentare il livello di pH, qualora esso fosse troppo basso. La scelta del terriccio va fatta dietro consiglio di un esperto, ma tuttavia è importante sapere che quello fresco e ben concimato è l’ideale per una buona riuscita del prodotto. Per quanto riguarda l’albero adatto sotto cui piantare i tartufi, questo è senza dubbio la quercia ma, siccome dovrebbe essere vecchia, è più facile optare per una sana pianta da giardino come il nocciolo, il faggio o il pioppo: anch'essi sono alberi ideali per essere "dimora" di ottimi tartufi.

Continua la lettura
57

Il drenaggio

Il drenaggio del terreno è un altro elemento fondamentale che consente la coltivazione del tartufo. Dovendo innaffiare l'impianto con una certa frequenza, ovvero tutti i giorni nel periodo estivo e a giorni alterni (salvo giornate molto piovose) in inverno, non bisogna mai far accumulare acqua poiché l'apparato radicale potrebbe marcire del tutto. Il terriccio va inoltre concimato almeno ogni mese con materiale organico e, dopo una buona sarchiatura del terreno, va arricchito con torba sminuzzata che fa da concime e nel contempo è un ottimo assorbente di umidità. La cura, la pazienza e la dedizione di cui facevamo accenno all'inizio saranno quindi la base per una fiorente coltivazione di ottimi tartufi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi che il terreno abbia sempre un valore del pH costante ad 8.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il tarfufo

Il tartufo è un fungo e come tale, non riesce a nutrirsi da solo, per cui prospera e cresce insieme a radici di alcune piante, scambiando con loro sostanze essenziali, come acqua e sali minerali. In questa guida, vediamo come coltivare il tartufo,...
Giardinaggio

Come coltivare il tartufo in giardino

Il giardinaggio è una delle pratiche più rilassanti e dinamiche che si possa praticare. Coloro che curano il verde del proprio giardino sanno bene di cosa si parla. L'irrigazione, la potatura, la cura che ogni pianta deve ricevere, e con tutte le particolarità...
Giardinaggio

Come organizzare una fungaia a casa

La raccolta dei funghi nei boschi è un'attività per gli appassionati. Da svolgere solo se si è in grado del riconoscimento di quelli commestibili. Ma i funghi sono disponibili soltanto in alcuni periodi dell'anno. Tutti gli amanti dei funghi possono...
Altri Hobby

Tecniche di coltivazione del tartufo bianco

Il tartufo è un fungo sotterraneo. Come molti altri funghi, il tartufo non è in grado di trarre da solo le sostanze nutritive necessarie per vivere, quindi vive in simbiosi con un'altra pianta: esso riceve queste importanti sostanze dalla pianta, ma...
Bricolage

Come Realizzare Una Civetta Giocattolo Con Le Posate Di Plastica

La civetta è la regina della foresta con i suoi occhi spalancati. Perché non far rivivere ai tuoi bambini questa emozione? Bastano solo degli oggetti di uso quotidiano che possono essere utilizzati in tanti modi diversi, abbinando creatività con lo...
Giardinaggio

Come coltivare i tuberi senza la rincalzatura e la zappatura

Ormai gli orti sono arrivati anche in città, sfruttando minuscoli spazi ottimizzati al meglio. Questo accade perché il gusto e i benefici offerti dai prodotti naturali sono imparagonabili. La rincalzatura e la zappatura rappresenta due processi importanti...
Giardinaggio

Come coltivare la dalia

Appartiene alla famiglia delle "bulbose", e nel linguaggio dei fiori, regalare una dalia è come dire di essere grati. Perciò oltre ad essere molto bella, è gratificante riceverla in dono, e viceversa adatta da regalare, accompagnata da un biglietto...
Giardinaggio

Come trapiantare le piantine di pomodoro nell'orto

Quella del pollice verde non è solo una semplice passione, ma più che altro una vera e propria attitudine. Esistono moltissime piante che possiamo coltivare anche in casa con pochi passi. In questa guida ci focalizzeremo su un ortaggio in particolare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.